martedì, marzo 07, 2017

Bobby Solo e Silvia - Blues for two



GLI INSOSPETTABILI è una rubrica che scova quei dischi che non avremmo mai pensato che... Dopo Masini, Ringo Starr, il secondo dei Jam, "Sweetheart of the rodeo" dei Byrds, Arcana e Power Station, "Mc Vicar" di Roger Daltrey, "Parsifal" dei Pooh, "Solo" di Claudio Baglioni, "Bella e strega" di Drupi, l'esordio dei Matia Bazar e quello di Renato Zero del 1973, i due album swing di Johnny Dorelli, l'unico dei Luna Pop," I mali del secolo" di Celentano, "Incognito" di Amanda Lear, "Masters" di Rita Pavone, Julian Lennon, Mimmo Cavallo con "Siamo meridionali"e i primi due album dei La Bionda di inizio 70's, il nuovo album dei Bastard Son of Dioniso, "Black and blue" dei Rolling Stones, Maurizio Arcieri e al suo album "prog" del 1973 "Trasparenze", Gianni Morandi e "Il mondo di frutta candita", il terzo album degli Abba, "666"degli Aphrodite's Child, la riscoperta di Gianni Leone in arte Leonero, il secondo album di Gianluca Grignani, Donatella Rettore e il suo "Kamikaze Rock 'n' Roll Suicide", Alex Britti e "It.Pop", le colonne sonore di Nico Fidenco , il primo album solista dell'e Monkees, Davy Jones, Mike McGear (fratello di Paul McCartney), Joe Perrino, il ritorno di Gino Santercole, l'album del 1969 di Johnny Hallyday con gli Small Faces, la svolta pop della PFM, gli esordi degli Earth Wind and Fire e quelli degli UFO, e l'ultimo di Jovanotti, uno dei primi lavori di Bruno Lauzi, l'album prog del 1972 dei Dik Dik, Riccardo Fogli e la sua opera prog rock del 1979 "Matteo", del nuovo di Massimo Ranieri "Malìa", la dimenticata opera rock dei Giganti "Terra in bocca", l'esordio di Riccardo Cocciante del 1972 con l'opera prog rock "Mu", Pooh (già citati con "Parsifal") con il primo "Per quelli come noi" del 1966, gli Small Faces riuniti alla fine dei 70's, Frank Sinatra e il suo album più anomalo, "Watertown", i due lavori che Bobby Solo ha dedicato a Johnny Cash e John Lee Hooker, Massimo Ranieri e la seconda parte del progetto "Malìa", Antonio Virgilio Savona del Quartetto Cetra, il primo album di Donna Summer, torniamo oggi a parlare di BOBBY SOLO.

Le altre puntate de GLI INSOSPETTABILI qui:

http://tonyface.blogspot.it/search/label/Gli%20Insospettabili

Avevamo già ospitato BOBBY SOLO nella rubrica Gli Insospettabili grazie ai due album dedicati a Johnny Cash e John Lee Hooker (http://tonyface.blogspot.it/2016/10/bobby-solo-songs-of-john-lee-hooker.html).

Il buon Bobby ci ha preso gusto e d'altronde come dice lui:
‘Una lacrima sul viso’ mi ha dato da vivere per cinquant’anni e di questo sono profondamente grato. Ma ora voglio andare in studio di registrazione e incidere le cose che più mi piacciono: fare il rock, il rock coi suoi ritmi e i suoi suoni".

E allora ecco questo altro sorprendente album tutto BLUES, puro, semplice, ispiratissimo.
La sua voce è credibile, convincente, intonatissima, calda, bluesy, groovy, tra Elvis e Johnny Cash.
Ad accompagnarlo la giovanissima ventunenne ferrarese Silvia Zaniboni alla chitarra acustica e un piede che batte come ritmica.
Senza trascurare la tecnica dello stesso Bobby, spesso mirabile negli assolo.

La scelta del repertorio affascinante, competente, mirata, a partire da una "Ain't no sunshine" di Bill Withers da brividi per passare attraverso classici come "My babe" o "Everyday I have the blues" di Pinetop Sparks (poi portato al successo da BB King).
E che dire del folk country blues di "Ode to Billie Joe" di Bobbie Gentry o "Summertime", "Stormy monday", "VBlack night" di Charles Brown.

Un album ottimo se non eccellente per chi ama il blues fatto con cuore, anima e passione.
Il nostro Johnny Cash ?

Un paio di brani per averne un assaggio:

https://www.youtube.com/watch?v=zlDTdKcxUCo

https://www.youtube.com/watch?v=eCukTgoCeSM

5 commenti:

  1. anonimo delle 12:42

    ho trovato questo...a parte l'odioso red...lui e veramente grande
    https://www.youtube.com/watch?v=AKwHbdSrMvs

    "sopra la panca il punk campa"

    RispondiElimina
  2. Lui con la maglietta dei Ramones è grandissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. molto trendy soprattuttto..mah
      C

      Elimina
  3. Una lezione di pentatonica da Bobby Solo.
    Memorabile

    GMV

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails