domenica, marzo 06, 2016

La casa più piccola del mondo



La fine del mondo è la rubrica domenicale che va ad esplorare i luoghi abbandonati dalla storia, particolari o estremi.
I precedenti post
:
http://tonyface.blogspot.it/search/label/La%20fine%20del%20mondo

Oggi il nostro consueto viaggio domenicale si ferma in Sicilia, nel Parco delle Madonie, nel delizioso paese di PETRALIA SOTTANA, ricco di storia e di interesse artistico e culturale.
Più prosaicamente noi invece facciamo sosta davanti a quella che viene definita "La casa più piccola del mondo" ovvero la "casa du currivu" (in dialetto vuol dire ripicca).

A causa di una diatriba con il vicino retrostante che gli proibisce di alzare la sua casa di un piano, il proprietario di questa assurda costruzione decide di erigere, rispettando la legge e i parametri edilizi, una specie di abitazione, lunga circa un metro, con il solo scopo da oscurare, per dispetto, la vista al "rivale".
Per completare l'opera dipinge di nero la parete retrostante della costruzione in modo di rendere ancora più difficoltosa l'acquisizione di luminosità al vicino.
Non ci abita ovviamente nessuno ed è diventata una piccola attrazione turistica.

2 commenti:

  1. Mah, qui a Torino abbiamo la fetta di polenta dell'Antonelli che, più o meno....

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails