martedì, febbraio 09, 2016

Rumi Formichino



Prodotto dalla Rumi il FORMICHINO fu in commercio dal 1954 al 1960 (con la chiusura del reparto motociclette delle Fonderie Officine Rumi) cercando di opporsi allo strapotere di Vespa e Lambretta.

Carrozzeria ideata dal proprietario della Rumi e scultore Donnino Rumi, che realizzò un prototipo in creta.
Il risultato fu uno scooter dal design ricercato con carrozzeria in lega d'alluminio, quella anteriore divisa in due parti che contenevano la forcella, il faro, il serbatoio di 7 litri, la carenatura posteriore e il parafango della ruota posteriore.
Il motore, un bicilindrico orizzontale a 2 tempi con una cilindrata di 124,7 cc. si trovava tra le due parti per collegarle.

Il prezzo di vendita era concorrenziale: 138.000 lire, contro le 150.000 della Vespa 125.
Disponibile in diversi colori (avorio, blu corsa, giallo avorio, argento, grigio Rumi, oro-bianco, azzurro cielo, rosso corsa), ebbe un discreto successo di vendita.

3 commenti:

  1. Come avevi promesso ...

    GMV

    RispondiElimina
  2. grande! grazie GMV..
    da avere anche solo per il fanale
    C

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails