venerdì, settembre 18, 2015

Il calcio che (non) conta



Rubrica periodica che va a visitare i campionati meno seguiti e noti in giro per il mondo.
In precedenza se ne è parlato qui
: http://tonyface.blogspot.it/search/label/Il%20calcio%20che%20%28non%29%20conta

Nelle foto il presidente della Bolivia Evo Morales e quello del Burundi Nkurunziza.

Veloce carrellata europea per seguire il Lugano di Zeman ultimo con 6 punti in otto partite 6 gol fatti e 18 subiti, il campionato Scozzese con al vertice Aberdeen, Celtic e Hearts of Midlothian in tre punti, quello Nord Irlandese dove guida il Linfield davanti ai Crusaders, quello Gallese dove guida il Newtown di misura su New Saints e Bala Town e a quello Irlandese dove domina il Dundalk davanti al Cork City.

Ricordate il Cobresal ?
Ne avevamo parlato qui: http://tonyface.blogspot.it/2015/05/cobresal.html .
Squadra di secondo piano che ha vinto inaspettatamente il campionato cileno lo scorso anno.
Quest’anno dopo 6 partite ha portato a casa 6 punti e viaggia nelle parti basse della classifica, guidata dal solito Colo Colo (30 scudetti e una Libertadores tra i tanti trofei).

In BOLIVIA guida lo Sport Boys con 19 punti in 7 partite.
La squadra è arrivata per la prima volta in serie A lo scorso anno e ha nella sua rosa Evo Morales, presidente della Bolivia, classe 1959 e grande appassionato di calcio che ha firmato un contratto per 156 dollari al mese e che ha dichiarato che giocherà qualche partita per una ventina di minuti.
Difficile capire se le fortune degli Sport Boys sono direttamente correlate con la presenza del numero uno del paese in squadra....appena più dietro il The Strongest e il Bolivar che si sono divisi gli scudetti negli ultimi anni.

Il presidente/dittatore del BURUNDI Nkurunziza ha formato una squadra di calciatori veterani l' Haleluya FC con cui stravince sempre e di cui è, guarda caso, il capo cannoniere indiscusso. Il presidente (e buona parte del suo staff) finanzia (e tifa) il Le Messager che è arrivato di volata dalle serie minori alla serie A ma “curiosamente” non riesce ad imporsi a livello nazionale.
Un giornalista dell'opposizione lo spiega così:
“La classe arbitrale del Burundi è probabilmente l'ultimo tassello della società ancora integro e non corrotto, uno dei nostri è perfino andato ai Mondiali”.

E ricordate invece la squadra del CONGO, il Mazembe che arrivò in finale, perdendo con l’Inter della Coppa del Mondo per club ?
Lo scorso anno ha perso il campionato, dopo averne vinti sette negli ultimi otto anni, battuta di un unto nei play off dal AS V Club Ma viaggia bene nella Champions africana, dopo aver eliminato i sudafricani del Mamelodi Sundowns,, i maliani dello Stade ed essere passato in semifinale dopo un girone a quattro con i sudanesi del Al Hilal, i marocchini del Tetouan e gli egiziani dello Smouha. Ora affronteranno i sudanesi del Al Merreikh. Dall’altra parte gli altri sudanesi del Al Hilal e gli algerini dell’USM.
Nel Al Hilal giocano due brasiliani:
Andrezinho che dal Corinthians ha militato in Cina, nel Ferwncvaros, in Malesia nel Johor, in Lituania nel Zalgiris e Jhulliam che da varie squadre carioca è arrivato in Moldavia nello Sheriff Tiraspol, in USA nell’Indy Eleven e ora in Sudan !

19 commenti:

  1. Zeman e' un bluff..meglio il fu zio
    C

    RispondiElimina
  2. Oggi comincia il mondiale di rugby.
    dal punto di vista del gioco il livello è parecchio scaduto a favore della forza fisica che ormai la fa da padrona nel mondo ovale. non mancheranno comunque alcune epiche sfide.
    il nostro Charlie atteso in tribuna ad Elland Road per Canada-Italia, auguri....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vai Charlie vessillo Casula!
      C

      Elimina
  3. ....gallo, anche noi potevamo essere in tribuna...sabato sera......saltavamo a pie' pari il terzo tempo e passavamo al quinto!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Altroché!! Anzi direi che sabato sera abbiamo fatto terzo quarto e quinto tempo! Che mina...

      Elimina
  4. segnalazione per chi bazzica questo blog: Anderson East, giovane bianco con una voce dalle parti di Otis e una spruzzata di Van Morrison. Delilah il dischetto.

    RispondiElimina
  5. Già recensito un po' di tempo fa. Davvero ottimo.

    RispondiElimina
  6. .....arterio!!!!!!Vero.

    RispondiElimina
  7. https://www.youtube.com/watch?v=aDsXoNuW7Q8

    RispondiElimina
  8. L'Aberdeen ha battuto il Celtic a Glasgow...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sono un paio di miei amici suonatori scozzesi (i Carousels e i Chymes, scuola scozzese di derivazione Byrds...) che mi tengono aggiornato sul campionato scozzese.

      Elimina
  9. SCIALPI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rockenrroling
      per resistere
      Alla nebbia che c'è

      Elimina
  10. Zeman ancora trova contratti. Incredibile e misterioso.

    Charlie

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails