giovedì, agosto 22, 2013

Campionato di calcio italiano 2013-2014



Inizia un nuovo campionato di serie A.
I media (italiani) si sono affannati ad esaltare i nuovi acquisti arrivati dall’estero in funzione di una rinascita del calcio nostrano, per fermare l’emorragia di interesse (e soldi) che lo ha investito da tempo (non dimenticando scandali, corruzione, inadeguatezza degli stadi, provincialismo, gestione ridicola etc).

In realtà se Higuain e Gomez (che vanno a coprire il buco lasciato da Cavani e Jovetic) sono indubbiamente ottimi nomi, tutti da verificare sono i vari Llorente, Tevez o l’eventuale ritorno di Eto’o.
Per il resto normale amministrazione per un campionato di seconda fascia (e, per quanto possano contare poco, i primi confronti con le squadre estere sono stati impietosi).

Lo scorso anno su questo blog si pronosticò la vittoria della Juventus con Roma, Inter, Napoli e Milan dietro.
Non cambia troppo quest’anno: Juventus nettamente favorita, Napoli dietro di parecchio.
Può far bene la nuova Fiorentina, non sottovaluterei la Roma (pur se, come sempre, in situazione caotica) e il Milan (che può contare su buoni giovani), mentre le altre resteranno a guardare (Inter inclusa se non succede qualcosa di radicalmente eclatante che, secondo me, non si chiama Eto o).

Percentuali di vittoria scudetto:

Juventus 40%
Napoli 20%
Fiorentina 10%
Milan 10%
Roma 10%
Inter 3%
Lazio 3%
Udinese 3%
Cagliari 1% (io ce lo metto sempre...)

65 commenti:

  1. Biglietto Tribuna VIP per Improponibili-Genoa già in tasca!

    Forza Genoa alè
    la Nord è qui con te
    oovunque tu saraaai
    non ti lasceremo maaii!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Fuori il pronostico e le percentuali scudetto !!!

    RispondiElimina
  3. Ahahahah! Sir in clima tafferugli!

    Come sissuòldire, la Juve può solo perderlo da sola...

    Ormai la serie A è come un GP di Formula 1: le emozioni vere sono nelle retrovie! Europa e retrocessione... Chi andrà giù quest'anno? Ormai il campionato è sempre più livellato. L'anno scorso la vittima illustre è stata il Palermo, che aveva fatto cagare anche l'anno prima, ma aveva pur sempre Miccoli, Hernandez, Ilicic, Mantovani, Garcia, Dybala, Budan... L'anno prima è andata giù la Samp... Prima ancora il Parma che puntava l'Europa e l'anno prima il Chievo partito dai preliminari di Champions...

    W

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi Formula 3 più che altro, la Formula 1 è in Inghilterra.

      Elimina
  4. Juventus 70%
    Napoli 15%
    Fiorentina 10%
    Milan 5% (coi soliti aiuti, senza 1% e 4% da dividersi tra Impresentabili e Lazio)

    RispondiElimina
  5. Per la retrocessione direi Genoa in pole position. Comunque solito mucchio con dentro anche Torino, Cagliari, Sassuolo, Bologna ,Hellas Verona, Chievo (altra favoritissima per il drop) e Livorno (pure).

    RispondiElimina
  6. L'importante è che la Cremonese venga promossa in serie B, e ci rimanga!

    RispondiElimina
  7. Retrocessione direi Sassuolo, Verona, Chievo, Genoa, Torino.
    Il Cagliari ha una buona squadra e una società ridicola ma alla fine ce la fa sempre.

    RispondiElimina
  8. Noi ci salviamo! alla penultima ma ci salviamo!

    vai Gallo grande tra i Vip

    la terza c'è il derby fuori casa...facci un pensiero sù

    pronostico

    Juve 60
    Milan 20
    Napoli 10
    Inter 5
    Viola 5

    retrocessione: Sassuolo, Verona, Torino, Catania

    RispondiElimina
  9. Beh sì, Sir, la F1 è in Inghilterra, ma non mi riferivo alla qualità, quanto personalmente allo spettacolo in sè: 70 giri con le telecamenre fisse sui primi tre solitari e la bagarre nelle retrovie solo raccontata... meglio la F3...

    Il Sassuolo però ha rischiato di fare il colpo con Nicola Sansone, trattennuto a PR a furor di popolo...
    A proposito di Parma, le percentuali su Cassano:

    - Campionato della madonna: 50%
    - overdose di tortelli: 25%
    - Embolia per bolla di grasso da brodo: 25%

    Mi sbilancio: quest'anno floperà il Catania...

    W

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, si però alcune inquadrature dalla macchina sono spettacolari, poi dipende dalle gare, più o meno mi sembra sempre uguali, certo vederle dal vivo è un altra cosa benché limitante.
      Per il flop stagionale dico Roma senza dubbio (che non vuol dire che retrocederà), la Lazio mi sembra tutto sommato meglio, per il Catania spero snche io così ci sono più possibilità di salvezza per noi.

      Cassano è un incognita dipende quanta voglia ha (di solito molta poca), direi 8/10 partite su 38 non di più.

      Elimina
  10. Anch'io vedo il Catania saltare per aria...
    Anche la Lazio e la Roma rischiano di finire al 10° posto (per le solite beghe interne, scazzi e mazzi)

    Cassano. Metà campionato della madonna, gol e spettacolo, due espulsioni
    Poi con la primavera tortelli, senza più fiato, tre espulsioni, due fanculo all'allenatore, tre al presidente (ceduto a giugno)

    RispondiElimina
  11. Mmmh difficile, cricket o giovanili della Cremonese,avrei pure una consorte (poverina) biglietti poi?
    Sicuro per il derby di ritorno io e Luca che mi porta a S.Siro domenica sera, appuntamento alle 17.00 per aperitivo sotto la tribuna, spettacolo!
    Confido in una partenza Villa style, c'moooooonn!!!!

    RispondiElimina
  12. Confido per voi un arbitraggio non Friend Style!
    Anyway veniamo al punto: Strisciati di Torino che tranne uragani (o inaspettato proficuo cammino in CL) dovrebbero centrare il terzo successo consecutivo. Dietro alla Juve (50% vincente) vedo alla pari Napoli e Milan (con il consueto bonus penalty) con un 15%. La Viola se prende un portiere ed un difensore potrebbe arrivare a 10% mentre il restante 10% se lo giocano le romane e la squadra a metà tra Minimo Moratti e Gamgam Style.
    Cassano licenziato in tronco a dicembre perchè sorpreso a rubare i tortelli dal piatto di Ghirardi.
    Retrocessione: maggior indiziata il Chievo seguita a ruota da Sassuolo e una che uscirà dal trio Livorno-Catania-Verona. Zona pericolo per il Toro e per il Grifone che come d'abitudine si salverà (spero) alla penultima giornata.

    Charlie

    RispondiElimina
  13. ...beh Gallo con la povera beneamata ( veramente impresentabile , come al solito) il Genoa può fare il colpo ci mancherebbe...campionato :

    2) Milan
    3) Fiorentina
    4) Lazio
    5) Udinese
    6) Roma
    ...il Napoli floppa...( non per colpa di Rafa che verrà esonerato per Natale. da un altro incompetente di presidente) ....il Catania retrocede insieme al Parma ( spero) ... Toro è dura Chievo e Felsinei boh??? Livorno probabile giù Sassuolo invece su ...Hellas salvo come la Dea....Inter da 8/9°posto e sono generoso..Genoa salvo e Samp in B!!! ahahah Gallo mi devi una birra ( se succede!!)

    ah già manca il primo posto!! ma che devo dire sono cresciuto con uno zio detto l'Herrera del piacentino ed ho un papà ultraottuagenario che tifa "Grande Torino" non riesco proprio a dirlo il nome di chi tranquillamente e giustamente vincerà lo scudetto !!! ( un po' come Sir per il biscione!!)
    The Raven

    RispondiElimina
  14. Ha ha ha ha grande The Raven, la birra te la offro appena ti vedo temo che il campionato delle genovesi andrà al contrario di quello che dici tu.
    PS ho visto un po di Leeds domenica, pari in casa con lo Sheffield Wednesday (pessimo risultato) ma mi son parsi in buono stato dopo una partenza traballante, McCormack davvero forte

    RispondiElimina
  15. L'ultima volta che ho visto una genovese a S.Siro alla prima giornata, beh dovresti ricordarti........vinciamo lo scudetto di qua, la Coppa Campioni di la, coppa italia con le riserve e un FIAT 127 blu
    ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha

    RispondiElimina
  16. Forse in macchina ci siamo pure ascoltati Ummagumma, o Atom Heart Mother?

    RispondiElimina
  17. ...sei un cagnaccio!!!!!! ecco cosa sei!!! del Leeds non parlo ho scritto du FB a tuo Brother che non mi caga di striscio mi rimetto alla tua conoscenza!!....sono sincero ho pensato subito , ma subito subito, alla prima contro la Samp persa 1-2 ma mi devi aiutare sono sicuro che un goal l'ha siglato Trevor Francis ...il resto....è stato rimosso ahahahah...127 blu mia o 127 bianca Beppe....sulla mia sicuramente Atom!!!!
    The Raven

    ps però ti divertivi dai !!! io poi non sono mai stato così scatenato , ti ricordi invece le facce nere del Marchesi o di Peppone??? non li si poteva giardare, io sotto sotto ero dispiaciuto , ma mi facevano ridere loro ed anche voi gufacci maledetti....se devo essere sincero avrei preferito avesse vinto qualcosa in più quella squadra ( più genuina e secondo me lo meritava) e decisamente meno quella spocchiosa del secondo "periodo Minimo"

    RispondiElimina
  18. Ha ha ha ha le facce di Beppe e Peppone me le ricordo altroché, mi son sempre divertito parecchio anche quando vinceva l'Inter. Il secondo gol dei ciclisti lo segnò Dossena.

    RispondiElimina
  19. ..."encicolpedia"!!! ci si divertiva sempre i tempi erano non dico più belli, direi semplici....si era giovani ben...noi appena patentati figurati!! noi con la 127 e la Jetta di Peppone aahahahah!!! ed i "maturi tifosi" tipo mio zio Sperati e mio suocero che ci accusavano delle sconfitte nerazzurre perchè portavamo voi gufi a vedere la partita ....da morire !!!basta va sennò sputtaniamo il post con tutti sti OT

    The Raven

    RispondiElimina
  20. lol direi che siete un pò troppo ottimisti,..io direi che alla Beneamata va bene se arriviamo undicesimi,...come dicevo ieri a mio fratello: i giovane Caldirola gioca titolare nel Bremen,Donati nello Stuttgart, Faraoni ha segnato nel Watford,..ma facciam giocare Juan Jesus,...ce serve er miracolo!!,..incredibile:)

    RispondiElimina
  21. L'Inter arriva minimo terza.

    RispondiElimina
  22. io preferirei anche undicesima al limite,..ma a patto che 'faccino' (come direbbe l'Emerito Prof. di Ledderadura Filini) giocare 'giovini' del vivaio e costruiscano gradualmente una 'ossatura ' di squadra come ai vecchi tempi (Zenga, Bergomi, Ferri, Beppe Baresi etc.),...qui giocatori avevano 'spirito di squadra' ( costruito nel tempo)

    RispondiElimina
  23. ..concordo con te, Michele, nella vana speranza che questo accada.....
    The Raven

    RispondiElimina
  24. speriamo Raven, troppi sudamericani secondo me,...van benissimo se sono come Zanetti o Passarella o Zamorano (un grande),.non Rambert ,Vampeta o Caio :)

    invece Ince era un gran giocatore, un vero leader

    RispondiElimina
  25. Ma non succederà mai finchè i migliori giovani vengono allontanati per far posto a calciatori 'affermati' (discutibile) ma di dubbio valore (indiscutibile),specchio di una dirigenza che non crede nelle proprie capacità calcistiche (probabilmente perché non ne ha) e crede solo nel proprio potere economico, difatti vincono (relativamente poco) solo dopo aver speso montagne di soldi. Interessante come Coutinho sia rifiorito sul Merseyside (visto con i miei occhi) e sia considerato dagli esperti lassù una delle migliori prospettive (ma anche realtà secondo me perché gioca titolare)del campionato inglese, a Milano hanno tenuto Jonathan(!!!!!), no comment, neppure il Genoa.

    RispondiElimina
  26. ..Albe sfondi una porta aperta...principalmente il tuo passaggio chiave è:
    specchio di una dirigenza che non crede nelle proprie capacità calcistiche (probabilmente perché non ne ha) quanta verità....
    Coutinho giocava con Benitez e quindi essendo il "ciccio" inviso a Minimo in modo incredibilmete autolesionistico tipo: ( non ti piace, ma lo metti sotto contratto, lo paghi un botto e poi lo cacci a metà annata dopo che gli hai smembrato la squadra tenendo dei fantasmi a corricchiare per il campo) e dovresti ringraziarlo perchè si autoriduce il compenso di uscita ( ti serviva un Don Fabio Capello in queste situazione od un Ottavio Bianchi!!!Pirlone!!) ecco il "farfela" come lo chiama il mio vecchio ( l'è nan bon ad parlà, m'hal fai a fa i danè!!) cosa vuoi che capisca e se come dicono molti : poverino è buono , ma male consigliato ...peggio!!! perchè non sei nemmeno capace di cacciare chi ti prende per i fondelli rubando in casa tua....ribadisco....Prilone!!!!

    The Raven

    RispondiElimina


  27. ..lessicamente uno schifo,ho tagliato il fatto che Coutinho piacendo a Rafa aveva già il destino segnato...

    sono felice che ai Reds giochi e bene ( mi fido del Sir...naturalmente)

    The Raven

    RispondiElimina
  28. ma infatti,...io le poche volte che ho visto Coutinho giocare ho subito pensato che fosse un buon talento , a me piaceva, è un giocatore che ha 'numeri',lo vedi..non capisco neanche qua,..poi, Balotelli come doti naturali e talento è un gran giocatore perchè venderlo??,...e ora va al Milan??

    RispondiElimina
  29. Poi bisogna anche dire che il pubblico calcistico da noi è poco interessato nel gioco in se, ma solo al risultato, chiaro che la componente divertimento risulta essere ridotta ai minimi termini e con essa di conseguenza pure la competenza.

    RispondiElimina
  30. Comunque in qualità di sostenitore e ammiratore incondizionato da sempre della più grande, meravigliosa, romantica, basaltica e a volte pure vincente realtà del calcio euromondiale, l' ATHLETIC BILBAO offro il mio modesto ma emozionalmente enorme omaggio allo Stadio San Mames, aperto cento anni fa esatti nel 1913 (prima rete segnata dal grande Rafael Aranzadi ' el Pichihi' in Athletic 1-0 Racing de Irun la partita inaugurale)che è stato demolito quest'estate. Subito ribattezzato 'La Catedràl' è stato per un secolo il tempio della professione di fede laica del paese basco, la cattedrale appunto, uno dei punti miliari intorno al quale si è cementata l'identità del popolo attraverso il rituale formidabile della partita di calcio.L'ultima partita si è giocata il 26 maggio 2013 Athletic Club 0-1 Levante. La prima in casa della nuova stagione si giocherà al nuovo San Mames, costruito di fianco al vecchio in senso longitudinale e con la nuova curva lato sud che andrà ad occupare l'area della vecchia tribuna mantenendo così un legame ombelicale (e assolutamente necessario) con il vecchio stadio. Il Club guarda avanti, giusto così, mantenendo invariata la propria identità di base,solo giocatori baschi, bene così più forti di Franco, del Real Madrid di Puskas, del re della sentenza Bosman, del calcio multimiliardario, della fottuta Champions League e della FIFA di Blatter, più forti di tutto, fondatori del campionato spagnolo, mai retrocessi 8 titoli nazionali e 24 Coppe del Re!
    Auguri!
    Sempre forza Athletic Club

    RispondiElimina
  31. esatto, da noi non c'è cultura del calcio'estetico' e negli ultimi anni anche a livello vivai hanno curato poco l'aspetto tecnico,...anch'io ho sempre tenuto il Bllbao in Liga,....peccato per la finale di Coppa Uefa con la Juve hehe

    RispondiElimina
  32. E' da sempre anche la mia squadra spagnola preferita....in assoluto...avevo 3 squadre spagnole del subbuteo e l'Athletic Club vinceva sempre contro Real e Barca....mi sa che i"romantici" del blog amano l'Athletic...curiosando dopo il discorso Real Sociedad ho visto una foto dove le due squadre entrano in campo con la bandiera basca portata da Iribar e non ricordo chi per la Real...(Sir docet please!!)
    The Raven

    RispondiElimina
  33. Satrustegui? Forse Kortabarria, notare come nessuno dei due indossi la fascia da capitano.

    RispondiElimina
  34. E notare pure l'eleganza della divisa di Iribar!
    madonna che portiere, era davvero come Zoff.

    RispondiElimina
  35. Satrustegui 162 reti in campionato ,..Iribar mi ricordo una vecchissima figurina,..in effetti assomigliava a Zoff, è vero:),..un grande,..invece a me stava sul c***o Gallego (n. 10 del Real) , ricordo un goal suo a S. Siro,.con papera incredibile dell'Ivano..se la tiravano parecchio, diciamolo

    RispondiElimina
  36. per i più giovani : Gallego era quello col ricciolo lungo tipo Camaleonti anni '70

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non venne poi mica all'Udinese? Vi avrà timbrato pure in campionato, ha ha ha ha ha ha ha ha....

      Elimina
  37. Diciamolo, diciamolo, cmq il gol di S.Siro fu comico....ha ha ha ha ha ha ha ha ha

    RispondiElimina
  38. hahaha , è vero,...ero là e fu un'autentica cappellata del Bordon ,...tra l'altro i giocatori del Real Madrid eran veramente 'supponenti',...anyways,..sto 'checkando' i risultati,...LucaToni facce sognà hahaha,...Hellas in Uefa:)

    RispondiElimina
  39. sorry, ora Europa League:)...Blatter docet

    RispondiElimina
  40. E cmq Bilbao attualmente in testa, Milan bastonato a Verona, Juve si sapeva, Inter 2 al Genoa ma non so come è andata. La parola a Galletti presente in tribuna.

    Ahhh, altra cosa : la serie B.
    Per me Siena,Pescara, Brescia, Empoli.
    Poi Palermo (appena esonerano Gattuso)e Novara

    RispondiElimina
  41. Troppo rinunciatari. Primo tempo equilibrato più pressione dell'Inter ma tutto sommato abbiamo tenuto bene, bravo Lodi in mezzo al campo a farsi trovare, offrire e dare appoggio, bene dietro, nulli davanti, non si può avre un centravanti d'area (Gilardino)che gioca spalle alla porta e volerlo far manovrare a 40 metri dalla porta, non abbiamo profondità, Santana imbarazzante. Comunque Mazzarri sbaglia la formazione di partenza schierando Palacio centravanti (annullato nella morasa Portanova-Manfredini) e Alvarez largo annullato a metà da Antonelli (grande abnegazione e sfortunato sul primo gol loro) e a metà dai suoi limiti, Cambiasso si deve ritirare, Cofie nel primo tempo sembrava Pogba. Poi nel secondo tempo tutto cambia dentro Icardi (bravo) centravanti di ruolo con movimenti da punta vera, Palacio si defila a sinistra e voilà ecco la profondità, teniamo ancora un quarto d'ora ma poi finiamo schiacciati, peccato per il primo gol la deviazione di Antonelli manda in porta un cross che sarebbe finito nelle mani di Perin, inutile il tocco di Nagatomo, forse avrebbero segnato comunque, però....secondo gol grande movimento di Icardi e PAlacio che spalancano un corridoio autostradale per il Trenza che (ovviamente) non sbaglia, maledetti....vabbè non era qui che dovevamo far punti, ma non osare nel primo tempo quando onestamente potevamo fargli male è un delitto.
    Al di la del risultato bella serata, ho incontrato il Capitano Marco Rossi e scambiato due parole, c'è moderato ottimismo, potrebbero arrivare ancora un ala e una punta , speriamo, non abbiamo profondità a meno che non si scelga di spingere sulle fasce, ma richiede sforzi enormi e attitudine al rischio, Liverani non mi sembra il tipo, decisamente rimandati.
    Sperèm ben.

    RispondiElimina
  42. I due giocatori che entrarono tenendo l'Ikurrina erano Iribar e Kortebarria detto ciò AUPA ZUBIGORRIA sempre e comunque. Esempio di un calcio che non c'è quasi più. Quest'anno il ritorno di Valverde la fioritura di piccoli talenti fatti in casa (occhio al difesore centrale Laporte) potrebbe essere garanzai di un buon campionato, l'inizio è stato incoraggiante anche se già si prospetta l'ennesimo furto con scasso la prossima settimana e Santiago Bernabeu.

    Charlie

    RispondiElimina
  43. Grazie Sir per la cronaca....grazie Charlie per la precisazione...

    The Raven

    RispondiElimina
  44. Ah...non dimentichiamo il buon 2-1 del CAGLIARI all'esordio, come sempre in trasferta a Trieste e con un 'Atalanta che non è degli avversari più facili.
    In UK West Ham imbattuto eheheh

    RispondiElimina
  45. Cardiff in casa e Newcastle (0-0) fuori, che sforzo...

    RispondiElimina
  46. e va bè, ci si accontenta...poi il Cardiff però ha castigato il City

    RispondiElimina
  47. ha ha ha ha ha ha ve bè va bè....

    RispondiElimina
  48. grande Gallo!
    W JUVE

    C

    RispondiElimina
  49. haha,...ora l'allenatore è Liverani?,..what about James Spensley,...??,leggenda..
    but non darci dei 'maledetti',...c'è fra gli interistì chi sa apprezzare il vecchio Genoa ( o la Pro Vercelli etc.),...cmq, .il vero spasso della giornata è stato,disons, la vittoria dell'Hellas:),...we are Allegri:)

    RispondiElimina
  50. ..un Sacc..hi di ALLEGRI-a:)

    RispondiElimina
  51. ha ha ha ha ha grande!
    Comunque era un'imprecazione da partita dai.
    James Spensley ce ne vorrebbe senz'altro uno alla presidenza della Federazione, per noi poi uno in Presidenza e uno in panchina, ma sarebbe meglio riavere un Garbutt, ma con il proprietario che ci ritroviamo viviamo costantemente con la paura di un disastro imminente (che prima o poi accadrà, maledetto lui stavolta!)

    RispondiElimina
  52. haha sì ma avevo capito:),...d'altronde noi interisti siamo talmente 'tafazziani' che abbiam fatto ridere il paese per anni,...la'ltro giorno ascoltavo il Crudelik che ancora sbeffeggiava il giovane urlatore per Gugilelminpietro:)

    RispondiElimina
  53. Storico! (credo, stò andando a memoria)ieri sera l'Austria Wien una delle squadre più importanti d'Europa dai primordi alla II guerra mondiale si è qualificata per la fase a gironi della Champions League (nonostante la sconfitta in casa), in decadenza da decenni (insieme un po' a tutto il calcio del loro paese)hanno trovato un gran bel guizzo in questo 3° turno preliminare ed hanno avuto ragione dei campioni croati della Dinamo Zagreb in un classico incontro da Old Mitropa.
    Dinamo Zagreb - Austria Wien 0-2 e 3-2. Per questa stagione il loro nome sarà finalmente alle migliori squadre continentali dopo tantissimo tempo.
    Stentatissima qualificazione dello Schalke 04 che passa 3-2 a Salonicco in casa del PAOK al 90° dopo l' 1-1 dell'andata.

    RispondiElimina
  54. sarà finalmente associato 'alle' migliori.... - volevo dire, maledetta arterio....

    RispondiElimina
  55. ...Mitico FK Austria Wien.....finalista della Coppa Coppe 1978/79 distrutto 4-0 dal grande Anderlecht di quegli anni in cui giocavano Haan-Resenbrink-Vercautereen-Van der Elst ed il povero Ludo Coeck...nell'Austria Wien di sicuro Prohaska i due Sara uno fortissimo e durissimo ed un uruguagio tipico tale Julio Morales...chissa quali delle due squadre ha usato i colori sociali tradizionali ...(Gallo??? tu lo sai sicuramente!!) o i belgi giocavano in bianco stile Real??
    ...comunque fa piacere un po' di old mittel-europa in Coppa Campioni!!

    the Raven

    RispondiElimina
  56. 1977/78 (nel 1978/79 la finale fu
    Barcelona 4-3 Fortuna Dusseldorf dts)
    Anderlecht copleto bianco Adidas righe color malva, Austria Wien completo viola Adidas righe bianche, capitano del RSCA Rob Rensenbink, partita senza storia.

    RispondiElimina


  57. ..vero !! errore inammissibile per me e tu sai perchè!!! mi punisco da solo ricordando quello che segue ahahahahah!!! coppa coppe 78/79 Inter fuori col Beveren 0-0 0-1 : al ritorno in Belgio goal preso a 5 dalla fine in 10 per problema di stringhe!! per chi non lo sapesse o non fosse abbastanza vecchio o non avesse putroppo sangue amarissimo neroazzurro, ma sempre con ironia altrimenti c'è da spararsi !!! ricordo che il goal fu preso a 5 dalla fine in 10 contro 11 perchè Chierico subentrato ad Oriali aveva le stringhe allacciate male o slacciate addirittura ( devi dare un cambio e hai le stringhe slacciate ??) e l'arbitro lo fece uscire , Odoacre ( nuvola rossa per i romanisti) fa il suo velocemente e si sbraccia per rientrare, l'arbitro non lo considera e dalla sua fasce nasce il goal con "topica" anche di Bordon in uscita bassa. queste fumose immagini affollano la mia mente..

    p.s. Odoacre ha giocato a Santa Cristina un'amichevole quando era Primavera nell'Inter e c'era G.Baresi anche, già titolare , ma infortunato ed aggegato alla Primavera...( Boteron o Gallo confernmate??) spero la memoria non tradisca!!

    nel Fortuna giocavano i fratelli Allofs qui sono sicuro uno ha segnato in finale ( non Klaus, l'altro..)
    The Raven

    RispondiElimina
  58. Non si esce mai dal campo per allacciarsi le scarpe o per qualsiasi altro motivo, errore da pivello perché poi è l'arbitro che deve autorizzare il rientro in campo (ovviamente). Quando andammo alla fase regionale del torneo delle scuole medie con la media di Belgiogioso (2° turno mi pare), perdemmo a Lodi perché il cenèla di Piccione prese un colpo che gli girò la caviglia e si precipitò urlando dal male fuori dalla linea laterale (invece di cadere per terra come sarebbe stato logico e anche giusto), l'arbitro non interruppe il gioco e noi un po sorpresi perché ci aspettavamo il fischio prendemmo gol e perdemmo la partita (2-1) e la possibilità di giocarci le semifinali.
    Vidi quella partita a Santa Chierico che era il migliore degli interisti venne picchiato sistematicamente da Esposti (detto Mexico) e fu sostituito abbastanza presto nel secondo tempo.

    RispondiElimina


  59. Vero..Odoacre aveva dei numeri....ma Esposti gli " Espose" meglio le "sue" ragioni ...c'ero anch'io...naturalmente, ma il nome del truce non me lo ricordavo di certo...Gallo l'enciclopedia del "furlball" !!!
    ma qui ci vorrebbe anche un commento del Carlone....Dove sta???

    The Raven

    RispondiElimina
  60. Lavora?, Mah?
    ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha

    RispondiElimina

  61. può darsi....può!!!
    ahahahahahahah
    ...forse così lo facciamo uscire allo scoperto...forse!!

    The Raven

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails