martedì, marzo 10, 2015

Helter Skelter



Nelle foto Paul con la chitarra con cui registrò Helter Skelter.

Uscito nel White Album del 1968 HELTER SKELTER è tra i brani più controversi e discussi del repertorio dei BEATLES e della storia del rock.
Composto dal solo Paul McCartney (John Lennon in un'intervista del 1980 rimarcò sprezzante che "Era completamente di Paul...non aveva a che fare con nessuna cosa e men che meno con me") nacque con il preciso scopo di suonare il più possibile distorto, duro, caotico..."cuz I like the noise" (Paul).

Sembra che Paul lo abbia voluto così estremo in risposta ad un'intervista di Pete Townshend in cui aveva dichiarato che il nuovo singolo degli Who "I can see for miles" era la cosa più violenta e dura mai incisa nel rock ma anche per rimarcare che non era solo un compositore di ballate dolci e melliflue alla "Yesterday" ma in grado di spingersi ai confini estremi del suono (in effetti, contrariamente a quanto si crede, era Paul il più interessato all'avanguardia sonora, a Cage, Stockhausen, Nono, rispetto a John).

Giovedì 18 luglio 1968 dalle 22.30 alle 3.30 i Beatles registrarono tre lunghissime versioni rimaste inedite di 27, 10 e 12 minuti, più lente, bluesy, ipnotiche e molto meno heavy di quella finita sul White Album. Una di queste, tagliata a 4.37 è finita poi su "Anthology 3".
La band improvvisò in una free jam che finì in una versione di "Blue moon".

Il brano venne ripreso per la registrazione definitiva lunedì 9 settembre dalle 19 alle 2.30.
Questa volta si dedicarono a 18 versioni di circa 4/5 minuti in cui, complice un'atmosfera moto "off" (pare fossero tutti piuttosto "fuori di testa", come molte fonti confermano).
Paul canta con la voce tiratissima, suona chitarra, piano e basso (impugnato, a sei corde, in alcune versioni però anche da John), George alla chitarra e a vari effetti speciali, John alla chitarra solista, ritmica e ad un sax distorto e stonato (che scompare, fortunatamente, nel mix finale), Mal Evans alla tromba e Ringo che pesta come non mai, lasciando il famoso finale con l'urlo "I've got blisters on my fingers" (ho le vesciche alle dita).
Durante la session George si produsse in un'imitazione di Arthur Brown e della sua esibizione in "Fire", incendiando un portacenere e correndo per lo studio portandolo in testa.

Il mix finale differisce molto tra quello mono, lungo 3'36" e quello stereo di 4'29" che contiene una dissolvenza e una reprise oltre all'urlo di Ringo, assente nella prima versione (oltre ad alcune altre differenze minime).
Il testo è abbastanza irrilevante e non ha particolari motivi di interesse.
Ne trovò invece parecchi Charles Manson che si disse ispirato in particolare da questo brano per compiere la strage di Bel Air in cui trovò la morte Sharon Tate.
Il brano è stato ripreso da decine di bands.
Tra le migliori versioni quella di Siouxsie and the Banshees.
Da segnalare quella recente, dignitosa, di Roger Daltrey, e quelle di Aerosmith, Soundgarden, Husker Du, Oasis, U2.
Paul McCartney la esegue dal vivo dal 2004 (abitualmente nel terzo bis).

Viene spesso definito come il "primo brano di heavy metal" per quanto fossero già usciti album di Blue Cheer, Iron Butterfly e Jimi Hendrix che che suonavano altrettanto duri.

When I get to the bottom I go back to the top of the slide
Where I stop and I turn and I go for a ride
Till I get to the bottom and I see you again.

Do, don't you want me to love you
I'm coming down fast but I'm miles above you
Tell me, tell me, tell me, come on tell me the answer
You may be a lover but you ain't no dancer.

Helter skelter, helter skelter
Helter skelter.
Will you, won't you want me to make you
I'm coming down fast but don't let me break you
Tell me, tell me, tell me the answer
You may be a lover but you ain't no dancer.

Look out
Helter skelter, helter skelter
Helter skelter.
Look out 'cause here she comes.

When I get to the bottom I go back to the top of the slide
Where I stop and I turn and I go for a ride
Till I get to the bottom and I see you again.

Well do you, don't you want me to love you
I'm coming down fast but don't let me break you
Tell me, tell me, tell me the answer
You may be a lover but you ain't no dancer.

Look out
Helter skelter, helter skelter
Helter skelter.
Look out helter skelter
She's coming down fast.
Yes she is.
Yes she is


21 commenti:

  1. soprattutto "cuz.."
    C

    RispondiElimina
  2. Verrebbe da chiedersi quali furono i meccanismi mentali che portarono Manson a trovare in Helter Skelter un brano-motore per la strage di Bel Air......ma d'altronde stiamo parlando di un soggetto che si è inciso una svastica in fronte quindi certe domande è meglio no farsele.
    Helter Skelter ha un tiro davvero prodigioso, una di quelle canzoni sfascia-pub :-)

    Charlie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Massicce dosi di lsd su una mente malata.

      Elimina
    2. e chissa quant'altro..se cerchi significati e prestesti altro che le canzoni vai a cercare..
      di recente avevo sentito notizia che una tipa lo voleva sposare per poi alla morte tenerselo in casa imbalsamato o perlomeno esponibile..molto sana pure lei

      c

      Elimina
  3. E' chiarissimo qui :)

    Helter Skelter means confusion. Literally. It doesn't mean any war with anyone. It doesn't mean that those people are going to kill other people. It only means what it means. Helter Skelter is confusion. Confusion is coming down fast. If you don't see the confusion coming down fast, you can call it what you wish. It's not my conspiracy. It is not my music. I hear what it relates. It says, 'Rise!' It says 'Kill!' Why blame it on me? I didn't write the music. I am not the person who projected it into your social consciousness.

    Charles Manson, 1970

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma Paul l'ha scritta prima o dopo di morire?
      C

      Elimina
    2. Rigorosamente dopo morto, direi.

      Elimina
  4. la cosa più stupefacente per quanto mi riguarda (a dimostrazione che alla fine non sono un grande maniaco dei beatles, pur essendo ovviamente un fan) è che, fino ad oggi, non avevo mai visto la copertina sopra, che oltretutto mi piace un sacco.

    thanks f

    RispondiElimina
  5. E' una rielaborazione dal sito http://gramophoney.com/ che prende brani più o meno famosi e lascia ad un grafico il compito di dargli una copertina...in realtà non esiste, non è mai uscito su singolo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah va beh allora se ne faccio un'altra io e' uguale...

      Elimina
  6. Fra le versioni meno note di Helter Skelter da paura quella di Dana Fuchs.... Ho avuto la fortuna di assistere ad un suo concerto a Caorso un paio d'anni fa. Bel sentire ma anche bel vedere !!!

    GMV

    RispondiElimina
  7. Il White Album è il mio album preferito, e all'interno di esso questa è una delle canzoni migliori insieme a Blackbird, Back in the Ussr e Ob-la-di ob-la-da

    RispondiElimina
  8. ...non c'entra nulla scusate..ma essendo l'ultimo post inserito è il posto migliore per comunicare che ho inserito su A.nobii il libro del boss "l'uomo cangiante" ...non so se qualcuno frequenta questo social , comunque per ora lo trovate solo nella mia libreria.... cercate " eire go brach" è il mio nick..non capisco perchè cercandolo in ricerca normale non si trova...ho anche aggiunto, come giusto, il buon Albe Galletti come autore di Rock'n Goal , prima era inserito il solo Boss....
    Hasta luego
    Clodoaldo

    RispondiElimina
  9. A proposito di Uomo Cangiante, appena esco dall'ufficio passo dalla mia libraia di fiducia e ritiro il manoscritto. A stretto giro di posta quindi Boss sarai contattato per l'intervista radiofonica.

    Charlie

    RispondiElimina
  10. http://www.anobii.com/01aa87dc9c77b241da/books?searchType=1&itemIdFade=0106a2f1f6730bf299

    ..dovrebbe aprirsi...penso...

    altrimenti www.anobiii.com...cercare il libro Linea Gotica di Moscioni Negri...siamo in 20 ad averlo letto..così è semplice ritrovarlo nella mia libreria... Eire go brach...e da lì si recupera il libro del boss...che continuo a non visualizzare dalla ricerca automatica singola...scriverò una mail ad anobii...
    Hasta
    Clodoaldo

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails