mercoledì, novembre 07, 2012

Sweet Soul Music: Northern Soul



Do you like good music ?
That sweet soul music


Un viaggio periodico alla scoperta di tutti i filoni della SOUL MUSIC dal Chicago Soul allo Pychedelic Soul, via Northern, Country Soul, Blue Eyed Soul, Memphis Soul, Smooth, Southern etc.
Dopo Philly sound, Blue eyed soul, country soul e Soul punk, Psychedelic Soul, Soul Jazz e Smooth Soul, Latin SOul è la volta del NORTHERN SOUL.


PUNTATE PRECEDENTI:
http://tonyface.blogspot.it/2012/09/sweet-soul-music-il-philly-sound.html
http://tonyface.blogspot.it/2012/09/sweet-soul-music-blue-eyed-soul.html
http://tonyface.blogspot.it/2012/09/sweet-soul-music-country-soul.html
http://tonyface.blogspot.it/2012/09/sweet-soul-music-soul-punk.html
http://tonyface.blogspot.it/2012/10/sweet-soul-music-psychedelic-soul.html
http://tonyface.blogspot.it/2012/10/sweet-soul-music-soul-jazz.html
http://tonyface.blogspot.it/2012/10/sweet-soul-music-smooth-soul.html
http://tonyface.blogspot.it/2012/10/do-you-like-good-music-that-sweet-soul.html

Probabilmente una delle correnti del SOUL con una delle identità più definite e personali, il Northern Soul può essere vagamente definito come una forma di soul music molto ritmata, relativamente più sostenuta rispetto alle ritmich di quello tradizionale, dai cantati molto melodici, con largo uso di archi e stacchi di fiati, corredo di arrangiamenti soft (ad esempio non è raro l’uso del vibrafono) e un’impronta improntata esclusivamente al ballo.
Il Northern Soul è anche uno dei rari casi in cui attorno alla musica si è creata una scena, una cultura, una dimensione aggregativa dai tratti ben precisi e distinti che vivono e sopravvivono sin dalla sua nascita, agli inizi dei 70’s quando la scena mod era ormai tornata nel profondo underground ma il suo spirito continuava a vivere in locali come il “Twisted Wheel” di Manchester dove DJ’s come Brian Rae, Brian Philipps o Phil Saxe passano la miglior musica black in circolazione o a Wigan al “Wigan Casino” oppure il “Torch” di Stoke on Trent o il “Blackpool Mecca“ a Blackpool, a Bolton al “Va-Va Club”, Wolverhampton al ”Catacombs”, a Dudley Zoo al “Queen Mary Ballroom” .

Si ballavano brani soul di artisti sconosciuti, dischi rari, ricercatissimi, spesso fuori catalogo, selezionati con cura maniacale.

Il collezionista Dave Godin (colui che aveva fatto conoscere ad un giovanissimo Mick Jagger la black music americana) e che lavora in un negozio di dischi, conia nel frattempo il termine Northern Soul scrivendone sulla rivista Blues and Soul nel 1972.
“Incominciai a notare che i tifosi delle squadre del nord quando arrivavano a Londra compravano dischi di black music, ma erano totalmente disinteressati alle novità delle classifiche americane.
Così misi i dischi a cui erano abitualmente interessati in uno spazio preciso che denominai “Northern Soul”

La scena cala a metà dei mid 70’s per riprendere quota con il mod revival una decina di anni dopo ed essere tuttora espansa in tutto il mondo con serate regolari.
Un ambito in cui le stars sono più i DJ’s e la loro capacità di scovare nuovi brani (ma soprattutto di riempire le piste) che gli artisti stessi, nella grande maggioranza dei casi, rimasti spesso (con rare eccezioni) nell’oblìo più totale se non per la breve notorietà di un brano o due.

Discografia consigliata

Esistono centinaia di compilation che si fregiano del titolo (o sottotitolo) di “The best of Northern Soul”.
Il Dj , produttore e animatore della scena northern soul fin dai tempi del Wigan Casino, Kev Roberts , oltre a compilare una lista dei 500 migliori brani di Northern, consiglia questi venti CD per avere una visione totale del meglio del sound in questione (e che contengono la maggior parte dei suddetti 500 brani).

Out on the Floor (Goldmine/Soul Supply)
Wigan Casino Story (Goldmine/Soul Supply)
Golden Torch Story (Goldmine/Soul Supply)
Big in Wigan (Kent)
Jumping at the Go-Go (BMG)
Soul Self Satisfaction (Universal)
Gettin’ to Me (Kent)
This is Northern Soul (Debutante)
Soul Time (Sony)
Wigan Casino 25th (Goldmine/Soul Supply)
Rare, Collectable & Soulful (Kent)
Essential Northern Soul Story (Goldmine/Soul Supply)
Turning My Heartbeat Up (BMG)
Northern Soul Floorshakers (BMG)
Shrine, the Rarest Soul Label (Kent)
It’s Okeh Up North (Xclusive)
Twisted Wheel Story (Goldmine/Soul Supply)
Out on the Floor Again (Goldmine/Soul Supply)
For Millionaires Only (Goldmine/Soul Supply)
Soul Underground (Sequel)


29 commenti:

  1. sabato a Milano inizierà la scuola di ballo northern soul a cura del maestro Geeeno!

    RispondiElimina
  2. piccolo spazio pubblicità a fin di bene

    SABATO 10 NOVEMBRE-(alle h.15.30) "SOUL O'SESSION" è lieta di invitarvi alla presentazione dei corsi northern soul dance che si terranno a Milano nella palestra GET.FIT viale Stelvio 65 (da MM. Maciachini 4min. a piedi ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Irriverent Escapade7 novembre 2012 13:12

      Questa si che è una notiziona!!!
      Grazie dell'informazione preziosa.
      Se riesco ad elemosinare un tot di tempo libero alla famiglia io ci sono!!!

      Elimina
  3. Bellissimo.
    Tra l'altro è "strano" vedere come anche in Italia si sia formata una CULTURA Northern Soul con Dj, serate, appassionati etc.
    Che si rinnova continuamente.
    Ultra ultra nicchia, certo, ma bello lo stesso.

    RispondiElimina
  4. Si trovano facilmente le compilation ?
    Soliti Amazon ?
    E qualche consiglio su album di artista singolo.
    Sergio.

    RispondiElimina
  5. Su Amazon trovi moltissime compilation (io stesso quando braco nei negozi dischi in UK mi fiondo spesso in zona Northern Soul), in parecchi casi è possibile vedere anche la tracklist. Il genere Northern Soul è molto di nicchia ma ha tutto un giro di serate molto interessanti in piccoli locali, a Brum sono stato allo Yardbirds (anche il Jam House non è male anche se più jazzy oriented)e mi sono divertito parecchio. Per venire alla tua domanda io credo il top per apprezzare il genere siano le compilation col titolo che rimanda ai club storici come il Twisted Wheel o il Casino. Comunque credo che il Cpt Stax sarà in grado di darti tutte le dritte del caso. Un brano per iniziare: Tainted Love di Gloria Jones!

    Charlie

    RispondiElimina
  6. Dobie Gray - Out on the floor per cominciaareeee!!!!!

    ciao Charlie

    RispondiElimina
  7. Fenomeno tutto inglese,non l'ho mai capito, poi si.
    Tendenzialmente questi qui andavano a spulciare i pezzi neanche di successo americani-neri di 6-7 anni prima e crearono tutto un movimento con questa storia dell'autoesclusività che poi crebbe fino a dimensioni impensabili. Restò comunque confinato da Stoke on Trent in su.
    A Londra davano in brividi schifati a'sti tamarri. Concordo coi londinesi, anche se la musica (non tutta) è una figata.

    KTF

    UTV

    RispondiElimina
  8. Alcuni di loro sconfinarono poi nella scena càsula

    RispondiElimina
  9. I brani sono infiniti .
    Da The snake a Out on the floor, tainted love etc etc etc-
    Album di artisti in particolare: Dobie Gray ma anche Jackie Wilson che Northern Soul non è del tutto ma che ha in repertori oun paio di super classici come "Higher and higher" e "Sweetest feeling"

    RispondiElimina
  10. Assolutamente Jackie Wilson c'è dentro.
    The Snake di Al Wilson è uno dei migliori pezzi in assolto!!!! Grande Boss

    RispondiElimina
  11. Jackie Wilson ha pure fatto una versione NS di Light my fire da paura

    RispondiElimina
  12. Irriverent Escapade7 novembre 2012 13:14

    Aaaaah che bel post. Sto prendendo appunti e poi faccio un po' di celo/manca....

    RispondiElimina
  13. A me "Northern Soul" fa venire in mente il primo disco dei Dexy's Midnight Runners, e questo mi qualifica come evidentemente non esperto del genere.
    Però trovo molto interessante quello che ha scritto Simon Reynolds a proposito del Northern Soul: praticamente il movimento era caratterizzato dalla ricerca spasmodica di "new old songs", finendo per dare più valore alle cose in un certo senso "più brutte": meno un pezzo aveva avuto successo, più era raro e ricercato, e più veniva rivalutato dalla scena una volta "riscoperto".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qualcosa del genere.
      Una delle consuete ricerca di identità, di distinzione.
      Invece di ballare i "soliti" classici si andava a cercare un sound molto particolare, con delle regole ben precise e caratteristiche peculiari (l'abbondante uso degli archi, ritmi mid tempo, spesso l'uso di uno strumento jazz e latino come il vibrafono).
      Un soft soul, orecchiabile, dolce, raffinato, ballabile al 100% ma allo stesso tempo energico, spinto, saltellante.
      Northern soul insomma.

      E poi si creò una scena spettacolare con , anche qui, regole definite dagli stessi protagonisti della scena e poco intelleggibili dagli "altri".

      Elimina
  14. Ah come dimenticarsi di Jackie Wilson....
    Grande Sir Indigo e grande Tony Morley

    UTV

    Charlie

    RispondiElimina
  15. Sempre grande Tony Morley!

    Proprio così Allelimo, era proprio quello che succedeva, unica definizione plausibile: nuts.

    RispondiElimina
  16. Comunque la mio top 10 Northern Soul è più o meno questa:


    Al Wilson - The snake
    George Kirby - What can I do
    Younghearts - A little togetherness
    Gloria Jones - Tainted love
    Dobie Gray - Out on the floor
    Chuck Wood - Seven days too long
    Dean Parish - I’m on my way
    Nolan Porter - If I could only be sure
    Fontella Bass - Rescue me
    Jackie Wilson - Sweetest feeling

    RispondiElimina
  17. non ne vado pazzo, ma alcuni pezzi sono eccezionali, alcune raccolte bellisssime 'right back' della KENT ad esempio. Alle serate mod aspettavo sempre il momento del '79 e durante le ore ore di northern mi spaccavo anche le palle.

    Jeanpaul

    RispondiElimina
  18. concordo col la top del nostro Tony anche se uno spaziettto per 'love really hurts without you' di Billy Ocean ( coverizzata dagli statuto in ' quella dei sogni') lo avrei lasciato.

    Jeanpaul

    RispondiElimina
  19. e pure 'who who song' di Jackie Wilson....va bè la smetto se no non finiamo piu'...

    Jeanpaul

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Irriverent Escapade7 novembre 2012 15:05

      Basterebbe fare una top twenty.....

      Elimina
  20. 1 Patty Austin - You didn't say a word
    2 Dobie Gray - Out on the floor
    3 Marlena Shaw - Let's wade in the water
    4 Al Wilson - The snake
    5 Aretha Franklin - 99 tears (sissignore!)
    6 Jackie Wilson - Light my fire
    7 Dean Parrish - I'm on my way
    8 Frank Wilson - Do I love you (Indeed I do)
    9 Dobie Gray - The in crowd
    10 Gloria Jones - Tainted love
    11 Bobby Hebb - Cold cold night
    12 Jackie Wilson - (Your love keeps lifting me) Higher & higher
    13 Betty Harris - Ride your pony
    14 Larry Williams & Johnny Guitar Watson - Too late
    15 Archie Bell - Here I go again

    RispondiElimina
  21. Ma non sarebbe stato niente se non fosse stato alimentato da massiccissime dosi di anfetamiine...

    RispondiElimina
  22. Aretha e' come il nero....va su tutto....sissignore! Charlie

    RispondiElimina
  23. Dancing da Lost In Sound e Springboard da 1975 sono due tra i pezzi più ispirati al Northern Soul che lei abbia mai scritto.
    Credo che ogni artista inglese mod related prima o poi prenda qualcosa dal Northern Soul.
    Capita anche qui: La Mia Signorina di Neffa é un brano che cita il NS, a mio avviso.
    Credo che se il NS fosse lanciato come ballo improntato al fitness, le palestre si riempirebbero!
    Ah dimenticavo: lei é Fay Hallam. Ovviamente.

    Fabio T.

    RispondiElimina
  24. Quacuno viene a sentire Eddie Piller a Ferrara il 30?

    Fabio T.

    RispondiElimina
  25. Noto con piacere che esistono appassionati del northern soul anche in Italia. Complimenti
    per questo interessante blog. Propongo due playlists, che volendo sono anche ascoltabili
    andando all'indirizzo riportato sotto.
    A) Playlist dedicata al Wigan Casino (a brand new casino - mission 1)
    1)Betty Wright – if you love me like you say you love me
    2)Detroit Emeralds – feel the need
    3)Labelle – lady marmalade
    4)Jimmy Radcliffe – long after tonight is all over
    5)Esquires – get on up
    6)Sister Sledge – love don’t go through no changes on me
    7)Sam & Dave – soul man
    8)Supremes – stoned love
    9)Darrell Banks – open the door to your heart
    10)Fantastics – something old something new
    11)Four Below Zero – my baby’s got ESP
    12)Flaming Ember – westbound #9
    13)Originals – down to love town
    14)Don Thomas – come on train
    15)Junior Walker – road runner
    16)Betty Everett – getting mighty crowded
    17)Trammps – hold back the night
    18)Dean Parrish – I’m on my way
    19)Flower Shoppe – you’ve come a long way baby
    20)O’Jays – I love music
    21)Mary Wells – my guy
    22)Velvelettes – these things will keep me loving you
    23)Showmen – our love will grow
    24)Edwin Starr – contact/time
    25)Esther Phillips – what a difference a day makes
    26)Evelyn Champagne King – shame
    27)Tobi Legend – time will pass you by
    http://satanhasthebestdiscodancetunes.blogspot.it/p/dance-on-wood-to-knock-on-it-best-disco.html
    B) Playlist dedicata al Catacombs di Wolverhampton (be happy in a catacomb)
    1)Ace Spectrum – don’t send nobody else
    2)Gene Chandler – nothing can stop me
    3)Artistics – I’m gonna miss you
    4)Detroit Spinners – I’ll always love you
    5)Ruby Andrews – just loving you
    6)Jackie Edwards – feel so bad
    7)Dynatones – the fife piper
    8)Jackie Wilson – I got the sweetest feeling
    9)Platters – with this ring
    10)Evie Sands – picture me gone
    11)Jerry Williams – if you ask me (because I love you)
    12)Willie Tee – walking upon a one way street
    13)Incredibles – there’s nothing else to say
    14)Newbeats – run baby run (back into my arms)
    15)Otis Smith – let her go
    16)Contours – just a little misunderstanding
    17)Formations – at the top of the stairs
    18)Supremes – love is like an itching in my heart
    19)Willie Mitchell – that drivin’ beat
    20)Ike & Tina Turner – dust my broom
    21)Laura Greene – moonlight music in you
    22)Major Lance – ain’t no soul (left in these old shoes)
    23)Johnny Moore – walk like a man
    24)Billy Butler – the right track
    25)Yum Yums – gonna be a big thing
    26)Joy Lovejoy – in orbit
    27)Saxie Russell – psychedelic soul
    28)Bobby Treetop – wait till I get to know you
    29)Millie Jackson – my man is a sweet man
    30)Tami Lynn – I’m gonna run away from you
    31)Parliaments – don’t be sore at me
    32)Carstairs – he who picks a rose
    33)Gene Woodbury – ever again
    34)Marlena Shaw – wade in the water
    35)Platters – washed ashore
    http://satanhasthebestdiscodancetunes.blogspot.it/p/be-happy-in-catacomb.html
    La playlist B) è solo per duri e puri, la A) è più "morbida".
    Bye.Oops, keep the faith.

    RispondiElimina
  26. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails