sabato, novembre 17, 2012

Assist: StereoBeat



Troppo facile (difficile?) per me parlare degli ASSIST.
Ne produssi il primo album “Pop club” per la mia Face Records nel 1998 con tanto di distribuzione Sony e molte speranze, dopo essere rimasto affascinato da uno splendido demo, beatlesiano fino al midollo.
Sono passati gli anni ma il nuovo “Stereobeat” (pubblicato da Irma con distribuzione Audioglobe)non ha perso un grammo di quella freschezza, della particolare energica spontaneità, quasi naif, che ha sempre caratterizzato il sound della band torinese.

Undici brani, ospiti illustri (Max Casacci dei Subsonica, Oskar degli Statuto, Luca Re dei Sick Rose), un sound brillante, potente, pulito che non ha smesso di attingere dai maestri John,Paul,George,Ringo, dagli Oasis, dai Supergrass, Ordinary Boys, Stone Roses in tutte le loro evoluzioni, da quel 60’s beat che intrecciava melodia e ruvidezza (Kinks, Small Faces, Who), dalla fabbrica di stile che fu la Motown Records.
Ma che suona stupendamente moderno, abbracciando quell’ala pop italiana con uno sguardo ai 60 che hanno saputo mettere a buon frutto gruppi come Velvet, Luna Pop, Cremonini, gli stessi Statuto in alcuni momenti della loro fulgida carriera.
Un album maturo per il grande salto, senza tradire le radici di sempre.

5 commenti:

  1. Irriverent Escapade17 novembre 2012 08:41

    Gli ingredienti giusti ci sono tutti...urge procedere all'assaggio :-)

    RispondiElimina
  2. Sembra un secolo (volato)da POP CLUB..
    Bravi ASSIST! Ciao davide
    C

    RispondiElimina
  3. bene!
    erano una delle bands italiane preferite da davidone.anche a me pop club piacque assai.
    vado a cercarlo.

    ps a propositito di italianità, questa settimana ci siete dentro tutti nel mio speciale radiofonico a base hammondistica, tu, apollo, il painter, il bumba, gazzara, enri, il paglia tutti tutti. nato da una esigenza di riciclare brani già trasmessi (mancanza di tempo) ne è venuta fuori una bella oretta abbondante, piacevole e varia. e ne sono soddisfatto (se non si capisce :o))

    RispondiElimina
  4. Pare interessante - Charlie

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails