domenica, settembre 08, 2013

I Blur e il calcio



Una serie di estratti dal libro "ROCK N GOAL" (Bacciocchi-Galletti, VoloLibero Edizioni) arriccchiti da qualche ulteriore particolare, foto, aneddoto.

A cura di ALBERTO GALLETTI.


Foto:
Albarn e Liam Gallagher in campo e in una concitata azione di gioco.
A Stamford Bridge in Vespa per comprare i biglietti (prima del rifacimento del 97/98)


Damon Albarn
Sebbene sia un tifoso del Chelsea ammette la sua ammirazione per Ryan Giggs, non si puo far finta di niente, troppo grande, se entri in qualsiasi pub del paese c'e' qualcuno che parla di lui, l'ultima volta che successe si trattava di George Best.
Nel 1997 dichiarò che il calcio e Phil Daniels hanno creato il Britpop che ribattezzò Blurpop, visto che è opera nostra.
Nel 2012 si è prestato come modello per ‘Faces of England’ la campagna pubblicitaria UMBRO per il lancio della nuova maglia della nazionale (oggi la penultima).
Il suo giocatore preferito del Chelsea è stato Zola (con cui ha giocato, male, a calcetto), è abbonato dagli anni novanta e oggi va alle partite con la figlia.

Graham Coxon
Graham Coxon si interessa di calcio, avendo vissuto quasi tutta l’infanzia a Spondon vicino a Derby, è un tifoso del Derby County.
In un simpatico aneddoto con il redattore di una fanzine di Nottingham ha rivelato che quando mi chiedono di calcio da queste parti e gli dico per chi faccio il tifo fanno spallucce e cambiano argomento, come se non esistessi.
Riguardo al presente della squadra non gli va molto di parlarne, seguo ma preferisco ricordare i tempi di Kevin Hector (il re del Baseball Ground).
E' sufficentemtente vecchio essendo nato nel 1969 per ricordarsi di averlo visto giocare e ha ricordi del secondo scudetto vinto nel 1976.
Da piccolo voleva diventare un calciatore spesso andava a dromire con su le scarpe da calcio.
A Londra evita le discussioni sul calcio in quanto è stato accusato di essere un tifoso del Chelsea quasi costantemente negli ultimi vent’anni sulla base del fatto che la gente pensa che tutti lo siamo solo perché Damon lo è.

Nel 2006 ha collaborato con David Beckham e la nazionale inglese alla realizzazione dell'inno ufficiale della spedizione inglese al mondiale, una cover di 'Hurry up Harry' dei Sham 69.
Possiede una squadra di calcio i Colchester Angels .

Alex James
Alex James ha lo stesso nome di un grande calciatore dell'Arsenal degli anni 30.
Originario di Bournemouth ha realizzato il brano classico Jerusalem, con Damien Hirst e Keith Allen ribattezzati Fat Les per l'occasione, inno della nazionale inglese per l'europeo del 2000.
Preferisce giocare piuttosto che guardare il calcio, come ha avuto modo di affermare guardare il calcio è come guardare il sesso, va bene ma partecipare è meglio, ma il calcio è proprio una gran cosa , sostiene James.
Non è tifoso di una squadra in particolare .

Ha partecipato a tre realizzazioni di canzoni per la nazionale e, sebbene molto interessato all'argomento lo trova di non facile svolgimento in quanto pensa che debbano essere canzoni semplicissime e di appeal ad esempio per lui Three Lions (l'inno cantato dai Lighting Seeds per Euro96) è un ottima canzone calcistica.
Vindaloo (al quale partecipò come interprete) era più un coro da gradinata col quale abbiamo giochicchiato un po, le gradinate sono proprio il posto dove la gente fa cori spontaneamente.

Dave Rowntree non si interessa di calcio, è un attivista politico, segretario della sezione del Labour Party London West.

11 commenti:

  1. Galletti basta con sti inglesi.
    Ramazzotti e' della Juve
    Vogliamo dire qualcosa?

    RispondiElimina
  2. vabeh, Anonimo, io preferisco i Trees o la Incredible String Band o i Turquoise di 'Flossie Filett' e 'Saynia' al Ramazza poi fa te

    RispondiElimina
  3. Tranquillo sto ultimando la stesura di GOL SPAGHETTI E MANDOLINO, 746 pagine di ampie trattazioni su Juventus, Inter e Milan e piu marginalmente Napoli Roma, Lazio e Fiorentina e l interesse da esse suscitato in cantanti del calibro di Ligabue, eros Ramazzotti, Tiziano Ferro, Vasco Rossi, Renato Zero, i Pooh, Umberto Tozzi, i Negramaro, i Negrita perfino i Litfiba. Prefazione illuminante di Vasco Rossi e Giancarlo Abete, speciale contributo di Massimo Moratti e Adriano Galliani, cd compilation in regalo con un inedito di Caudio Villa e una versione mai sentita prima di La mia donna dei Pooh.
    Lo regalero di persona nlla piazze principali di ogni capoluogo di provincia ogni domenica, le copie avanzate saranno vendute a 65 euro cadauna e il ricavato verr' usato per convincere Zucchero a incidere un nuovo cd con Joe Cocker senza che venga bevuta una goccia di alcool. Quando ogni copia sar' andata esaurita mi suicidero con Terra Promessa in sottofondo.

    RispondiElimina
  4. ..e anche al Ramaccioni,..Ra-Mazzarri facce sognà (lol)

    RispondiElimina
  5. ahahah! grande Albe!
    C

    RispondiElimina
  6. harmonica vaffanculo

    RispondiElimina
  7. Albe un suicidio con Terra Promessa di StraMAZZOTTI non è assolutamente Casula quindi desisti dall'idea!
    Fantastico Graham Coxon Rams

    Charlie

    RispondiElimina
  8. un inedito di Claudio Villa?? haha

    RispondiElimina
  9. quando ero piccolo era sempre onnipresente in tv a cantare 'Grenada',...che palle,..chissenefregvaaa di Granada???,..

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails