sabato, agosto 16, 2014

The Moons - Mindwaves



Sono al terzo album i MOONS, da Northampton, da sempre cresciuti sotto l'ala protettiva di Paul Weller (che ha partecipato anche al brano e rispettivo video di "Something soon" nel 2012) nella cui band da tempo suonano il chitarrista, cantante e compositore Andy Crofts (che con Paul è alle tastiere) e Ben Gordeller alle percussioni.
Inevitabili e ovvi gli accostamenti compositivi al Modfather che si colgono frequentemente nella scrittura di Crofts anche se la direzione è più marcatamente verso il brit pop fresco dei Supergrass a cui indulgono soprattutto nei momenti più glam e 70's rock). Ci sono anche episodi di sapore psych, richiami a Stone Roses, Oasis, ai Blur "mod" e potenti brani di stampo quasi garage.
Un mondo sonoro palesemente 60's oriented, di buona personalità e spessore.
Nessun capolavoro ma un lavoro fresco e dignitoso.

2 commenti:

  1. Il disco precedente non era affatto male.

    Charlie

    RispondiElimina
  2. Mi piacciono assai.

    Fabio T.

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails