martedì, agosto 05, 2014

Il calcio a Gibilterra



Ritorna il prezioso contributo di ALBERTO GALLETTI con questo divertente e interessante sguardo ad una neonata realtà del calcio europeo.

Mentre il mondo impazziva calcisticamente per le vicende del mondiale brasileiro, nella Vecchia europa, anzi in un vecchissimo avamposto della vecchia Europa, qualcosa di ‘ben più serio ed importante’ accadeva lontano dal clamore delle masse ma vicino agli occhi di parecchi appassionati e di qualche addetto ai lavori, nonché degli inglesi sempre attenti a tali vicende e alla data dell’accaduto con la nazionale già eliminata e rimpatriata dalla kermesse globale.
Succede che Joseph Chipolina ha segnato il primo gol nella storia delle competizioni europee per squadre provenienti da Gibilterra per i Lincoln Red Imps nel 1° turno preliminare di Champions League 2014/15.
I campioni del campionato della Rocca, vincitori degli ultimi 12 titoli consecutivi, hanno pareggiato 1-1 in casa contro l’ HB Torshavn, campioni delle Faer Oer, compagine ormai avvezza ai preliminari europei estivi.
Chipolina ha realizzato il rigore del vantaggio nel corso del primo tempo, pareggio di Levi-Hanssen nella ripresa.
Gibilterra è l’ultimo e più piccolo membro dell’ UEFA, essendo stati riconosciuti solo a fine maggio 2014.
La piccola colonia inglese aveva battuto proprio a maggio Malta per 1-0 in un amichevole disputata in Portogallo, la loro prima vittoria come membri ufficiali UEFA, dopo due pareggi e due sconfitte.
 Nella partita di ritorno l’ HB Thorsavn si è imposto per 5-2 superando così il turno e qualificandosi ad incontrare l’ex-grande Partizan Beograd che si è imposto a sua volta 3-0 e 3-1.

Gibilterra sosterrà il girone di qualificazione per i prossimi campionati Europei del 2016 nel girone con Polonia (contro cui esordirà i settembre in casa), Irlanda, Scozia, Germania, Georgia.

74 commenti:

  1. Un'altra cazzata per far fare più partite. Che senso ha? A quando il Vaticano ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il Vaticano la squadra ce l'ha già,solo che non ha ancora gli sponsor adeguati per entrare nel giro che conta

      Elimina
    2. Il primo campionato a Gibilterra data 1895/96, a differenza di Andorra (1995/96) o San Marino 1985/86) che in qualità di stati indipendenti buttarono in piedi un campionato fino ad allora INESISTENTE per aver la nazionale e mandare le squadre nelle coppe.
      Il problema con Gibilterra è che è una colonia inglese.

      Elimina
  2. Welome back Gallo!
    Gibilterra..un pezzo d'Europa di cui non si parla mai,men che meno per il calcio..quindi qualcosa si muove anche lì..
    Certo che avere il campo ai piedi della Rocca deve essere molto bello..
    Propongo la prima trasferta Casula a Gibilterra a sfidare la compagine locale.Joseph Chipolina (con questo cognome che suona tarocco) compreso..
    Dopo il match approfondire conoscenza con le famose Scimmie di Gibilterra e in giro per mercati a cercare dischi dei celebri Melon Diesel

    C

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti è stato proprio il nome del bomber a farmi sorridere, assonanze maltesi guarda caso.

      Elimina
    2. Allora prima andiamo a sfidare Gibilterra poi mentre siamo in mare passiamo anche da Malta a fargli un bel cappotto too
      C

      Elimina
  3. a san marino invece le galline hanno il freno a mano

    RispondiElimina
  4. Grande! Joseph Chipolina and Quicksilver Messenger Service!

    W

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah Ah Ah, grande W, ci avevo pensato anch'io! coppia di bomber Duncan/Cipollina!

      Elimina
  5. Comunque Gibilterra ha una lunga tradizione calcistica. Il primo campionato si svolse nel 1895 ! E non ha mai saltato una stagione, con l'esclusione delle due guerre. Ha una prima e seconda divisione e merita rappresentanza in Europa, tanto quanto Andorra, San Marino, Lichtenstein, Malta. E poi non sembra proprio così debole, magari qualche punticino qua e là lo porta a casa.

    RispondiElimina
  6. ..cmq, per le Far Oer, grandissimo il Vikingur , che ha battuto il più 'quotato' Tromsoe nei preliminari, risultato inaspettato,... anche le squadre Islandesi ,Kazakhe e Azerbajgiane stanno facendosi valere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, poi voleranno fuori quando incontrano le più forti ma non sono più squadre materasso. In futuro le squadre azere, kazake e dell'ex Urss "rischiano" di arrivare molto in alto se trovano il solito magnate che li riempie di brasiliani

      Elimina
    2. ho visto su un sito portoghese di calcio gli 'highlights' della partita dell'Aktobe FC n casa ,.c'era lo stadio pieno:),...anche di una squadra Azera,..c'era grandissimo entusiasmo tra il pubblico,..anche là stadio praticamente zeppo, bello

      Elimina
  7. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. caro amministratre del blog, ma perchè solo michele può insultare a destra e a manca e poi mi elimini un commento in cui avevo usato lo stesso termine (ridi-cule) che ha usato lui verso qualcun altro?

      Elimina
    2. giusto! no alla censura!
      Uniti Si ma contro la DC!

      Elimina
  8. Si e hanno piu giocatori e squadre che abitanti?
    che cazzari
    e poi quel Cipollina sarebbe un bomber?
    lo danno difensore centrocampista centravanti a seconda dei siti di calcio
    Buffoni e' la parola
    L'europa dovrebbe avere 3 mx 4 MACROsquadre che si affrontano e riaffrontano

    RispondiElimina
  9. Addirittura....
    E' ovvio che è una storia he fa sorridere, l'ho chiamato io bomber solo perché ha fatto gol in quella partita, se è per quello non ho neanche guardato che uoloha.
    E chi dovrebbe giocare al calcio secondo te, di grazia?

    RispondiElimina
  10. Tre quattro squadre che si affrontano ? Che palle....

    RispondiElimina
  11. Si come in ROLLERBALL
    Tre Quattro MACROSQUADRE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quasi certamente interista......

      Elimina
    2. Europa Nord
      Europa Centrale
      Europa mediterranea

      Elimina
    3. La Francia dove mi rimarrebbe?

      Elimina
    4. Marsiglia è la co-capitale dello Nazione Mediterranea insieme a Genova, infatti!

      Elimina
    5. ....mi offendo!!!....da inter-trista...mai pensata una vaccata del genere stile USA (che poi non è nemmeno stile States...ma solo una vaccata)...lo sai come la penso sulle coppe europee...
      Ave!!
      The Raven

      Elimina
  12. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    3. nunc est bibendum, nunc pede libero pulsanda tellus

      Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    5. anche se in effetti lui è piuttosto lassativo

      Elimina
  13. ma non sarebbe ora di smetterla con le Colonie? cazzo e' il 2014 saembra di leggere un sussidiario

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la parola a Sir Indigo
      (ugo zatterin)

      Elimina
    2. Cosa sei ancora in seconda media?
      Per quanto riguarda le colonie (territori d'oltremare oggi) a Gibilterra sembran piuttosto convinti così.
      Per quel che mi riguarda estenderei lo status con il benestare di Sua Grazia il Sovrano all'unità amministrativa nella quale ho la sciagura di abitare, ma dubito che i sudditi di Sua Grazia acconsentirebbero a caricarsi sulle spalle una tale accozzaglia bi barboni quali siamo, nel caso ad ogni modo a condizione che qualsiasi carica di una qualche importanza o rilevanza sia assolutamente interdetta agli indigeni.

      Elimina
  14. http://haldeyde.blogspot.it/2011/04/inculatio-isterica.html

    RispondiElimina
  15. record di censure

    RispondiElimina
  16. post da guiness dei primati (non sono le scimmie, michè)

    RispondiElimina
  17. Le macrosquadre? Viva Gibilterra e tutte le altre "microsquadre". Fosse per me auspicherei che venisse riconosciuto il Principato di Seborga, giusto per vederlo affiliato alla Fifa.

    RispondiElimina
  18. La maglia c'è già:
    http://www.principatodiseborga.com/pds/i-francobolli/

    RispondiElimina
  19. Grande Harmonica!!!
    Magari riusciremo pure a giocarci, ha ha ha ha ha h ha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La squadra pure, esordio il 10 di Agosto allo stadio comunale di Ospedaletti: Principato di Seborga vs. Sealand
      http://www.gazzettadiseborga.blogspot.it/2014/07/10-agosto-esordio-della-nazionale-di.html

      Elimina
    2. ci andrei a mandare a fanculo il principe

      Elimina
    3. Da morire ....sapete dove ha un consolato il principato??? A S.Agata de'goti (BN) in un palazzetto barocco che affitta camere e che mi ha ospitato per il matrimonio di mio cugino con una donzella del luogo...il console un personaggio da film di Totò...inarrivabile..
      Ad maiora..
      The Raven

      Elimina
  20. L'unica macrosquadra che vorrei rivedere è la Jugoslavia.

    RispondiElimina
  21. Chiediamo ai diretti interessati?

    RispondiElimina
  22. CENSURE perché non ho un cazzo voglia di leggere le solite minchiate e litigi. Quindi, please evitare….

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se non cominci a censurare gli sbrocchi e gli insulti di michele diventi poco credibile però.

      Elimina
    2. Michele risponde semplicemente ad una serie di STUPIDE provocazioni che ormai mi fanno cadere le palle e passare la voglia di stare qui a fare il blog

      Elimina
    3. beh no.
      michele insulta violentemente chiunque osi scherzare con lui.
      ma puoi scegliere liberamente da che parte stare, ci mancherebbe altro.
      peccato però.

      Elimina
  23. Anche a me piacerebbe rivedere la Jugoslavia, ma, credo, appunto che gli unici che non lo farebbero mai sono gl idx jugoslavi (che quando si incrociano volano ancora le sberle, vedi a pallanuoto o basket)

    RispondiElimina
  24. La jugoslavia era formidabile peccato che a forza di secessioni siano arrivati a spararsi da condominio a condominio.
    Boss ho inviato il report (lo stesso fatto x la web radio con cui collaboro) se è troppo lungo sforbicia pure.

    Charlie

    RispondiElimina
  25. Gibilterra ha le maglie dell'Admiral. Fantastico

    Charlie

    RispondiElimina
  26. senti, 'amigo', io non ho mai insultato nessuno in vita mia,...sei sempre te che provochi,....ci si diverte a parlare online di vecchie bands o di calcio o di fumetti o di 'cultura pop' in generale,.n ti piace il football? o il power pop? o Pebbles volume 28?,..o il Pancozzi propagandato dal Maestro di 'Historia Fumettisrica' Ursus?,..e devi sempre criticare tutto???,...boh, fatti un blog te di speed metal,o di industrial music ..che ne so,..ma smettila di rompere le scatole a 'appassionati' di mezz'età,..che si divertono a parlare di loro passioni giovanili o di Wolverhampton Wanderers,Stig Strand...non si fa nulla di male!!,..ci sono 200.000 blog pieni di trolls 'politici',...vatti a sfogare là!!!

    RispondiElimina
  27. "io non ho mai insultato nessuno in vita mia"

    eggià

    Michele04 agosto 2014 11:22

    eh, infatti, Anonimo testa di cazzo,...prima leggiti tutti i libri che ho letto io sull'argomento (comprandoli) e poi vieni a rompere il cazzo!,...comunque dopo questo ennesimo attacco di un povero ignorante su siti italici ,..torno a parlare con più colte ( e meno aggredenti!!!) persone di altri paesi,.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lei è - tecnicamente- un Anonimo e Aggredente individuo online , infatti,..ergo , et a rigor di logica,. un Anonimo vile,. ......
      ps: 'ignorante' non è mai stato un ' insulto',..basterebbe aver letto un pò di storia della filosofia (Socrate?? I Cinici??),... MAA , inutile spiegarle....dopo averla letta torno infatti a parlare con esteri,..che son meno rompicazzo di lei,...stia bene.

      Elimina
    2. michele, l'hai scritto tu o no "testa di cazzo"?
      è un insulto oppure no?

      p.s.: ti voglio vedere a parlare con gli esteri...

      èstero agg. e s. m. [dal lat. extĕrus, agg., «di fuori, straniero»]. – Straniero, detto di paese che è fuori dei confini di una determinata organizzazione statale: stati e., nazioni e., territorio e.
      (vocabolario treccani)

      Elimina
    3. ma figurarsi se io insulterei un luminare della 'sciensa' etimologica come Lei:) Anonimo!!..,ho digitato in fretta C per K:)...Kazzo, come lei non saprà, in Old High German significava 'gatto' :)

      ecco ,bravo, vada (anzi vadi!) a copiarsi/incollarsi dalla Treccani, che è sempre istruttivo!!,..ora basta però stressare la gente ,neh?BYE!. . Incredibile!

      Elimina
  28. Infatti...ecco le prove

    RispondiElimina
  29. ???..ma provate la febbre, demente

    RispondiElimina
  30. Ops il troll usa firmarsi a mio nome. Dove mai arriveremo Boss?

    Charlie (quello vero)

    RispondiElimina
  31. non esiste "IL" troll, gli anonimi sono chiaramente più di uno.
    io sono quello che ha scritto qui sopra a michele, ieri alle 20.35 e oggi alle 12.43.
    tutti gli altri commenti anonimi non sono miei.

    soluzione? semplicissimo: disabilitare i commenti anonimi.

    RispondiElimina
  32. oggi hai commentato alle 12.53 minchione

    disabilitati il bigolino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. urca, ho sbagliato, ho scritto 43 invece di 53... mi meritavo la tua dura reprimenda, grazie :-)

      Elimina
  33. Infatti disabiliterò i commenti anonimi e inserirò l'approvazione prima di pubblicarli, così è finita lì eh

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tony, sarebbe ora :-)

      Elimina
    2. Boss iol blog e' tuo ci mancherebbe..
      Io scrivo da anonimo ma mi firmo e si sa chi sono
      L'approvazione toglie il gusto del botta/risposta tanto frequente qui e da sempre cosa simpatica (al di la degli sfotto e testatesta che capisco possano anche aver rotto i coglioni)
      Respect
      C

      Elimina

Related Posts with Thumbnails