mercoledì, luglio 17, 2013

Barry Godber e In the court of the Crimson king



BARRY GODBER (nella foto in bianco e nero) è l'autore di una delle copertine più iconiche della storia del rock, "In the court of the crimson king" dei KING CRIMSON, pubblicato il 10 ottobre 1969.

Godber, amico del paroliere Pete Sinfield, portò il suo dipinto al Wessex Studio dove la band stava registrando ed aveva appena concluso un nuovo brano "21st century schizoid man".
Ricorda Greg Lake che non appena aprì l'involucro e mostrò il quadro rimasero tutti attoniti.
L'immagine rappresentava alla perfezione il tema del brano appena concluso (e di cui Godber non sapeva nulla) e non ci fu alcun dubbio che quella sarebbe stata la copertina.

Godebr morì per un infarto, appena 24enne, nel febbraio del 1970.

Il quadro è conservato a casa di ROBERT FRIPP.

10 commenti:

  1. IL disco del 1969 (indieme a Abbey Road)...

    W

    RispondiElimina
  2. Insieme ad Abbey Road lo metterei anche nei dischi della vita.
    Nei primi 10 ci starebbe

    RispondiElimina
  3. Certo che si! Anzi, con la maglia numero 10!

    Sempre a proposito di tecniche di registrazione: che sound! E che pezzi! E che copertina: la fotografia della musica che contiene!

    W

    RispondiElimina
  4. Quello che continua a stupirmi è l'anno: 1969. Avantissimi

    RispondiElimina
  5. E' uno dei dischi che periodicamente mi riascolto e mai mi annoia.
    Devo anche dire che mi piace pure il sequel fotocopia Poseidon ....
    GMV

    RispondiElimina
  6. Poseidon mi piace sempre tantissimo.
    E poi Larks tongue in aspic (mio preferito) e Red, un po' meno Lizard

    RispondiElimina
  7. Curioso. Sto preparando un "Classic" su The Court
    Ovviamente mi associo alle lodi. Per il disco e per la grafica
    :-)

    RispondiElimina
  8. Annata importante il 1969...non solo per il barbera,ma anche per High Tide,Third Ear Band,Amon Duul II...
    i King Crimson li ho scoperti un po' dopo,ma fu l'anno in cui comprai (per la prima volta di tasca mia) un LP ("More" dei Pink Floyd) ed il singolo dei Who "Pinball wizard" : il primo spinto dalla curiosità della pubblicità EMI , sopra un opuscolo , mentre i secondi tramite la radio...con Arbore che li trasmetteva a manetta (ma ci parlava sopra e non riuscivo a registrarlo con il Geloso) :-)))) le copertine di quegli anni restano imbattibili,quasi tutte !
    Bisognerebbe fare una classifica delle migliori,partendo dai diversi anni di pubblicazione...

    RispondiElimina
  9. Comprai questo disco per la copertina. Per fortuna, perchè poi apprezzai anche la musica. Tra i 10 dell'Isola, sì.

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails