lunedì, settembre 05, 2011

Mod Heroes: Ready Steady Go !






La trasmissione televisiva musicale per eccellenza in Inghilterra nei 60’s fu il READY STEADY GO, appuntamento imperdibile per chi voleva trovarsi “where the action is”.
Con il consueto lancio “The weekend starts here” ogni venerdì partiva una carrellata dei gruppi più cool in circolazione che suonavano dal vivo in studio (anche se agli inizi si suonava in playback).

La trasmissione iniziò nell’agosto del 1963 e si concluse con l’ultima puntata del 23 dicembre 1966.
La prima sigla fu “Wipe out” dei Surfaris, poi rimpiazzata da “5,4,3,2,1” di Manfred Mann.
I presentatori più noti della trasmissione furono Keith Fordyce e la mitica Cathy McGowan.

Tra i tanti che apparvero al Ready Steady Go:
Beatles, Zombies, Supremes, Kinks, Rolling Stones, Otis Redding, Animals, Who, Georgie Fame and the Blue Flames, Lulu, Marvin Gaye, The Beach Boys, Burt Bacharach, Jerry Lee Lewis, , Small Faces, Yardbirds, Them.

La puntata con il maggior numero d’ascolti fu quella del 20 marzo 1964 con i Beatles che suonarono “It won’t belong” , “You can’t do that” e “Can’t buy me love”.
Nel film “Quadrophenia” si vede Jimmy guardare entusiasta gli Who al RSG suonare “Anyway, anyhow, anywhere”



119 commenti:

  1. Ready Steady Go! protagonista "on air" di una celebre scena di Quadrophenia..
    C

    RispondiElimina
  2. Ehi c'e' BONZO!!!
    BONZOOOOOOO!!! BONZOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  3. Bellissima la foto degli Stones con Brian Stoned al sitar.

    Wite

    RispondiElimina
  4. non quella scena, quella della tele e dei levis bagnati

    RispondiElimina
  5. Quella dove Jimmy dice Quello sono io! right?

    W

    RispondiElimina
  6. a quanto pare Dave Clark (dei DC5) possiede i nastri di puntate di RSG che non sono mai apparse finora.

    questi i mitici ACTION nel 66 (solo audio, per ora)
    http://www.youtube.com/watch?v=aJDD0uPjioQ

    RispondiElimina
  7. trasmissione seminale che molto ha influito nella cultura musicale dei giovani inglesi.....mentre quelli della mia età son venuti su con Roxy Bar di Red Ronnie...sic, ultra-sic, mega-sic!!!
    Charlie

    RispondiElimina
  8. Una volta a Roxy Bar - o era Help - ci ho visto i Motorhead che facevano Ace of Spades dal vivo in studio, di pomeriggio mentre io facevo merenda (sic, ultra-sic)...Red Ronnie ha fatto anche del bene, dai... comunque rispetto a RSG, Ed Sullivan ecc, hai ragione Charles, ci è mancato qualcosa di grande nella formazione...

    W

    RispondiElimina
  9. Charlie, tranquillizzati: in italia anche quelli della mia età non potevano contare su cose egregie come quelle inglesi. Al massimo ci toccava "Chissà chi lo sa?" o "Adesso Musica"... Robetta, al confronto di RSG... comunque sempre meglio di qualsiasi cosa abbia fatto Red Ronnie (ché non ha MAI fatto del bene)

    RispondiElimina
  10. Oh ma... la lamentela, nel linguaggio onomatopeico è "sigh", non "sic" che significa tutt'altra cosa :)

    MaestrinaDallaPennaRossa

    RispondiElimina
  11. "sic" è una lamentela tipica dei fumetti casula, molto più secca e meno piagnulosa di sigh o sob ;)

    RispondiElimina
  12. Joeyello, non vorrei esser frainteso, per cui ritiro "fatto anche del bene", però qualcosa di interessante nelle sue trasmissioni (prese epr quello che sono) mi è capitato di vederlo. Al di là dell'aspetto personale (non vorrei ora aprire un'inutile disputa su un chiaro non-casula), dall'eccellenza delle trasmisssioni musicali 60/70 al Nulla di quelle di attuali, per me le robe di Red Ronnie si posizionano sul 'qualcosa'...

    W

    RispondiElimina
  13. Oppure, se RSG era Supergulp! e l'odierno Top Of The Pops è sob!, Roxy Bar era gasp!

    W

    RispondiElimina
  14. Nella provincia dell'Impero, nel profondo delle terre Trasimene si usa SIC perchè è più ruvidamente contadina come espressione rispetto al SIGH più borghese e piagnucoloso....comunque in caso di nuova apparizione di Red AMICODITUTTI Ronnie in tv direi che GASP-BOING-ARGH-CLUNK-GULP sia l'epressione più adatta, ah...e l'ultimo chiuda la porta!!
    Charlie

    RispondiElimina
  15. Fenomenale, solo i migliori!! che programma, negli anni ho persin fatto tre cd con lo stesso titolo da sentire in macchina con contenuti assolutamente appropriati.
    A proposito di sigle da menzionare senz'altro quella del cricket sulla BBC (invariata da 35 anni): Booker T & The MG's - Soul Limbo e, vista l'altra sera spot per un telefilm Inspector I don't remember his name...: Secret Affair - Time for action, non ci credevo mi son messo a saltare in soggiorno dopo aver urlato pheeega, con mia moglie che mi guardava come fossi un povero scemo (ha ragione), poi gli ho spiegato.. menomale il figlio più piccolo era fuori dalla stanza, ha haha casula!
    Imbattibili gli inglesi!!

    Usano sempre l'infinito del verbo senza to davanti.
    Sigh = sospirare e da noi tradotto non proprio corettamente.
    Sob = dispiacersi con qualche lacrima.

    Beh, abbiamo avuto Popcorn e Discoring, ha ha ha ha,mi ricordo di averci visto di sicuro Amanda Lear e I fratelli La Bionda ha ha ha, non è che siamo indietro, siam proprio da un altra parte.

    A.G.

    Shirley Bassey - Light my fire

    RispondiElimina
  16. Massima insofferenza per Red Ronnie.
    Ma bisogna riconoscere che nelle sue trasmissioni (oltre a Vasco e altre troiate) è sempre passata anche roba decente e interessante (dagli sperimentali Throbbing Gristle a Joy Division, Style Council, Motorhead appunto, Patti Smith etc).
    Il tutto condito dalla sua "epica" giovanil/Marzulliana.
    Ma rimanevano i video e i filmati e quello importava.

    RispondiElimina
  17. Maurizio Seimandi, il dj virtuale con la faccia stroboscopica e Supertelegattone con la faccia a tivuuuuu-uuuuu-uuuuu-uh: Supeclassifica show! Un anno d'estate 89? 90? c'era la sigla di chiusura con Giovanotti giovane (adesso, lo preferivo allora) all'Acquafan in mezzo agli scivoli...Mai visto i Motorhead a Superclassifica;-)...Perfino Bonilis Paolo, agli inizi su BIM BUM BAM! teneva una mini-rubrica musicale dove passò Rock the Casbah dei Clash ahahah!

    W

    RispondiElimina
  18. C'era Anni Verdi su Telecity un programma assurdo con roba per bambini e video musicali per adolescenti , condotto da una tipa coi capelli lisci neri, chissà chi era. Comunque tra il 79 e l'81 vidi Message in a bottle, Rock The Casbah, My Sharona,Pink Floyd altri successi non proprio commerciali, notevole per un tredicenne di paese con qualche appetito musicale con pochissime direzioni e ancor meno possibilità di attingere. Ah, ora ricordo la sigla iniziale era un figata: Pink Floyd One of these days, su un cartone animato di un tipo che cadeva all'infinito con dietro degli sfondi geometrici che continuavano a cambiare. Phhega che flash, non me lo ricardavo nemmeno più!

    A.G.

    RispondiElimina
  19. Dai nove dieci anni ho cominciato con dosi massicce di Video Music (molto meglio di MTV): mi piacevano i video dei Kissing The Pink (One Step! One Step away from you!), un pezzo nataliazio dei Fleetwood Mac, la tipa che cantava "Mia Boca", I Guns'n'Roses, Tanita Tikaram...sticazzi! Per fortuna in casa c'avevo anche i dischi del mi babbo che preferivo, però i video mi piaceva guardarli.

    Comunque, molto bello anche il tedesco Beat Club!

    RispondiElimina
  20. la tizia di Mia Boca era un topone, me la ricordo pure io...
    Charlie

    RispondiElimina
  21. Urca! Come si chiamava? E quella di Black Velvet? Non male Tracy Spencer...cominciavo a sentire una forza dentro che non so nemmeno come...

    The Who - Pictures of Lily

    RispondiElimina
  22. "Mia bocca" - Jill Jones, prodotta da Prince. 1987.
    Ho il 45 giri...

    RispondiElimina
  23. Grande Tony! Ahh, Jill Jones! Nel video, dalla fotografia bianco-nero-seppia, c'è lei con indosso qualche straccetto nero, legata a un palo, bendata, con un superbullo a torso nudo che la palpeggia...no, scusate...

    Non sapevo della produzione princiana...mi pareva;-)


    W

    RispondiElimina
  24. Gran figa Jill Jones!
    bella Tony

    A.G.

    RispondiElimina
  25. Massima insofferenza per Red Ronnie.

    Io ricordo con nostalgia "Punk e a capo" prima con Mr zaghe di libidine Franz Dicioccio, poi con il Santini (reinventatosi negli ultimi anni esperto di calcio e calciomercato). Passarono persino il video di Time for action (oltre che i Jam)

    Jill "tutto nella mia bocca" Jones matrina e matrigna casula ad honorem, anche se ha 50 anni adesso (anzi meglio)

    RispondiElimina
  26. io un po' salvo Roxy Bar e Help (ma non Red Ronnie): ci passavano anche nomi "grossi", così, senza neanche troppa pubblicità.
    Un po' di bene l'ha fatto, se non altro era l'unica trasmissione che trattava di musica.. e come è stato scritto sopra, per un ragazzotto di provincia come me era qualcosa.. non c'erano altre fonti di informazione in mezzo alla valle.

    RispondiElimina
  27. Sono vecchio e rincoglionito...ma sono ancora un fan della radio (anche se c'e' poca roba anche li'). In televisione, ai tempi, la trasmissione da cinema era DOC (ve la siete dimenticata, arteriati della mia eta'?). Presentava Gege' Telesforo e Monica Nannini, ma Renzone Arbore era li', diciamo che la cosa era sua. Ci passo' anche Solomon Burke, fra gli altri. Altro che Red Ronnie.....

    RispondiElimina
  28. ...il vecchio Piero maestro elementare si incazza, adesso.....Casula show...."presentavano..."

    RispondiElimina
  29. A DOC ci passò pure Miles Davis con tanto di intervista.

    Caro Stax anche tu sei incorso in un errore che serpeggiò a lungo tra noi cultori della buona musica, convinti che il testo dicesse "Tutto nella mia bocca"...in realtà era un castissimo "tu vuole la mia bocca" (con la O larga)

    RispondiElimina
  30. pensa che in realtà volevo essere raffinato, perchè per me diceva (con accento broccolino) "ciuccio nella mia bocca".

    "tu vuole la mia bocca" non va bene nella metrica della canzone. prova!

    RispondiElimina
  31. Qualcuno si ricorda in TV di Supermix con Gigi Marziali (3600 minuti di musica), passavano clip della classifica inglese come anche a L'Altra Domenica di Arbore, un mito.
    E poi alla radio Supersonic, dischi a Mach 2, sempre con Marziale....

    RispondiElimina
  32. Tony, e ce l'hai il 45 giri di "where did tomorrow go" di Ellis, Baggs & Howard? Anche quel video mi piaceva su VM...mammamia! Ho paura ad andarlo a riascoltare... Comunque, io di trasmissioni musicali epocali o degne ne ho solo sentito parlare, ho ammirato un po' di spazzatura da bimbo teledipendente anni 80 e perlopiù mi sono fatto un bagaglio da solo partendo appunto dai dischi che c'erano in casa: Pink FLoyd, traffic, CSN&Y, Dylan, ecc...mi è andata bene: tra tv e stereo, avevo sotto gli occhi la differenza tra Bene e Male.

    Forse il meglio che ho visto in tv da ragazzo l'ho visto su raitre: Schegge passava il Thunder Express Tour di Bob Dylan, live dei Perigeo e tanta altra roba buona. E poi sulle reti locali, la rubrica rock di "Liscio come l'olio", 'Boulevard Nostalgia': che passava si tanto prog e robe un po' tamarre (Allman Brothers fine 70, Genesis, Toto, ecc), ma anche bei filmati di Yardbirds, Animals, Arthur Brown, i primi New Trolls che fanno Satisfaction con Nico di Palo che fa l'assolo coi denti! Molti filmati presi da beat Club...

    W

    RispondiElimina
  33. grande Fulvio di Liscio Come L'olio!
    http://www.storiaradiotv.it/FULVIO%20BERTOLINI.htm

    Che sia un Casula?

    Per DOC ero troppo piccolo...

    RispondiElimina
  34. No Capt, ci sta: Tuvuò-le-lamiabbocca"

    RispondiElimina
  35. ehhh il Bertolini ha un'aria tipicamente casula...

    RispondiElimina
  36. Venerdì al Bellavista si balla su due piste: sala latini con djJose, rocknroll e boogie 60/70/80/90 nella sala2, musica live con Agostino e I Bulli...

    Mitico Liscio come l'oglio, mi sorbivo anche Genio e Ringo Story in attesa di Boulevard Nostalgia, poi tornavo a lavorare...casula, casula!

    A proposito, ma si dice càsula o casùla?

    W

    RispondiElimina
  37. Doc era un bel programma, con artisti dal vivo e conduttori simpatici

    aggiungo primi anni '80 il programma Mr.Fantasy di Carlo Massarini che ha fatto conoscere al pubblico televisivo i videoclip di Devo, Clash, Stranglers, Tom Waits e altri, conduttore competente e simpatico (fan dei Traffic, Genesis e Bob Marley che intervistò approcciando il rasta con una domanda sulla Bibbia e poi finì con una partita a pallone, grande!)

    la sigla citata da AG era uno stralcio di pellicola tratto dal film "The song remains the same" dei Led Zeppelin con sotto la traccia di One of these days dei Pink Floyd (belin Albe che flash che hai riesumato)

    Wite, càsula ma va bene anche casùla (in emiliano)

    Tony hai posta


    cortez (the killer)

    RispondiElimina
  38. Il nostro equivalente di TOTP era "Bandiera gialla" ma era radiofonica !
    Arrivò poco dopo ARBORE con "Speciale per voi" in TV che cavalcava l'onda contestaria del 68 (Aphrodite's child,New trolls,Osanna,Equipe 84 tra i molti partecipanti,quasi fissi)
    "Adesso musica" caratterizzò gli anni 70 (Area,Duello madre,Perigeo ecc...) con la conduzione di Nino Fuscagni (che per i piccini presentava anche GIOCAGIO') e la compianta Vanna Brosio,torinese anche lei...
    la RAI non era così male,nell'epoca pre-share e sopratutto prima dell'incontro/scontro con il biscione : il guaio è che in UK certi programmi hanno continuato a farli,mentre noi siamo fermi a ben altra monnezza (e chissà quando ce la leveremo dai MARONI)
    Non avete citato L'ORECCHIOCCHIO......

    RispondiElimina
  39. Noooooo Cortez!!!
    Io ho sempre detto Casùla! dando x scontato che fosse l'accento "ufficiale", ma mi fai venire il dubbio.
    SONDAGGIO X TUTTI
    Come si pronuncia?
    C
    (son cose importanti cazz..)

    RispondiElimina
  40. Càsula ce lo eravamo detto anche a Torino caro Popivoda, ma mi sa che pioveva troppo, ha ha ha

    A.G.

    RispondiElimina
  41. CASùLA, accento sulla U !

    RispondiElimina
  42. A proposito Danilo, ti ho scritto la storia della maglia del WHU sul post precedente.

    sempre càsula

    A.G.

    RispondiElimina
  43. Mi sa che càsula l'avete detto solo voi tre al ritorno..tra un OOH-LA-LA e l'altro..ci siamo capiti,caro Nylasi
    C

    RispondiElimina
  44. Voto il "piagnulose" di Capt.Stax.

    X i programmi citerei: "Concertazione" che ricordo bambino, molto avanti x i tempi, c'era bennato,camenrini,finardi,t esposito,forse anche Pfm..
    e "Piccolo Slam" con Stefania Rotolo ( Rip,God bless her) e il mito casùla Sammy Barbot!

    C

    RispondiElimina
  45. Danilo e Charlie sono la stessa persona?

    RispondiElimina
  46. Casùla,of course!

    RispondiElimina
  47. Galletti: a ben pensare tu dici Popivòda ed io Popìvoda.
    C

    RispondiElimina
  48. Infatti ci avrei giurato che voi torinesi avreste detto casùla.
    Ad ogni modo la parola più gettonata al ritorno fu metallurgico! ha ha ha inseme ai P.D. per l'acqua che veniva giù in autostrada.

    A.G.

    RispondiElimina
  49. No,

    Charlie è Charlie e stà a Perugia,
    Danilo è C. e stà a Torino,

    UTV

    A.G.

    RispondiElimina
  50. hahah! alberto! mi ero confuso anche io tra C e danilo..popivoda!

    C

    RispondiElimina
  51. tutti in coro:

    I wish that I knew what I know now
    When I was younger
    I wish that I knew what I know now
    When I was stronger..

    Inno Casùla

    RispondiElimina
  52. Urge dizionario Càsùla! Almeno prima dell'avvento degli hard-càsùla e degli suede-càsùla, anche per evitare pericolose derive teoriche e stilistiche...

    Forse ha ragione Cortez, si potrebbero pensare un Càsùla Standard e vari Càsùla regionali, per la conversazione locale o famigliare.

    W

    RispondiElimina
  53. Mmmmmmh..... decisione arbitraria.
    Sentiamo tutti e si decide.
    Tony?

    RispondiElimina
  54. Bravo!
    Il nostro grande e amato Danilo Popivoda, lo avrei visto bene in squadra con Kipiani, diciamo una grandissima edizione dell' Ujpest Dozsa, uno degli squadroni magiari che più accesero la mia fantasia durante la mia fanciullezza, dunque vediamo:
    1 Viktor
    2 Sulakvelidze
    3 Pòpivòda
    4 Fiala
    5 Zmuda
    6 Stambachr
    7 Lato
    8 Kasperczak
    9 Nehoda
    10 Kipiani
    11 Nylasi

    all. Kovàcs

    che dici, può andare?

    A.G.

    RispondiElimina
  55. grande!
    ma il biondo terzino Pivarnick?
    C

    RispondiElimina
  56. S barbot e' amico di Pibio

    RispondiElimina
  57. Zmuda mio idolo giovanile !

    Càsula direi.
    Ma possiamo anche introdurre la variante che la pronuncia viene decisa dai rappresentanti regionali e provinciali dei Casula.

    RispondiElimina
  58. Pivarnìck mi sfugge, Banik Ostràva?

    allora, il boss dov'è??

    A.G.

    RispondiElimina
  59. "The song remains the same" non è un film, è un lassativo masticabile, anzi, basta la parola

    RispondiElimina
  60. Ujpest, mi ricordava qualcosa! Coppa Coppe 92-93, eliminando gli ungheresi, il Parma di Nevio Scala si avvia alla cavalcata vittoriosa, culminata con la storica finale di Wembley contro l'Anversa (3-1, Minotti in mezza rovesciata su corner, poi Melli dopo il moemntaneo pareggio belga e Cuoghi nella ripresa a chiudere i conti. Indimenticabile)

    Con gli ungheresi, 2-1 al Tardini e 1-1 al ritorno, rete del grandissimo Georges Grun, il calciatore più cool degli anni novanta.

    W

    RispondiElimina
  61. Charlie è Charlie e sta nella provincia di PG, Castiglione del Lago più precisamente, ridente località con il culo in Umbria e lo sguardo puntato verso la Toscana :-)

    A.G ma il grande Panenka, idolo e leggenda del Bohemians Praga nonchè campione europeo del '76 come mai non figura nella tua formazione ideale? l'uomo cheinventò il cucchiaio, l'unico che avrebbe dovuto usarlo....sui cialtroni che lo imitarono voliamo alti che è meglio

    Charlie

    RispondiElimina
  62. Mo je faccio er cucchiajo

    RispondiElimina
  63. Eh, in effetti hai ragione Charlie ma non volevo togliere Kasperczak che stamattina mi suonava meglio. Antonìn Panenka è già stato sviscerato tempo fa da me e C.con esaltazione reciproca.
    Giocò la finale della Coppa delle Coppe nel 1985 con la maglia del Rapid Wien (altra grande compagine danubiana, guarda caso con la dtessa maglia del Bohemians Praha), presero 3 gol dal grande Everton eh, Wite favolosi quell'anno scudetto Coppa Coppe e Finale di FA Cup persa contro il Liverpool, lo stesso che fece la Juve di Platini l'anno prima, tranne che nessuno li notò eran fortissimi. In finale mise un gol anche Andy Gray il politically-scorettissimo centravanti che fu al Villa all'apice della sua carriera.

    L'Ujpest Dozsa nel '73 fece tremare la grande Juve in Coppa dei Campioni, la squadra della polizia completo viola con grande D (Dynamo) sul petto in un rombo di alloro: roboanti!

    A.G.

    beh direi, carissii, che il Boss ha messo fine alla questione:
    siam càsula ecchecazzo!

    A.G.

    RispondiElimina
  64. Urca, non sapevo che 'la casula' è la veste liturgica propria di colui che celebra il rito della messa...

    E questo? è uno dei nostri?
    http://www.toninocasula.net/

    W

    RispondiElimina
  65. Grande Zmuda! Difensore possente e ultracool (mi ha sempre ricordato Facchetti,capitano x definizione nella mia Nazionale ideale).

    Pivarnick era il terzino destro della Cecoslovacchia campione d'Europa. Biondino,fisico e stile alla Vogst.

    About Panenka mi ha anticipato il rapido Charlie..
    Ne avevamo gia' tessuto lodi in passato,x lui il suo cucchiaio ed i baffoni a manubrio leggendari.
    Certo che con Kipiani al fianco...

    Casula: davvero non ci posso credere che mi crolli la pronuncia x me automatica..me ne faro' una ragione

    C

    RispondiElimina
  66. E càsula sia, ma dovrò andare dal logopedista.

    W

    RispondiElimina
  67. Galletti sa' tutto! Un mostro! Un matto da legare! Un'enciclopedia vivente! Dai, bigolo, metti in fresco una bottigliotta che casuliamo un risotto come si deve....

    RispondiElimina
  68. Io non ce la faccio..ci sto provando da solo..càsula,càsula,càsula..niente..non trovo neanche la "à" sulla tastiera...

    casùla!

    C

    (AG/Charlie copritevi bene con la lana che fa freddo..hahah!
    West ham!..Tony leggi l'altro post,Galletti ha gia' bevuto..)

    RispondiElimina
  69. Per forza, hai una tastiera casùla...ha ha ha ha ha
    A.G.

    RispondiElimina
  70. Ok, bottigliotta al fresco, ma magari anche no ho già in mente il risotto e ci spariamo giù un rosso. Ma vabè quella in fresco la lippiamo fuori come aperitivo,
    e càsula sia!

    A.G.

    Piero Umiliani e i Cantori Moderni di Alessandro Alessandroni - Tema dal film "I due deputati"

    RispondiElimina
  71. hahaha alberto. un delirio.

    RispondiElimina
  72. quella in frigo te la sei gia'lippata mi sa

    RispondiElimina
  73. Non no riuscirei a lavorare, già faccio fatica per star dietro a voi minchioni....

    A.G.

    RispondiElimina
  74. @Cortez: so che eri a Goodison Park a vedere l'ultimo Everton - Manchester City? Com'era l'atmosfera?

    Alberto, Charlie: sabato è già derby càsula Everton-Aston Villa

    W

    Fritz Spiegl - "Johnny Todd"

    RispondiElimina
  75. "Non no riuscirei...", dai Alberto, due bicchieri sono andati...;-)

    W

    RispondiElimina
  76. La miglior partita dell'intero calendario, si sa!

    Nelle ultime stagioni han sempre fatto fuoco e fiamme, due anni fa mi pare fu due volte 3-3, al ritorno a Liverpool eravamo in vantaggio 3-0, sticazzi! Non credo che sarà così anche quest'anno, noi col rosso in panca siam casula ma concediamo poco allo spettacolo, Everton notevolmente indebolito dalle due partenze ma con Moyes cercan sempre di giocare bene.

    La miglior partita del calendario si sa, il lignaggio dei due club non è comparabile con niente e sa di strade acciottolate bagnate dalla nebbia, lampioni vittoriani a gas, pub chiusi e fumosi e pinte che volano dal bancone....sa di antico

    A.G.

    sono astemio, si sa...

    RispondiElimina
  77. e soprattutto sa di vittorie, di gloria e di trionfi, in un epoca in cui si giocava per quello, e solo per quello!

    si sa

    A.G.

    RispondiElimina
  78. Grande Alberto, degno di Gianni Brera! Quasi quasi vengo su a Pavia e ce l'andiamo a vedere in piazza al bar dei cinesi. Così sfoggiamo la nostra astemìa càsula (ovvero, birra a nastro)... C'avranno Sky?

    RispondiElimina
  79. Beh, potremmo andare a casa di mio padre che ha sky e una cantina fornitissima.

    A.G.

    RispondiElimina
  80. AhAhAh! Così ci facciamo compatire dal babbo! Divano/Terrace, bocce a volontà e rutti bitonali con tuo padre sulla soglia del salotto che ti guarda scuotendo la testa...tipica scena da conflitto generazionale càsula! A parte gli scherzi, questo sabato è un casino, ma in futuro bisognerebbe organizzare qualche megaraduno càsula musical/gastronomico/calcistico!

    RispondiElimina
  81. Ovviamente la risposta era obbligata; non potrei neppure io sto sabato, ad ogni modo mio padre non ci compatirebbe, anzi....

    Quand'è Parma-Genoa ?

    A.G.

    RispondiElimina
  82. Ecco la telepatia CASùLA!
    La scena di papa' Galletti che guarda il figlio incollato alla tele e scuota la testa..non vi ricorda quella di Quadrophenia citata da Tony in cui il padre guarda Jimmy appiccicato a Ready Steady Go?
    Ready Steady Casùla!
    C

    Wite/galletti : mi unisco al brindisi..
    Sono astemio
    Si sa.

    RispondiElimina
  83. everton-aston villa che cazzo di derby e'?
    roma-livorno e' un derby?
    andate a lavorare
    w il CLACIO italiano

    RispondiElimina
  84. e' il solito derby farlocco made in UK

    RispondiElimina
  85. Everton - Aston Villa non è un derby, è una partita, LA partita! Credo fosse una licenza càsulistica del Wite.

    Mi ri-unisco al brindisi C. siam astemi, si sa.

    Livorno-Roma che partita è? ne han giocate più di sette o otto?

    Il clacio italiano può andare, il cacio invece sui maccheroni, e il calcio E' inglese, si sa!

    A.G.

    RispondiElimina
  86. Toffees-Villans Infatti è un derby Càsula! Probabilmente IL derby Càsula. Ma Babbo Galletti per chi tiferebbe?

    Italian clacio clavallo!

    Cin, C-in!

    RispondiElimina
  87. che era un derby l'ha detto Wite, punizione assicurata

    RispondiElimina
  88. Un derby casula, nel senso che si affrontano due squadre supportate da casula...

    Punizione si, ma di seconda, please.

    W

    RispondiElimina
  89. un calcetto piano e uno fortissimo nel culo. ok?

    RispondiElimina
  90. anzi..un clacetto piano e un clacio fortissimo in culo.
    yes!

    RispondiElimina
  91. Probabilmente il babbo tiferebbe Everton, ormai stuffo delle stranezze anglo-calcistiche ultratrentennali del figlio...ma credo si adopererebbe meglio tra la tele e la cantina dove non vi è dubbio entrambi tifiamo BARBERA!

    A.G.

    RispondiElimina
  92. Grazie signore, posso averne un altro?!

    C, la scena di Galletti e suo padre è in Quardophenia. E Alberto sta guardando Renzo Arbore su DOC...

    Albert, se sabato c'ero mi sarei autoinvitato senza problemi a casa di tuo padre, saccheggiando la cantina e lasciando il wc in condizioni disumane senza alcuna remora! Meglio allora vedersi magari il 2 ottobre al tardini per il derby Parma-Genoa!

    W

    RispondiElimina
  93. Anche io sono STUFFO! Grande Albert, nuovo vocabolo casula!

    W

    RispondiElimina
  94. Nuovo vocabolo casula si. Che conferma la nostra prima qualità e cioè una notevole dislessia. sarebbe anche ora che entrasse in scena il gran sacerdote Davide, anche se l'ho visto aggirarsi da altre parti con addosso una camicia adirpocorrenda! ma in perfetto stile casula!
    D ve czzazo? sei

    A.G.

    RispondiElimina
  95. Comunque per il match di sabato, Alberto, ho grande fiducia nel nuovo puntero Stracqualursi, classico cognome da astemio e particolarmente indicato per la dislessia casula, data la quasi assenza di vocali. Ma pronostico un salomonico 3-1 per i toffees. Cin cin!

    W

    RispondiElimina
  96. Per tornare in Topic, anche se non si fa, ha ha ha, la giacca indossata da Brian Jones nella foto in alto è terribilmente CAAASULA. Tutte belle le foto Tony, grande!

    A.G.

    RispondiElimina
  97. In realtà le vocali sono ben cinque...devo serese prorpio stuffo

    RispondiElimina
  98. Si, e chi sono quelli in compagnia dei Beatles?

    W

    RispondiElimina
  99. il gran sacerdote è in onda tra un'oretta.... sicuramente i suoi commenti alla radio saranno in Anglo-casùla dislessico (la qualità della dislessia fonologica dipende molto se durante le registrazioni ha sorseggiato il bourbon sottomarcato del lidl che gli ho portato io, o è andato giù di stock 84)

    http://tarkus-magicmac.blogspot.com/2011/09/this-evening-on-mod-radio-uk-daves.html

    RispondiElimina
  100. CASULA OGGI:

    Fabio Capello ha escluso il centravanti del Liverpool, Carroll dai convocati per la partita della scorsa settimana, affermando che avesse alzato il gomito(o che avesse bevuto troppo secondo la BBC), salvo poi smentire tale motivazione. Ma siccome c'è un casula che gioca ancora in nazionale (per fortuna dico io!) si è subito affrettato a prender le parti del giovane attaccante (piuttosto brocco in verità) così John Terry ( e chi altri sennò?) ha dichiarato in conferenza stampa: "E' giovane e ovviamente vuole godersi ancora il suo tempo quando non gioca a calcio, e sono sicuro che lo farà"
    ha ha ha ha non c'è dubbio, grazie John Terry per fortuna ce n'è in giro ancora qualcno.

    A.G.

    RispondiElimina
  101. Sono confuso, in anglo-casU'la?...cercherò di non perderlo, thanks!

    Capello è proprio nè càsula nè casùla. Pensa se avesse in squadra Stracqualursi, Albert!

    Càsula!

    W

    RispondiElimina
  102. Charlie, Chaarliee, CHAAARLIEEEE!!!!

    Prima azione dell'Inghilterra dopo mezz'ora e gol; Milner apre a Downing che si slibera benissimo invelocità e dal fondo mette in mezzo dove AY di prima infila tra palo e portiere, erano nostri, capisci perchè mi incazzo cristo!!
    Sono in quattro stasera!
    no ambition, nothing, I want the damn yank OUT! The board OUT, cristo ma perchè!
    Voglio farlo fuori con le mie mani

    A.G.

    RispondiElimina
  103. Vado con religioso ordine come la materia richiede:
    1) Everton-Villa non è derby in senso stesso MA è la gara che più si è giocata in Prima Divisione(in seguito diventata PL...bleah!)da qui il fascino particolare. L'anno scorso è finita 2-2 (3-3 fu due anni fa mentre tre anni fa fu un 2-3 Villans da panico con i toffes che pareggiano al 94', palla al centro, gol di Young 2-3 e fischio finale)con Toffes dominatori per tutta la gara e noi col Franzoso in panca spuntammo il puntazzo di culo. Al Goodison Park son sempre grandi match tra Toffes e Villans ma Sky-fo questo sabato ci snobba perchè visto che c'è Ciuffolo che allena in Uk il made in Italy vien sempre prima di tutti quindi il Man City sarà sempre in tv....sob!
    2) AG quando vedo in ns ragazzi (perchè in definitiva sono sempre i ns)far faville in nazionale mi prende un pò di tristezza anche se credo che più che colpe americane ci siano delle "responsabilità arabe". Non è la stessa cosa ma consoliamoci con l'eroica prestazione di Given e Dunne (con maglia sanguinante alla Terry Butcher)a Mosca
    3) La scena Galletti/Doc vs Jimmy/Ready Steady Go non ha prezzo per tutto il resto c'è MastercaSULA

    UTV
    Charlie

    RispondiElimina
  104. Si lo so, alla fine trovo sempre qualcosa per consolarmi, però mi voglio anche esaltare cazzo!!!!

    UTV

    A.G.

    RispondiElimina
  105. hold on dear brothers!
    Cristiano

    RispondiElimina
  106. occhio che anche la sez casula milanese dice CASùLA..opinione ad alto peso specifico

    RispondiElimina
  107. Il Boss ha parlato, opinione a peso specifico definitivo!

    AuGh

    RispondiElimina
  108. We are holding on!

    But WE'LL BE BACK!!

    UTV

    A.G.

    RispondiElimina
  109. Mr Galletti la prossima volta che vado al VP mi fai compagnia?

    Charlie

    RispondiElimina
  110. ma qui siamo anarchisti

    RispondiElimina
  111. Mi piacerebbe proprio Charlie, vediamo...

    A.G.

    RispondiElimina
  112. Tradizione rispettata, nonstante un edizione in tono minore Everton - Villa 2-2, forse un po immeritato da parte nostra ma una grossa partita.

    A.G.

    RispondiElimina
  113. Come da prassi le emozioni non sono mancate. Al pari di Gabby pensavo che Scotland Yard ci attendesse all'uscita del Goodison Park, anyway questo Villa brutto, sporco e cattivo(quindi Casula)non muore mai. Un bel punto preso ad un ottimo Everton che ha la sua assicurazione sulla vita seduta in panca...quanto mi piace Moyes!!
    UTV
    Charlie

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails