mercoledì, novembre 10, 2010

Roberto Baggio





Roberto Baggio è stato il più grande calciatore di tutti i tempi insieme a Maradona e Pelè.
Roberto Baggio ha pagato caro avere una personalità unica in un ambiente modesto come quello calcistico.
Un talento infinito spesso relegato in panchina, escluso, sostituito, umiliato, dileggiato.
700 partite e 318 gol, poche vittorie con i clubs, tanti riconoscimenti personali.
Ma ne è sempre uscito a testa alta.

Ora gli è stato assegnato, da tutti i premi Nobel della pace, il Peace Summit Award 2010 riservato alla personalità che più si è impegnata verso i più bisognosi.
Con Baggio condivido da 20 anni la medesima spiritualità.
E questa cosa mi riempie di orgoglio e commozione.
In un’Italia schifosa di gente schifosa Roberto Baggio è un ESEMPIO per guardare avanti con più fiducia e serenità.
Grazie Roberto


30 commenti:

  1. Se non fosse stato per quel bastardo di Caino Lippi avrebbe concluso la sua carriera all'INTER e non al Brescia!

    RispondiElimina
  2. e lasciamo perdere la sostituzione del Sacchipiciu ad USA 94

    Come un secolo fa cantava Il Generale "Roberto Baggio NON e' un miraggio"

    respect

    C

    RispondiElimina
  3. Ginocchia fragili, testa fina. Grande calciatore, bella persona. Adesso e' rientrato nel giro delle nazionali. Mah! Altro mah! Buddista e cacciatore! Ri mah!

    RispondiElimina
  4. Alberto Galletti10 novembre 2010 09:15

    "Roberto Baggio portaci in vantaggio" cantavate a Torino, ha ha.

    Meglio che sia finito a Brescia dove ha potuto giocare ancora da leader, all'Inter comunque non avrebbe mai potuto giocare ne con continuità ne tantomeno con tranquillità, Lippi o non Lippi.

    Tutto vero ciò che dici Tony. (Ti sei dimenticato Cruyff)

    RispondiElimina
  5. Alberto Galletti10 novembre 2010 09:45

    Mi ricordo quando crocifisse (insieme ad Andy Moller) il Milan a S.Siro un sabato di Pasqua, mio fratello si rotolava giù dai gradoni ha ha , i casciàvìd schiumavano di rabbia! Che bolgia!

    RispondiElimina
  6. Ho amato tantissimo Crujiff e quell'Olanda là, ma, per me sul podio rimangono nell'ordine Maradò' , Pelè e il Divincodino

    RispondiElimina
  7. Per me subito dopo Maradona c'è lui... che se per caso entrava il rigore nella finale del '94 (o quello di Donandoni, via) adesso noi avremmo 5 mondiali e i brasiliani 4 (che tra noi e loro alla fine c'è quel rigore là e basta...)

    RispondiElimina
  8. OT
    su http://www.beadyeyemusic.co.uk/ c'è il primo singolo dei Beady Eye , ovvero gli Oasis senza Noel Gallagher.
    Non male, carino ma nulla de che...

    RispondiElimina
  9. vero, non male tony, rockenrollo basico...

    ma davvero baggio è un cacciatore? sarebbe davvero molto anomalo

    RispondiElimina
  10. di uomini come Jesus?

    RispondiElimina
  11. Alberto Galletti10 novembre 2010 15:11

    Jesus Gil? (y Gil)

    RispondiElimina
  12. no
    jesus nazareth del fu giuseppe

    RispondiElimina
  13. Alberto Galletti10 novembre 2010 16:00

    Beh, da queste parti le sue battute di caccia eran famose (e risapute). Finivano tutte da Romè la trattoria ai Casoni Borroni (PV)

    RispondiElimina
  14. va spesso a caccia con Tony sui monti dell'appennino e sulle rive del po

    RispondiElimina
  15. bastardo ! io andrei a caccia di cacciatori, ma risparmierei Baggio.
    E' una macchia nel suo personaggio ma LUI riesco a perdonarlo.

    RispondiElimina
  16. ma dai... cosa fa allora, "medita di sparare alla quaglia" prima di sparare?

    io non sono buddista, ma "non uccidere alcun essere vivente" non è la loro prima regola etica?

    buuuuh daii! baggio impostore! buuuddha!

    RispondiElimina
  17. hahahahaha!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  18. Alberto Galletti11 novembre 2010 16:00

    Hahahahaha

    che blog di dissacratori ha ha ha!

    Certo il personaggio non è esente da contraddizioni, che (a mio parere) non l'ho scritto prima si sono ripercosse anche sulla sua carriera di calciatore.

    RispondiElimina
  19. mi pare un' altra "DEBACLE CREMONINI"
    hahah!!!!

    RispondiElimina
  20. grande calciatore, certo. ma quando a baggio gli hanno chiesto di schierarsi contro l'allargamento suicida della base del dal molin, bastava solamente una sua cazzo di parolina, lui ha risposto picche. che uomo! dopo il baggio cacciatore, quello guerrafondaio. probabilmente non tutti i buddisti son contro la guerra.....

    RispondiElimina
  21. ricordarsi e prendere nota di tutte le deblacles di tony (e non solo) che poi istituiremo il trofeo "DEBACLE CREMONINI" per la peggiore, con una bella coppa 50 special tarocca come premio...

    RispondiElimina
  22. ottima idea CApt!!
    con un po di tempo bisogna scorrere tutti i post passati e appuntarsi le "debacle" candidate.
    Il trofeo "DEBACLE CREMONINI" (copyright by Matteo,se non ricordo male) sara' un must x l'anno a venire.
    Cristiano

    RispondiElimina
  23. mi viene in mente il post su quel gruppo di capelloni nordici e (x qualcuno di noi) quello su hendrix

    RispondiElimina
  24. Alberto Galletti12 novembre 2010 09:14

    Il boss vince senz'altro la prima edizione per distacco!!

    RispondiElimina
  25. il boss vince sempre, nel bene e nel male (debacleS)

    C

    RispondiElimina
  26. Alberto Galletti12 novembre 2010 17:30

    Vogliamo chiamarlo

    "PREMIO DUNGEN"


    da assegnarsi al primatista annuale di debacles

    RispondiElimina
  27. miscredenti schifosi !
    Dungen gruppo della madonna, Cremonini genio pop italiano, Baggio genio e basta.
    Pentitevi !!

    RispondiElimina
  28. DEBACLE CREMONINI e' piu' commerciale

    RispondiElimina
  29. seistato il piu grande calciatore italiano

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails