martedì, ottobre 26, 2010

Mod Heroes: Reg King





Si è spento all'età di 65 anni REG KING, splendida voce degli ACTION, una delle migliori MOD bands mai usicte sulla scena.

Formatisi nel 1963 con il nome di THE BOYS (con cui realizzarono il 45 "It ain't fair"/I want you" nel novembre del 1964, dopo l'esordio come backing band di Sandra Barry con il singolo "You Really Gonna Shake / When I Get Married" nel marzo dell ostesso anno), cambiarono nome in THE ACTION nel 1965.

La band incise tra il 1965 e il 1968 sei pregevoli singoli e un EP per il mercato francese, oltre ad un album mai pubblicato (se non nelle numerose ristampe successive).
Il tutto prodott oda GEORGE MARTIN.
REG KING lasciò il gruppo nel 1967, quando musicalmente dal soul beat degli esordi si erano spostati verso cadenze marcatamente psichedeliche, realizzando nel 1971 il suo unico album con l'aiuto di alcuni ex Action (diventati MIGHTY BABY), Steve Winwood, Mick Taylor e Brian Auger.
La band si è riunita nel 2000 (suonando anche con Phil Collins, uno dei loro più grandi fans, come guest)

DISCOGRAFIA
"Land Of One Thousand Dances" b/w "In My Lonely Room" (October 1965, Parlophone)
"I'll Keep Holding On" / "Hey Sha-Lo-Ney" (February 1966, Parlophone)
"Baby (You've Got What It Takes)" / "Since I Lost My Baby" (July 1966, Parlophone)
"Never Ever" / "Twenty Fourth Hour" (February 1967, Parlophone)
"Shadows and Reflections" / "Something Has Hit Me" (June 1967, Parlophone)
"The Harlem Shuffle" / "Wasn't It You" (1968, Hansa)
French EP: "Shadows and Reflections" / "Something Has Hit Me" / "Never Ever" / "Twenty Fourth Hour" (Odeon (MOE 149), 1967)

"Ultimate Action" (1980 Ace Records)
"Action speak louder than words" (1985 mini LP)
"Rolled Gold" (CD)
"Action Packed" (Cd)

"ALONGSIDE STEVE MARRIOTT, I RECKON REGGIE KING STANDS AS ONE OF THE BEST OF THE WHITE SOUL SINGERS, IN SOME WAYS HIS RICH SMOOTH VOICE SOUNDS A LOT MORE NATURAL THAN MARRIOTT'S"
PAUL WELLER

"For me it was like playing with the Beatles"
PHIL COLLINS (dopo aver suonato con loro)

31 commenti:

  1. A volte uno sogna che certe cose non succedano mai. ma non funziona cosi..

    RIP Splendido REGGIE

    C

    RispondiElimina
  2. Gli Acion si formarono nel '65, i Creation l'anno dopo e poi dicono che il mod soud appartiene solo alla prima metà degli anni '60...

    Giampaolo

    RispondiElimina
  3. uno dei miei gruppi preferiti in assoluto, ed uno dei miei cantanti preferiti in assoluto.

    ieri sera io ed henry, tra una fetta di salame e l'altra (ed un bicchiere di rosso e l'altro..) abbiamo esorcizzato questa triste notizia ricordando l'intervista che gli fece al pub di cattolica, 11 anni fa, con ottimo livello alcoolico sia dell'intervistato che dell'intervistatore..

    io non sono un tipo da reunions, ma quello italiano fu un concerto piu che dignitoso, nei miei ricordi anche meglio di quello recentemente reso disponibile come bonus cd sul doppio della circle records (registrato mi sembra a londra stesso periodo o l'anno prima)

    RIP Reg

    RispondiElimina
  4. Il mod sound, inteso come quello suonato dalle beat bands dei 60's va dal 1964 al 1965/66 massimo.
    "My generation" (l'album), gli High Numbers, Small Faces, Acrion, Georgie Fame.
    I Creation non li ho mai visti nel mod sound, solo molto marginali.

    RispondiElimina
  5. dissento,Tony

    Biff Bang Pow!

    Credo che quello del Capt (e Henry) sia il modo migliore per accendere una candela

    C

    RispondiElimina
  6. Toni,

    Dimentichi l'album solista che King incise (comunque assieme ai suoi ex-compagni degli Action / Azoth) nel 1971 e che fu pure ristampato qualche anno fa.

    Il titolo, che doveva essere 'Horror Movie' finì per essere Reg King.

    A

    RispondiElimina
  7. Eilà.

    Chiedo subitpo scusa x la cazzata. Infatti, l'album lo citavi eccome.

    Comunque sia, pare non sia chiara la partecipazione di Auger sul disco, nonostante la canzone in cui partecipa porta il nome della figlia...

    RispondiElimina
  8. cavallah auger? :o))

    tony hai messo 2 volte la stessa foto

    RispondiElimina
  9. Infatti Auger ha dichiarato di non aver mai suonato nell'album ma l ostile è un po' il suo (e oltretutto, appunto, il brano si intitola con il nome di sua figlia)

    RispondiElimina
  10. ultimo commento sibillino (l'ostile??), cazzate di galletti, 2 volte la stessa foto

    post da rifare

    RispondiElimina
  11. Alberto Galletti26 ottobre 2010 15:06

    ehm...veramente io non sono ancora intervenuto.

    Conosco gli Action solo per immagini e aver letto qualcosa, non ho niente di loro (ma mi sono già attivato).

    A parziale difesa del boss, nella foto in alto ci sono i due bersagli e il nome...

    RispondiElimina
  12. figa andate un po affanculo tignosi e precisini che siete.
    le due foto erano volute, ovviamente. e se leggi bene la frase dicevo che Auger era ostile a Reg king e per quello non può aver suonato con lui.
    che gente, che gente !

    RispondiElimina
  13. Alberto Galletti26 ottobre 2010 15:43

    ha ha ha Tony, ma l'hai tolta??

    Che cagnacci! Buona la scelta di lasciare quella in alto.

    Ad ogni modo il commento del bistrattatissimo (su questi schermi) Phil Collins, batterista di provate capacità, mi ha scatenato grande curiosità...

    RispondiElimina
  14. Collins (così come Robert Plant) era un fan sfegatato degli Action.

    Poi, ok, sarà anche un batterista di provate capacità. Ma cheppalle lui e i Genesis.

    A-

    RispondiElimina
  15. Phil Collins ha fatto un paio di buoni album jazz rock con i Brand X ("Maroccan roll" in particolare), è un ottimo batterista (che non mi piace però) ma con i Gnesis (e soprattutto da solista) ha distrutto generazioni di giovani musicisti.

    L'ultimo album solo a base di classici Motown ha raccolto pareri discordi.
    Chi lo accetta come un buon lavoro, chi lo stronca. Ma non l'ho ascoltato.

    RispondiElimina
  16. Alberto Galletti26 ottobre 2010 16:02

    La storia degli action gliel'avevo sentita dire in un (bel) programma della bbc, siccome si tratta di un grosso calibro la cosa mi incuriosì, siccome disse anche un sacco di altre cose riguardo la musica suonata tipo i trucchi che Ringo usò per ottenere gli effetti di Strawberry fields/A day in the life etc, la cosa accrebbe la mia curiosità et la mia considerazione per il soggetto che mi sembrò assai autorevole. Questo non significa che mi piace quello che suona!

    In effetti Tony, siam sul tignoso 'sto pomeriggio

    RispondiElimina
  17. non me ne parlare: gli lasci i commenti e si prendono il blog ! da non credere, che brutta gente.

    RispondiElimina
  18. A galletti scambiato x AlbertzzzZ, foto che vanno e vengono come tira il vento, parole ambivalenti su Fil Collins (autore di un album ne bello ne brutto solo INUTILE), commenti incompleti, titic e titac

    post da ri-rifare

    RispondiElimina
  19. clima pernicioso,too

    RispondiElimina
  20. Alberto Galletti26 ottobre 2010 16:27

    Confusione!!

    Pernicioso stavolta dobbiamo stabilire per chi ha ha ha,
    lascierei la prerogativa al boss-Tony che però appare sconsolato...

    RispondiElimina
  21. Alberto Galletti26 ottobre 2010 16:37

    ..e comunque gioca a cricket è questo me lo rende MOLTO simpatico!! al di la di ciò che suona (inteso come play in senso ampio come s'intende nell'idioma d'oltremanica)

    RispondiElimina
  22. tony antitignoso ed antivescovile, quando sabato scorso ho visto questa cosa (del 1951) appesa al bloom, provenienza curia di piacenza, ho pensato a te e l'ho fotografata... pensa te invece di pensare, toccare e fotografare le pheeghe cosa faccio io al sabato sera...

    http://img100.imageshack.us/img100/5646/2410100145.jpg

    RispondiElimina
  23. l'ultimo di phil collins è una pessimo surrogatoe della musica che amiamo di piu, perfettino ma mal riuscito, senza un briciolo di "soul" pur volendo essere soul. cestinato dopo il primo ascolto.
    concordo con l'anonimo: "inutile", anzi peggio.

    la sua versione di "hurry love" di 30 anni fa era almeno divertente e simpatica, la ascolto ancora con piacere.

    RispondiElimina
  24. Il manifesto vescovile ce l'ho appeso in casa da tempo.
    E' veramente stupendo !! Solo a Piacenza, città di chiese e caserme, potevano pensare ad una cosa del genere.

    Immaginavo che il disco di Phil fosse quella roba lì...non lo ascolto neanche.

    RispondiElimina
  25. Alberto Galletti26 ottobre 2010 17:26

    Adesso si che è divertente ha ha!!

    Era già stato massacrato in un precedente post, ha ha ha. Ogni volte, giù legnate ha ha

    Comunque a scanso di equivoci non piace neanche a me.

    RispondiElimina
  26. La migliore canzone degli Action per me è " The Place"

    RispondiElimina
  27. Un pensiero anche al buon Pulpo Paul, che se n'è andato quest'oggi.
    Marco MODS Trieste

    RispondiElimina
  28. Motown e soul music erano la musica che Collins ascoltava a casa sua dopo aver dato il bianco in sala di registrazione o sul palco con "gli innominabili". Pagato il giusto all'inizio e assai profumatamente dopo il successo internazionale. Da una recente intervista.

    Come solista fa cagare (pessima voce) e nei Genesis ha svolto un lavoro compositivo solo dall'album Duke (1980) in avanti.

    Gli Action mai sentiti, piacevano a Collins che ha buon gusto e gioca a cricket ah ha ha

    RispondiElimina
  29. Io, l'ultimo di Collins non l'ho ascoltato, ma è comunque stato lui l'artefice del come-back degli Action (e, in seguito, dei Mighty baby) qualche anno addietro.

    Nei primi 90, Reg King rifiutò di ri-eseguire il repertorio degli Action, nonostante collaborasse spesso in sala prove con una band della sua zona dal nome (credo) Dog. Kevin Pearce provò pure lui a farli suonare tutti insieme.

    Ma non fu che fino all'arrivo di Collins e la sua immane potenza economico/mediale, che la band si rimise insieme sotto l'auspicio dei New Untouchables.

    Li vidi dal vivo qualche anno fa (nel '99 o 2000, credo) e... nzomma... era un po' triste vedere King in quello stato.

    RispondiElimina
  30. L'anonimo definenente "INUTILE" Fil Collins ero io. Contento dei vostri pareri similari,boys..

    Un pensiero al PULPO POL,sicuro..

    Rispetto x il FIL Collins fan degli ACTION.

    Purtroppo non ho mai visto KING negli "ultimi"
    anni..era davvero conciato cosi male? AlbzZZ dice di si..CAPT???

    Cristiano

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails