lunedì, luglio 11, 2016

Campionati Europei di calcio 2016



Si è chiuso un Europeo sicuramente non indimenticabile.
Qualche buona partita, qualche buona squadra ma niente che resterà nella storia del calcio, relegato in un'aurea mediocrità.
Molti giocatori arrivano stanchi e acciaccati, infortunati o esausti, complice un Calcio bulimico sempre più pressato di impegni (sintomatico che in concomitanza con i quarti di finale, nei campi di mezza Europa, lituani e maltesi, macedoni e moldavi ma anche irlandesi e slavi partivano i preliminari di Champions e Europe League).

Qui avevamo fatto qualche pronostico: http://tonyface.blogspot.it/2016/06/euro-2016.html

Oggi andiamo con le pagelle

OTTO

PORTOGALLO
In una competizione del genere si vince anche senza giocare al meglio e pareggiando sempre o quasi.
E se alla fine, dopo sette partite, vinci, anche se ai supplementari e quasi casualmente, hai avuto ragione.

GALLES e ISLANDA
Espressione calcistica di piccole nazioni con buona parte dei giocatori (a parte Bale e qualche altro gallese) che militano in squadre di secondo piano, hanno saputo fare squadra e arrivare lontano, giocando bene e lottando sempre con convinzione.
Credo che li ritroveremo presto di nuovo ai vertici tra le Europee.

SETTE

ITALIA

Partita con la nomea di "peggior nazionale degli ultimi 50 anni", GRAZIE a CONTE, sono diventati SQUADRA, vinto tre partite non facili e usciti solo ai rigori con i tedeschi.
Passato quell'ostacolo si poteva anche sognare.
Le qualificazioni al Mondiale saranno ostiche ma in Russia nel 2018 possiamo dire la nostra da protagonisti.

GERMANIA
Castigati dalla Francia, rimane una delle migliori squadre al mondo con tanti giovani e una qualità eccelsa.

FRANCIA
Giocavano in casa, erano tra i favoriti, calendario molto facile ma ottima squadra, concreta e ancora giovane, ottimo campionato ma non puoi sbagliare una finale, relativamente abbordabile, in casa...

SEI

UNGHERIA e POLONIA

Due squadre solide e interessanti senza grandi individualità ma in grado di farsi notare parecchio negli anni a venire.

Il resto è anonimato, comparsate, simpatia (Albania, Irlanda del Nord, Irlanda)

LE BOCCIATURE

SPAGNA e BELGIO sono arrivate da favorite, grandi individualità, tanta supponenza, giustamente castigate, a casa a orecchie basse.
L'INGHILTERRA non riesce mai e poi mai a mettere insieme un allenatore decente e una squadra competitiva, un'altra volta a casa (e, con tutto il rispetto, dall'Islanda agli ottavi...).
Infine la RUSSIA, caterve di soldi investiti negli ultimi anni, squadra sempre mediocre e fuori subito in un girone non irresistibile.

16 commenti:

  1. Europeo davvero deludente. Finale noiosa.
    Scandaloso l'intervento su Ronaldo.

    RispondiElimina
  2. Finale non esaltate ma si è visto di peggio. L'intervento su CR7 sembrava perfino premeditato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Payet entra duro (Tra l'altro si son visti altri fallacci francesi anche dopo)... però Ronaldo ha dormito.

      W

      Elimina
  3. Anche secondo me un europeo deludente. Troppo lungo, troppa gente stanca e poche partite da ricordare.
    S

    RispondiElimina
  4. E pensare che per il 2016 è previsto l'allargamento a 40 squadre per il Mondiale.
    Con un regolamento praticamente demenziale:

    La prima prevede 8 gironi da 5 squadre, con le prime due che si qualificano e poi ottavi come ora, per un totale di 96 gare. La seconda, invece, con 10 gironi da 4 squadre che qualificano le prime due di ogni girone per un totale di 20 squadre. A questo punto il numero da raggiungere per giocare gli ottavi sarebbe 16, quindi le migliori due seconde andrebbero di diritto agli ottavi mentre tutte le altre seconde giocherebbero un turno di qualificazione agli ottavi che qualificherebbe altre 4 squadre da aggiungere alle 10+2 migliori dei gironi.

    RispondiElimina
  5. E' inevitabile che il livello diminuisca.
    Ma cio' che e' piu' deprimente e' l'enfasi di chi (addetto ai lavori !)commenta entusiasticamente gare noiose, senza nulla da dire e che faccio sinceramente fatica a sopportare per piu' di un tempo.
    A proposito, ricordo che una dozzina di anni fa vidi sulla RAI (ero a casa infortunato) una partita sperimentale (forse Coppa Italia Dilettanti o serie C, cmq non importa) in cui a titolo appunto di esperimento il fuorigioco venne applicato solo nell'area di rigore. Ebbene, nonostante il livello non propriamente eccelso degli atleti, mi divertii moltissimo.
    Un sacco di occasioni, gioco largo, bello a vedersi... ci vorrebbe tanto poco per ridare un poco di spettacolarita' ad un gioco impoverito e troppo impostato sul lato atletico.

    GMV

    RispondiElimina
  6. Come previsto vedere Albania-Svizzera o Svezia-Irlanda non è un gran spettacolo.
    Sedici squadre sono anche troppe per un Europeo.

    RispondiElimina
  7. D'accordo con voi
    C

    RispondiElimina
  8. Un torneo noiosetto di cui ricorderò:
    - una Italia partita con le pezze al culo ma che alla fine è diventata squadra pure simpatica(e visto che allenava Conte non era scontato)
    - le fantastiche imprese dei tifosi Irish (e pure la vittoria sull'Italia che mi ha permesso di fare il figo al bar come nel 1994)
    - i gol di Ronaldo(tacco) Shaquiri, Payet(al debutto) e quello più brit style di tutti ovvero Vokes vs i belgi
    - Grigg is on fire e il Geyser Hu
    - le parate di Buffon(su auto tiro di Chiellini) e Rui Patricio(su Griezmann in finale)
    - le wags dei vikinghi islandesi
    - la gialappa che mi ha salvato da Zenga Bergomi e il marito della cuoca.

    Charlie

    RispondiElimina
  9. Il gol di Vokes sl Belgio il mio punto più alto dell'europeo.
    Va insieme a quello di Gazza alla Scozia del 96.
    La foto di sopra mi fa vomitare

    RispondiElimina
  10. concordo sul fatto che 16 squadre bastino ed avanzino e sul fatto che la germania sia la squadra ,anche in prospettiva, migliore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se trovano un centravanti all'altezza degli altri dieci

      Elimina
  11. 2 Turno Prelim. Champions League

    Lincoln Red Imp 1-0 Celtic Glasgow

    ha ha ha ha ha ha ha ha ha sempre peggio, i campioni di Gibilterra battono i pagliacci in bianco-verde squadra di asini.
    Mi ci voleva!

    RispondiElimina
  12. Ahaha ho letto. Pazzesco. Anche la Stella Rossa era sotto 1-0 a La Valletta, poi ne ha fatti due.

    RispondiElimina
  13. Stasera Partizani Tirana - Ferencvaros
    imperdibile...

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails