venerdì, dicembre 24, 2010

Pranzo di Natale




Intro
Doors “Soul kitchen”
JR Walker “”Home cookin”


Antipasto di salumi con sottaceti
Aretha Franklin “Satisfaction”
Stevie Wonder “Uptight”
James Brown “I feel good”
Ray Charles “Hit the road Jack”


Anolini con ripieno di carne, formaggio e pan grattato
10 cc “Life is a minestrone”
Vallanzaska “Spaghetti ska”
Hoodo Gurus “Electric soup”
Robert Wyatt “Soup song”
Rolling Stones “Goat’s head soup”


Bollito con verdure
Tasto ripieno
Arrosto
John Lee Hooker/Pete Townshend “I eat heavy metal”
Booker T “Green onions”
Lee Scratch Perry “Roast fish and cornbread”
Smiths “Meat is murder”


Dolce con panna e crema
Beatles “Savoy truffle”
Beatles “Honey pie”
Ray Charles “Eatin ice cream and cake”
Tom Waits “Chocolate Jesus”
Skatalites “Jumbo malt”


Frutta e frutta secca
Mongo Santamaria “Watermelon man”
Manfred Mann “Watermeon man”
XTC “Fruit nut”
George Harrison “Apple scruffs”
Pink Floyd “Apples and oranges”
Monkees “Tapioca tundra”


Caffè
Kinks “Have a cuppa of tea”
Bob Dylan “One more cup of coffe”
Johnny Cash “A cup of coffee”
Rolling Stones “Brown sugar”
Blur “Coffe and Tv”


20 commenti:

  1. Caspita che menu!!!!!

    mancherebbe pero' del NETTARE in tavola..sono di corsa ma lancio la palla agli altri commensali!!!

    Cristiano

    (e BUON NATALE PAGANO A TUTTI!!!)

    RispondiElimina
  2. Bè il vino è sottointeso...acqua dell'acquedotto di Gragnano (distribuita gratis anche frizzante, molto più buona diquella di Gazzola ad esempio) e poi Gutturnio e Barbera. Ortrugo di bianco.

    RispondiElimina
  3. dietetico e piacevole.
    tanti auguri, Tony...
    e tanti auguri anche ai vari "tonette" che frequentano il blog.

    RispondiElimina
  4. In risposta al caro Cristiano direi
    Barbera e Champagne - Giorgio Gaber

    e per tutti voi, amici carissimi: have a
    "Wonderful Christmas time" - Paul Mc Cartney.

    siate felici in compagnia di chi più vi è caro.

    RispondiElimina
  5. buon natale pagano a cristiano, e cristiano a pagano... nsomma buone feste a tutte / i.

    io vigilia ancora lavorativa, tra autisti turchi (ai quali chiedo sempre di portarmi qualche singolo di psichedelia turca 67/72.. prima o poi qualcosa arriverà) e messaggi email di auguri.

    a proposito di quello nella foto bassa, da solo con chitarra, sto ascoltando un preview (condensato di tutte le canzoni in 10 minuti) dell'album del fratellino con gli altri reduci oasis, ora "B3ady 3ye". ma sapete che sarà sorprendentemente bello? (non in senso di figata della madonna, ma "a sopresa" sarà bello. molto più 60s degli oasis, vario, voce anche piu lennoniana del solito.

    ciao f

    RispondiElimina
  6. "s sopresa" > SEGNO ROSSO
    ...uufff, mi stò riprendendo, scusa Captain ma nell'ultima settimana mi han massacrato i galantuomini qui, Buon Natale

    RispondiElimina
  7. Hahahahah Tony, bel menù!

    Come vino aggiungerei a 'Barbera & Champagne': UB40 - red red wine (generico);
    Eric Burdon & The War 'Spill the wine'

    Caffè e ammazzacaffè : Oasis: 'Cigarettes & alcohol.

    Colonna sonora della serata: ovviamente, vista l'occasione, The Rolling Stones 'Sympaty for the devil'

    Buone feste a tutti!

    Ps: Fla, io nn ho ancora sentito (manda link) ma sai che ci speravo / contavo proprio che il Liam/Eye fosse bello?
    Cosi come son certo che Noel farà, prima o poi, un album-figata.

    Ri - ciao!

    RispondiElimina
  8. quindi "Red Red Wine"(N.Diamond,UB40),Alberto?
    ottimo..ma che non sia solo "Cheap Wine" (Green On Red)!!
    Grazie Flav, e anche x l'imbeccata Gallagheriana,sono curioso.

    c

    RispondiElimina
  9. ottimo Alberto..correggi col SEGNO ROSSO un errore commettendone un altro, per poi correggerti da solo. Sei Un Capo!
    C

    RispondiElimina
  10. day after hangover

    RispondiElimina
  11. Sing-Along tutti sul tavolo con cravatta allentata e chiazze di sugo sulla camicia "TENGO NA MINCHIA TANTA" (F.Zappa)

    C

    RispondiElimina
  12. A questo punto io rilancio con LA SBORNIA (versione italica di Lily the pink dei mitici GUFI)
    "E trinca trinca trinca,buttalo giù come una stringa,poi vedrai che bella festa,la medicina del mondo in rovina stai tranquillo è questa qua!"

    AUGURI por todos *****

    RispondiElimina
  13. hahahahahahah!!!!!!!!!!hahahahaha!!!!
    "....buttalo giu come UNA STRINGA" ?!?!?!????!!!?

    Grande Ursus! Ma tu x curiosita cosa butti giu COME UNA STRINGA??????

    Solo una mente genuinamente psichedelica poteva creare un refuso cosi!

    (..buttalo giu con UNA SPINTA, detto fra noi)

    Cristiano

    RispondiElimina
  14. Alla chiusura del pranzo, dopo la gara di rutti (scusate il francesismo) propongo l'"Inno del corpo sciolto" di Benigni ah haha

    Brown sugar è "roba" che si inietta in vena non si mette nel coffee!!! (segno rosso)

    Auguri a tutti/e passate un felice Natale!!!

    RispondiElimina
  15. Dei Beady Eye ho ascoltato un altro paio di brani in giro sul web e non sono male.
    Mi aspettavo da Liam l' "effetto Ringo Starr" (album pessimi ma è un ex beatles e quindi lo ascolti), invece non se la cava così male.

    RispondiElimina
  16. L'ultimo di Ringo, Y Not, non è male anzi...

    Curato, raffinato, easy listening, c'è l'apporto di Macca nel brano "Walk with Me"

    Voto 7-

    RispondiElimina
  17. UNA STRINGA era un modo di dire che usavamo da piccoli,non so da cosa derivasse...io ho sempre pensato ai lacci delle scarpe (!!)
    Ovvio che il testo originale era diverso :)

    RispondiElimina
  18. Di Ringo (come degli altri tre) ho la dsicografia completa. E anche l'ultimo "non è male". Ma è il classico disco che dopo un paio di ascolti metti lì insieme agli altri e non tiri piu fuori.

    RispondiElimina
  19. LSD gia' da piccoli..ecco..capito
    C

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails