mercoledì, dicembre 29, 2010

Il meglio del 2010. Libri.






In attesa del meglio discografico si parla dei libri del 2010
Dopo aver letto 36 libri nel 2010 ho diviso il tutto in tre categorie.
Tra quelli usciti nel 2010 relativi e affini alla musica in generale e “gli altri”.
A seguire una serie di altri titoli pubblicati in epoche precedenti.

Usciti nel 2010
MUSICA E DINTORNI


TOP 3

KEITH RICHARDS - Life
Mai come in questo caso si può dire “la sua vita è un romanzo”.
Un romanzo travolgente e appassionante, pieno di aneddoti gustosissimi e di bellissime riflessioni dall’infanzia, attraverso 50 anni di Stones. Un must.

PATTI SMITH - Just kids
Il viaggio di Patti Smith e Robert Mapplethorpe tra la fine dei 60’s e dei 70s’, ancora innocenti e con la loro arte in embrione. A volte prolisso e statico, alla fine però avvolgente, coinvolgente, emozionante.

ROBERTO CALABRO’ - Eighties Colours
L’enciclopedia DEFINITIVA sulla scena garage psicho italiana degli anni 80.
Scritto con competenza, passione e verve, tra interviste, recensioni, discografie dettagliate e una marea di grandi foto. Indispensabile.

GLI ALTRI
LUCA FRAZZI / TERRY RAWLINGS “Mod. Vita pulita in circostanze difficili”
Esemplare e perfetto documento sulla storia del Mod dalle origini ad oggi, con tanto di appendice italiana ed eccellente documentazione fotografica.

JEROME BLANES - OUTSIDERS by INSIDERS
A cura di Max Dal Pozzo esce la traduzione in INGLESE della biografia dei beaters OUTSIDERS nelle parole di loro stessi. E’ un inglese “facile” e una lettura appassionante, ricchissima di informazioni e che offre uno stupendo spaccato sul mondo beat olandese dei 60’s.

SHEL SHAPIRO - Io sono immortale
Bellissima auobiografia. Sincera, diretta, senza peli sulla lingua, cruda a tratti.

CLAUDIO PESCETELLI - Nudi & Crudi (Piccola storia dei Festival Pop italiani) vol.1
Un’accurata e affascinante storia dei primissimi festival pop italiani tra improvvisazione, pionierismo estremo e un’estrema difficoltà a recuperare informazioni su un periodo oscuro della musica nostrana.

ENAMEL VERGUREN “I’m not like everybody else” Mod Chronicles vol. 2
In inglese, un sguardo all’interno della scena mod d’oltremanica negli anni 90, con la nascita del giro psychofreak e pessime consgeuenze. Il tutto corredato da articoli, foto, ritagli , testimonianze. Interessante.

LA VOCE DI STRATOS
Libro con vari contributi ma soprattutto DVD/film di L.D'Onofrio e M.Affattato con l'intera storia di DEMETRIO STRATOS con immagini e brani inediti. Emozionante e splendido.

ALTRO
TOP 3

PAUL VERHOEVEN - L’uomo Gesù
Il regista di “Basic insinct” ripercorre in maniera scientifica e dettagliatisisma la vità dell’Uomo Gesù , spogliato dai miracoli e dalle falsità clericali. Sorprendente, affascinante, accuratissimo. Un gioiello da leggere.

PAOLO SORRENTINO - Hanno tutti ragione
La saga di Tony Pagoda non può non affascinare. Politicamente scorretto ma pieno di spunti di riflessione, divertente e anche profondo. Forse prolisso ma comunque convincente.

J.S.HIRSCH - Hurricane - Il miracoloso viaggio di Rubin Carter
L’incredibile storia del pugile Rubin Carter (immortalato da Dylan nell’epica “Hurricane”), anni di ingiusta e dura galera per un omicidio mai commesso, condannato per ragioni razziali e “burocratiche”, la riabilitazione, l’alcool, la vittoria finale.
Senza compromessi. Libro lungo e a tratti difficile, ma concreto, spietato, denso, vero.

ALTRI
ANDREA CAMILLERI - Il Nipote del Negus
Divertentissimo e scanzonato Camilleri che ambientando una storia singolare (parzialmente vera) nel fascismo, ci dimostra quanto possa essere attuale, nell’Italia odierna.

NICK HORNBY - E’ nata una star ?
Come sempre leggero, divertente. Poca consistenza ma ironia e freschezza. Si legge in mezzora.

ANGELO POLITI - Una vita da gadano
Il proseguio di “Son tre giorni...”.
Angelo Politi affina la sua verve da gadano con un nuovo libro ancora una volta allo stesso tempo divertente, profondo, sbruffone, policamente scorrettisismo, gradevolissimo da leggere. E poi c’è perfino una parte intitolata Tony Face...come posso non parlarne bene ? http://snaporazblast.wordpress.com/

Letto anche:

NICK HORNBY - Tutto per una ragazza
Leggero e convincente come sempre, 100% brit

NICK HORNBY - Tutta un’altra musica
Piacevole, leggero, gradevole, come una chiaccherata con un vecchio amico (e pieno di riferimenti alla “nostra” musica)

SILVIA BALLESTRA - Tutto su mia nonna
Di rara bruttezza e inconsistenza

PAOLO RUMIZ - Annibale. Un viaggio
Un ECCELLENTE viaggio nella storia

PAOLO RUMIZ - La leggenda dei monti naviganti
Capolavoro di dolcezza e lucidità. Un atto d’amore verso un’Italia che (r)esiste (ma non per molto)

JOHN KING - Fedeli alla tribù
Duro, ostico, spocchioso e provocatorio come un hooligan in cerca di botte.
Bello.

JOHN KING “Fuori casa”
Sboccato, violento, perso tra calcio, sesso e alcool. Libro peso e duro ma nel grande stile di John King (uno che ha scritto il capolavoro “Human punk”)

ANDREA VALENTINI 3-7-1969 Brian Jones , Morte di un Rolling Stones
Eccellente viaggio tra i meandr idei misteri e della vita di Brian il Grande

ERRI DE LUCA - Il peso della farfalla
Tanto bello come scrive tanto odioso il personaggio del libro. Suscita emozioni, quindi è un buon libro.

DAVID FOSTER WALLACE - Considera l’aragosta
Gioiello minore di un genio. Non tanto per cosa ma per COME scrive.

CASS PENNANT - Congratulazioni, hai incontrato la I.C.F.
Un buon libro sull’holliganismo brit (West Ham United) dei 70’s. Interessante e istruttivo. Pure divertente.

CANDIDO CANNAVO‘ - Pretacci
Una serie di affettuosi ritratti di preti per i quali varrebbe la pena ricominciare a riguardare alla Chiesa senza pensieri incendiari. Personaggi come Don Gallo, Don Rigoldi, Padre Zanotelli aiutano a capire che non c’è solo la merda vaticana.

RAY CHARLES “Brother Ray”
L’appassionante autobiografia del Genius. Ben fatta.

JACK LONDON “La strada”
Racconto autobografico sui suoi anni da hobo che precede di 50 anni “On the road” di Kerouac. Eccellente !

PIERFRANCESCO PACODA - New Wave
Una lunga serie di interviste ad alcuni protagonisti (Killing Joke, Ruts, Passions, Robert Wyatt). Interessante.

CHRISTA WOLF - Cassandra
Violentemente epico, tragico, solenne, elogio militaresco alla mitologia dell’antica Grecia. Notevole. Un classico

ANDREA CAMILLERI - Un sabato con gli amici
Un Camilleri inedito, teatrale, molto crudo, inquietante e morboso.
Un libro strano non pienamente riuscito, ma che si fa ricordare.

ANGELO POLITI - Sono tre giorni che la mia morosa non m ifa le fusa
Ne ho già parlato in un post dedicato.
Ed è uno dei libri più divertenti che abbia letto. Non è poco.

JIM CARROLL - Jim entra nel campo di basket
Il tragico, drammatico, ma anche lieve e spesso divertente, “viaggio” di Jim Carroll (quello dell’ottimo album “Catholic boy” ) dai campi di basket all’eroina.
Lode all’abilità dell’autore di trascinarci nella lenta, quasi impercettibile, discesa nell’inferno. Grande libro.

JIM CARROLL - Jim ha cambiato strada
Ottimo seguito di “Basketball diaries”. Contenuti micidiali, taglio sempre ironico e solare. Grande Jim.

EMIDIO CLEMENTI - Matilde e i suoi tre padri
Piacevole romanzo, si legge bene e velocemente, è scritto bene ed è un discreto manifesto della generazione fine 70’s. Lui è quello dei Massimo Volume.

EMIDIO CLEMENTI - L’ultimo Dio
Autobiografia tra introspezione e cruda realtà, molto riuscita e ben fatta.

72 commenti:

  1. una lettura divertente per queste feste se vi capita e' "L'Ultimo Disco dei Mohicani" dell'amico Maurizio Blatto.
    Fa schiattare!
    C

    RispondiElimina
  2. Lui è quello di Backdoor no ? Ho letto dei passi ,davvero divertente

    RispondiElimina
  3. esatto!uno dei due di backdoor

    Conosci Cristio? suona a Cirie' inizio gennaio..mai sentito nulla
    C

    RispondiElimina
  4. Il Robin H invece ha chiuso definitivamente
    C

    RispondiElimina
  5. Cristio ottimi, molto sperimentali, ma interessanti.
    Dispiace invece per il Robin Hood. Ci abbiamo fatto delle belle serate (grazie a Mr. Comazzi)

    RispondiElimina
  6. Mi sta' piacendo molto Life di Keith, bello e divertente davvero. Bello anche Mod di Frazzi. E Shel Shapiro e' un altro bel libro. Fuori dalla musica, non ho ancora digerito Sorrentino. Mi e' piaciuto molto il nuovo di Bruno Morchio (ma mi piacciono tutti i suoi noir). Rumiz e' un numero uno e La leggenda dei monti naviganti me lo rileggo, come antidoto alle tristezze, spesso e volentieri.

    RispondiElimina
  7. Letto quello di Maurizio Blatto: confermo, davvero molto divertente!

    Valeria è tornata l' altra sera con il libro di Patti Smith, "Just Kids"..

    London e Wallace fra i miei autori preferiti di sempre. Di Clementi ho già detto.

    Il problema è ricordare cosa ho letto..vediamo:

    "Difficile essere un Dio" dei fratelli Strugatzki. Geniale e divertente (loro sono quelli di "PIcnic sul ciglio della strada")

    "Cecità" di Josè Saramago (classicone claustrofobico)

    "Il Grande Sonno" di Raymond Chandler (mi mancava, lui non ha bisogno di presentazioni)

    "Il Carro Magico" di Joe R.Lansdale (idem)

    "Ubik" di Philip K.Dick (vedi sopra)

    "V." di Thomas Pynchon (altro super classico)

    "Metallo Urlante" di Valerio Evangelisti (questo in realtà l' ho riletto, capolavoro di genere)

    Sicuramente ne scordo qualcuno..

    Però voglio consigliare (lo faccio sempre, perchè è poco conosciuto ed è un assoluto capolavoro): "Una Banda Di Idioti" di John Kennedy Toole. Fra i miei romanzi preferiti di sempre: surreale, comico e tragico.

    AndBot

    RispondiElimina
  8. I Cristio li conosco bene: al basso e voce c'è Cristiano degli X-Mary.

    Un bel trio indie-rock che si appoggia ad una bellissima chitarra, molto ritmica e sincopata. Bravo anche il batterista. Cristiano il basso lo suona per modo di dire, ma ha una voce particolare: potente ed acuta. O piace o fa scappare!

    AndBot

    RispondiElimina
  9. eheh,Tony due belle vostre date al Robin,e belle serate con la Pelequeria Hernandez di Joyello e Temponauts di Pibio..
    Grandi momenti di rokkenroll smontar tutto in mezzo a una folla di fuoriditesta scatenati, gustare le famose Onion Rings a sbafo,le ragazzine rapite dai sinuosi passi di danza di BettyBlue!!
    Epica.

    Grazie delle info AndreaBot! mi avete incuriosito e andro' a sentirli a gennaio!!

    C

    RispondiElimina
  10. Di niente, C, secondo me meritano un ascolto.

    Ah, Tony, propongo uno "scambio": il cd dei Qulattons..oops, volevo dire Qualitons (scusate, mi sono un po' lasciato andare con il Gutturnio..più tardi ho anche allenamento, mi scappa da ridere..) Dicevo? Ah, si, in cambio di Death Of Samantha o Camper Van Beethoven (sento di poter dire che sono nelle tue "corde". Mi auguro..)

    AndBot

    RispondiElimina
  11. Mi dispiace molto per il Robin Hood...
    Ma che è successo??

    RispondiElimina
  12. Andrea scambio accordato. i Camper li conosco e non mi dispiacciono.

    Però con la gente che gira qui aver soprannominato i Qualitons Qulattons temo provocherà una reazione a catena di proporzioni tsunamiche

    RispondiElimina
  13. eh eh..su, dai, siate magnanimi..

    Scherzi a parte, mi sono ascoltato qualcosa..belli, belli.

    I Camper li conosci, nel senso che li hai già? Procedo con loro? Non ho ben capito..sorry, Gutturnio uber alles!

    AndBot

    RispondiElimina
  14. AndBot potresti provare col barbera d'Asti sicuramente ti "consiglierebbe" meglio del gutturnio. Per il resto mi son già pronunciato sui Motorhead. A proposito, mi sorprende che si possa scrivere da queste parti....

    RispondiElimina
  15. la parola tabu' era "Gxxxxxia", nome di una landa e di una squadra a nord dell'italia e a est della Fxxxxia

    Cristiano

    RispondiElimina
  16. Pibio, non so esattamente anche perche' era parecchio che non andavo, ma domani vedro' gli ex gestori e chiedero'.
    forse solo voglia di cambiar lavoro, orari meno notturni..boh!
    C

    RispondiElimina
  17. Qualitons/Qulattons: propongo 100 scudisciate x AndreaBot.

    Khomehini

    RispondiElimina
  18. Gli verranno inferte nel parcheggio del ristorante prima del pranzo/cena dal feroce cuoco, mentre i commensali assisteranno approvando e sorseggiando aperitivi!

    Cheers

    RispondiElimina
  19. hahah!! approvando!! cheering and applauding..
    oppure la pena alternativa e' l'astensione dal Gutturnio.
    crudele.
    C

    RispondiElimina
  20. che pesce e' lo smeriglio?

    RispondiElimina
  21. No, l' astensione dal Gutturnio, no!

    Vanno bene le scudisciate! Al limite anche un ascolto compulsivo di tutta la discografia di Macca e soci post Beatles..

    AndBot

    RispondiElimina
  22. ..con 'sti Motorhead mi sono tirato una zappa sui piedi..
    E pensare che fuggo l' hard-rock-metal fallocratico come la peste!

    Ecco cosa succede a mostrarsi tolleranti..trattare tutti allo stesso modo..da Coltrane a Cremonini..

    AndBot

    RispondiElimina
  23. Ascolto coatto: SEGNO ROSSO!

    e due scudisciate in più! ovviamente musica di Cremonini, ma non per noi, con auricolari regolati in modo da poter percepire anche il nostro giubilo.
    Il SOVIET SUPREMO valuterà poi l'opportunità di tagliarti i rifornimenti di gutturnio e rimpiazzarlo con succo di mele acerbe andato a male.
    In regalo il pass per tutti i prossimi concerti dei Motorhead ai quali dovrai presentarti obbligatoriamente e in vespa!

    RispondiElimina
  24. In Vespa con Cardigan Fred Perry, sta-prest sopra alla caviglia così da far vedere bene i calzini bianchi. Location: Selva Nera in GXXXXXia, cast: Motorhead, Judas Priest, Saxon, Accept, Raven e Vendetta.
    Vedrai che APERTURA MENTALE che ti fanno i metalheads...

    RispondiElimina
  25. HA HA HA HA HA!!

    Apertura mentale si...e chiusura coi SEPULTURA...

    HAAAAAAARRGGHHH....

    RispondiElimina
  26. si si ti aprono proprio il c..ehm..la mente volevo dire!
    inoltre noto una vicinanza che mi fa orripilare: Coltrane e Cremonini?!?!?

    Inutile sperare che il Boss ti punisca visto che x Lui Cremonini e' poco meno di John Lennon.
    Ci pensiamo noi al pranzocena sociale.
    Alberto, parla tu con tuo fratello circa la sospensione dell'erogazione di Gutturnio al colpevole

    C

    RispondiElimina
  27. inutile sperare..il boss si e' imborghesito

    RispondiElimina
  28. Non penserete di andare al pranzo/cena a BERE ???
    Spiacenti ma solo roba analcolica e vegetariana.
    Cremonini e Motorhead a palla estop.
    Chi viene ?

    RispondiElimina
  29. Alberto, niente trasferta a Milano per me...
    come prevedevo sono messo male con gli orari il 12...
    :-(

    RispondiElimina
  30. Solidarietà col mio omonimo bevitore per aver citato due gruppi innominabili in un post

    verremo vestiti come i KISS al pranzocena


    Alberto voce solista in I Was Made For Loving You

    Ah haha ha ha

    RispondiElimina
  31. Certo che si! Tu piuttosto cosa pensavi di fare?

    RispondiElimina
  32. si si si..e tutti sul palco in maschera!!
    C

    RispondiElimina
  33. Ah, ora ricordo, un paio di presentazioni intervallate da tre aperitivi dopodichè avevi dichiarato che saresti stato ubriaco.
    Nomina un reggente per portare a conclusione l'avvenimento eh eh eh

    RispondiElimina
  34. oh Cris, la teppa da strada ricomincia a farsi largo....

    RispondiElimina
  35. God of Thunder, direi che è il mio pezzo ah ha ha

    RispondiElimina
  36. tony non beve non fuma e ascolta cremonini.
    e ha amici CASULA

    C

    RispondiElimina
  37. inoltre ama RUN TO THE HILLS degli Iron Maiden

    RispondiElimina
  38. Che non è un brutto pezzo, il migliore degli Iron.
    Nulla a confronto di Saxon e Manowar però

    RispondiElimina
  39. Al live degli "innominabili", sfoggiavo una maglietta degli Husker Du. Un tizio a torso nudo, capello lungo grigio, mi fa: "Ma non è un gruppo un po' vecchio?"
    Mentre io lo compativo, salta su un mio amico: "Ma ti sei visto? Bella la tua di maglietta!"

    AndBot

    RispondiElimina
  40. Sono con te, Tony!

    I Manowar sono talmente "oltre" il tamarro, da risultare geniali..ascoltatevi la cover di "Nessun dorma"! Terrificante, nessuno potrebbe solamente PENSARE di farla! Sublimi.

    AndBot

    RispondiElimina
  41. i manowar sono i piu' "oltre"..secondi forse solo ai PREDATOR (best rock group x Ursuss)col cantante vestito di UN SACCHETTO x LA SPESA in testa e carta igienica addosso.

    ahaha!! AndBot: grande la maglietta di peli!

    C

    RispondiElimina
  42. Bè, credo che l'oscar del migliore (o peggiore, a seconda dei punti di vista), spetti al "quarto" uomo in nostra compagnia, sempre al suddetto live.
    Naturalmente glisserò sul nome, dico solo questo: lo recuperiamo al pomeriggio e lui si presenta con GIACCA BIANCA disinvolta, elegantissimo, già ubriaco e con un bottiglia di tea riempita a metà di whiskey, che si scolerà fra tragitto e primi dieci minuti di concerto. Lo perdiamo di vista e lo ritroviamo dopo una mezz' ora di ricerche, al termine dello spettacolo, coricato nei pressi del mixer che dormiva beato.
    Tamarri sconvolti dalla vista di un tale elegantone!

    AndBot

    RispondiElimina
  43. 'orca, mi spiace Pibio. Vabè faremo un'altra volta. Digerirai meglio la sconfitta da star lontano...ha ha ha ha


    AndBot: strepitosa la "vostra" performance al live dei M......d senz'altro superiore alla band!!hahahaha, però anche il tipo a torso nudo..hahaha cazzo che coglione ha ha ha

    RispondiElimina
  44. Non è che un giorno ci organizziamo e andiamo tutti a un concerto di 'sti qua e buttiamo in piedi un casino della madonna? Ma anche senza essere aggressivi un po' come AndBot e i suoi amici che io definirei "smart asses" nella miglior accezione del termine. Ha ha ha ha son già qui che rido da solo, non so tipo una ventina di noi dovrebbe funzionare ha ha ha me li vedo sti motociclisti qua, magari entriamo vestiti come i Mike Flower Pops o roba del genere

    RispondiElimina
  45. ha ha ha ha non ce la faccio a fermarmi.

    IL TOP DEI TOP DEI CASULA!

    RispondiElimina
  46. Ma infatti tutto (o quasi) può essere divertente..se affrontato con un certo spirito dandy (o comunque goliardico).

    Poi, alla fine, se non ci facciamo quattro risate, cosa resta?

    P.S. esiste anche un video dell' evento..custodito come materiale top secret. Per ovvi motivi..

    AndBot

    RispondiElimina
  47. Beh, il libro di Hornby Tutta un altra musica lo sto leggendo adesso, scorrevole e coinvolgente come sempre, però 'ste situazioni con padri di 5 figli con un fallimento sentimentale dietro l'altro mi han rotto i coglioni, non parla d'altro, a parte il primo libro. Ufff uno ne ha già abbastanza delle sue di rotture di coglioni domestiche.ò Comunque ci sgama sempre tutti,forse è per questo che mi fa girar le palle. Il son tre giorni....mi ha proprio divertito, come riesco ad avere il gadano? Ieri in uno scatolone mi è ri-saltato fuori il Cass Pennant appena ho finito questa menato lo riprendo. uuuhh casula

    RispondiElimina
  48. Il "gadano" lo trovi qui http://snaporazblast.wordpress.com/
    Quando facciamo il pranzo/cena sarebbe l'ideale trovare in zona un bel concerto metal o un tributo a Vasco o al Liga per andarci a fare un giro...

    RispondiElimina
  49. Daaaaaaai..!tutti al concerto METAL "IN SCIOLTEZZA e CRAVATTA"(anche solo nello spirito),o vestiti da Sorelle Bandiera goliardicamente

    Incitati dal coro "Terrace" UUUHH CASULA!!

    C

    RispondiElimina
  50. Grazie Tony.

    Mah, se ci impegnamo un po', una tamarrata in giro la troviamo, c'è sempre il Ranch di Voghera che ha un calendario fitto sul genere, ha ha ha

    UH-HA CASUL-HA!

    RispondiElimina
  51. stamattina venendo in ufficio su una radio del cazzo hanno messo un brano di nek (ex-belloccio simil-sting) e mi sono chiesto se da qui a febbraio dopo cremonini tony farà anche un elogio a nek....

    a proposito, ma in attesa che mod radio uk diventi una radio dab ed in attesa che il dab sia diffuso anche in italia, voi che stazioni ascoltate in macchina (quando non ascoltate la vostra musica/dischi?) dai facciamoci male e sputtaniamoci...

    io ho queste 4 memorizzate in ordine casuale
    - radio 24 (confindustria, ma con programmi anche decenti)
    - popolare network (molto spesso che noia però...)
    - r101 (al mattino la sento spesso, con quello di striscia lo striscione, mi sfugge il nome adesso, e con la miglior imitazione del tg di emilio fede mai sentita - musica talvolta persino ascoltabile)
    - deejay (musica pessima, djs anche, però ferrari e dj angelo talvolta mi fanno ridere)

    f

    RispondiElimina
  52. Radio Capital ! (e non solo come omaggio ai Clash)

    C

    RispondiElimina
  53. No Nek no ! (conosciuto tempo fa e parecchio stronzetto). Farò qualcosa su Fabri Fibra invece.

    Io la radio sulla macchina non ce l'ho.
    Solo una a pile dove si ascolta bene solo Virgin Radio. Che in mezzo a tante porcherie ogni tanto ci infila qualcosa di decente (rock classico tipo Doors, Who,Cult...).
    Il problema è che ad ogni pezzo c'è la voce "Veeergeen reeedioo". Fanculo.

    RispondiElimina
  54. le altre in memoria sono radio Flash radio Popolare RCM Latte&Miele (x esser sempre aggiornato sul POP italico tipo Cremonini) veeergeeenReeedio

    mi assentero qualche giorno e non ho una postazione WEB funzionante..

    se non ci sentiamo piu'
    BUON ANNO A TUTTI,Casulas compresi!!!

    Uno splendido 2011,sperem

    CRISTIANO

    RispondiElimina
  55. Altro OT!

    Ma se l'altro giorno segnalavo il debutto di Nick Waterhouse, 'Some PLace', oggi tocca parlare del ritorno di Chris Farlowe assieme agli eccellenti The Excellos.

    Ascoltare per credere: http://www.youtube.com/watch?v=1XHKPABKALA


    A-

    PS: Ho postato oggi un piccolo testo riguuardente i Qualitons pure sul mio blog.

    RispondiElimina
  56. Non ascolto mai la radio. Solo jazz 60's alternato a Judas Priest, Saxon, Venom..

    Augurandovi un eccellente 2011, mi congedo con una citazione che sicuramente andrà ad aggravare la mia già non invidiabile posizione..

    Lemmy: "Sono un grandissimo fan dei Beatles, ma Lennon era proprio uno stronzo"

    AndBot

    RispondiElimina
  57. vaffanculo allora, ma Buon Anno

    RispondiElimina
  58. "Ci Sei Tu" di NEK

    RispondiElimina
  59. Minkiaaa CRIS ha nominato i PREDATOR...una copertina più di merda di quella non è mai esistita (fa concorrenza addirittura a Ted Nugent,ho detto tutto) e non oso pensare quale sia il contenuto sonoro :))))

    RispondiElimina
  60. albertzzz sei disattento! la canzone di farlowe è la prima del mio best di ottobre che ho linkato penso nel prec post... un gran ben pezzo di original e diciamo very early rnb (visto che è suonato con una rnr band) rivelatomi da quel fottuto rocker di henry (hahaha) una sera a casa mia, ho stentato a credere che fosse una produzione di adesso. mi piace un zacco.

    dopo gli ungheresi qualitons segnalo anche un'altra band afro/funk nata nell'improbabile grecia (improbabile per il funk intendo) i biri biri, suggeritici dal vacanziere tarkus. non a libello qualitons ma carini. li suono domani (se mi mettono in onda)insieme ai filthy six (altra top cool band da londra), una anteprima di pual weller (molto kinksiana), una anteprima di steve cradock "solo" (stupenda) ed altra fuffa...

    f

    RispondiElimina
  61. @ Cpt.le prime 6 in memoria:
    1 RAI 1
    2 Radio 24
    3 RAI 3
    4 Gammaradio
    5 Radio Popolare
    6 Radio Capital

    auguri di buon anno a tutti, anche ai casula.

    sempre in "scioltezza e cravatta"
    Stanotte in sogno John Lennon mi ha detto che Lemmy si faceva ingroppare dal cantante dei Lynyrd Skynyrd ha ha ha

    RispondiElimina
  62. vabbè... libello...pual weller...auto-matita rossa

    RispondiElimina
  63. Che Lemmy sia un Qulattons, è risaputo..

    AndBot

    RispondiElimina
  64. Eilà Capt.! Scusa non avevo notato!

    Comunque, gli Excellos sono una bellissima R&B band che già da tempo addocchio con interesse anche coll'idea di portarli da queste parti. Purtroppo Si Cranstoun lo portano già allo Screamin' Weekender, assieme all'onnipotente JD McPherson (il cui cachet è comunque assolutamente fuori dalla nostra piccola portata).

    Altra band interessantissima, Morry Sochat & Special 20s, da windy city: wwww.special20s.com.

    Comunque sia la mia classifica 2010 è piena di bellissimi dischi registrati in Spagna (Al Supersonic & the Teenagers, Faith Keepers, Excitements). I provini che ho ascoltato di Canary Sect, Vibe Creators e Wondertronix mi fanno, inoltre, nutrire grosse speranze per quel che riguarda il 2011 e la musica meid in spein.

    Su tutti, però, continuo a considerare come GRANDE sorpresa dell'anno il 45 di Nick Waterhouse.

    Come discreta delusione invece (e nonostante non sia 'in se' un brano malvagio): il 2º 45 di Myron & E. Dopo il loro incredibile esordio aspettavo molto di più!

    A-

    RispondiElimina
  65. gran bel singolo quello degli Excitements

    RispondiElimina
  66. Domani sera completo gessato, ovviamente indossato con grande disinvoltura (non come Pol Ueller che ha sempre paura di stropicciarsi..)

    Poi, in compagnia di Bill Evans e Duke Ellington andrò a sorseggiare tre o quattro "Reserva Fundador", in un locale dove se entri con un leopardo al tuo fianco, nessuno fa una piega..

    Very dandy

    AndBot

    RispondiElimina
  67. ..ma il bello arriva a mezzanotte: "trenino" di capodanno con donne over 60, ricche da fare schifo. Tutti in strada, bei ciocchi, a far scoppiare qualche "bomba di Maradona". Alle sei ci si trova all' autogrill di Fiorenzuola e si butta in piedi una megarissa..

    Buon 2011

    AndBot

    RispondiElimina
  68. Una sera una una tizia mi ha sfasciato l'autoradio con un tacco. mi ha bucato il display - Crack! - e la cassetta che avevo dentro (GP di Gram Parsons) non usciva +. Mentre aspettavo la telefonata dell'elettrauto per mettere una radio nuova mi sono accorto che mentre guidavo mi venivano delle belle idee per canzoni. Dall'epoca vado in giro in macchina col registratore del telefono sempre acceso e intanto suono l'armonica. A volte fischio o canto. poi una volta ogni 10 giorni tiro giù tutto e ci metto la chitarra etc etc. Ti ritrovi delle canzoni già fatte, così, negli spostamenti, in più sono sempre dinamiche.
    E' troppo bello suonare l'armonica mentre giri in macchina! (meglio col buio o in campagna, altrimenti ti prendono per matto). Quindi è tutta colpa di quello stivale se vi tocca di sorbirvi le mie menate e i Temponauts, ah ah!!!

    RispondiElimina
  69. pibio, ad onor di gossip... ma la tizia quando ha colpito l'autoradio aveva la punta dello stivale in alto ed il tacco in basso o al contrario? nel secondo caso per lo meno l'autoradio si è rotta per un buon motivo...lei ha bucato il display, ma anche tu hai bucato un display... :o)


    ps. bello il video all'elfo!

    RispondiElimina
  70. Se a 16 anni mi avessero detto che un giorno sarei finito in una Top 3 accanto ai miei miti di sempre, Keith Richards e Patti Smith, non ci avrei mai creduto...
    E' un vero onore...thanks a lot!
    Roberto

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails