venerdì, settembre 10, 2010

No alla vivisezione





L’Europarlamento ha approvato la nuova direttiva orientata a ridurre l'uso degli animali negli esperimenti scientifici e a limitare i test più dolorosi.

Ma il testo finale di compromesso ha generato polemiche perché ha perso importanti tutele sul benessere degli animali (presenti nella versione iniziale) e ha recepito numerose richieste della lobby dell'industria farmaceutica.

L'utilizzo di animali resta consentito per la ricerca di base come per la cura di malattie di esseri umani e piante, per verificare l'effetto delle medicine, per l'insegnamento superiore o per le indagini medico-legali.
La direttiva chiede però agli Stati di garantire il ricorso a sistemi alternativi, se è possibile.
Dovranno poi essere approvate sperimentazioni che riducano al minimo il dolore, la sofferenza e l’angoscia.
Gli ambientalisti stimano che circa 12 milioni di animali siano usati ogni anno in Europa per la ricerca scientifica.
Si può sottoporre un animale a più esperimenti con esclusione solo dei test con il livello massimo di dolore (nelle quattro gradazioni previste).

Dacia Maraini:
«Ma chi l’ha detto che l’uomo deve sempre stare al centro dell’universo e che gli altri esseri viventi debbano sacrificarsi per lui?».
L’uomo continua ad usare gli animali per sua comodità.
Che diritto ha di trattarli come se non esistessero, non soffrissero?
Io non sono uno scienziato e non sono in grado di capire se questi esperimenti siano davvero necessari oppure se abbiano margini di inattendibilità tali da renderli sostituibili.
Però sono certa che gli animali soffrono e hanno una struttura nervosa che li espone a dolori atroci.
Sono esseri senzienti e provano i nostri stessi sentimenti.
Amano, odiano, provano il desiderio di vendetta, sono in ansia per i cuccioli.
Ma non parlano, è questa l’unica differenza».


27 commenti:

  1. Tele Patia!
    Anch'io ho preparato un post per oggi
    su questo macabro argomento.
    Grande Tony.

    RispondiElimina
  2. Un argomento che mi fa TROPPO girare le palle !
    Troppo ! 'sti bastardi !

    RispondiElimina
  3. Pensa che proprio ieri ho letto che addestrano i topi per trovare le mine in Africa e Sud America.
    http://www.apopo.org/
    Noi come li ripaghiamo? Scuoiati per la ricerca sui cosmetici. Alla fine credo che anche i ratti ragionino meglio di un Leghista tipo.

    RispondiElimina
  4. qui mi sa che le balle ci girano a tutti..
    pezzidimerda

    vivisezioniamo Calderoli

    C

    RispondiElimina
  5. al senatue c'ha gia pensato la natura a sezionarlo

    RispondiElimina
  6. ci sarebbe la fila per sperimentare qualcosa

    RispondiElimina
  7. il proverbiale celoduro?
    C

    RispondiElimina
  8. I ragionamenti animalisti non tirano
    come Cremonini e gli Abba!
    Sigh.

    RispondiElimina
  9. non tira niente qui

    RispondiElimina
  10. Concordo.
    Sia sulla vivisezione che il trattamento degli animali in generale.
    Infatti io il cugggino Flavio The Cap lo accudisco e tratto bene da anni.
    Figuratevi che addirittura tutte le settimane gli spazzolo il pelo.

    RispondiElimina
  11. No no.. ha la sua cestina con la union jack e fa' tutto li...

    RispondiElimina
  12. Al ragionamento espresso dalla Maraini non si può aggiungere altro...
    purtroppo queste pratiche hanno sempre origine in interessi economici,poichè pur esssendoci ALTRI METODI persino più efficaci per testare i farmaci(come quelli di natura CHIMICA)si sceglie la visezione perchè ha dei costi nettamente inferiori:quindi l'industria farmaceutica in questo continua ad esercitare un potere corporativo e criminale,solo in funzione del TAGLIO DEI COSTI.

    RispondiElimina
  13. nonostante la cuginanza, devo dire che "gli spazzolo il pelo" suona davvero imbarazzante, quasi da pratica petting gay-incestuosa...

    bau weekend

    RispondiElimina
  14. Scusa Tony, ma noto soo ora che nella tua prima pagina, sotto questo post dedicato agli animali c'e' scritto:

    Ti potrebbero interessare anche:
    1)No alla caccia!!!
    2)La fattoria degli animali
    3)Statuto.

    Ma gli Statuto non si offendono?!?

    RispondiElimina
  15. Ha! Gia mi immagino il capt far le feste cantando I'LL BE DOGGONE!
    C

    RispondiElimina
  16. OT totale.

    Ma quando qualcuno così se ne va bisogna parlarne!

    http://www.crossedcombs.com/2010/09/king-coleman-rip.html

    RispondiElimina
  17. ancora OT: io so che tony (purtroppo) ha lettori milanisti, ma ragazzi siamo al delirio più totale, non è una novità, ma che pena...

    http://www.gazzetta.it/Calcio/SerieA/Milan/12-09-2010/berlusconi-milan-sfortunato-711109694212.shtml

    RispondiElimina
  18. fossi milanista sarei piuttosto imbarazzato..x usare un eufemismo
    C

    RispondiElimina
  19. Mr mashed potato..sigh

    C

    RispondiElimina
  20. Gli arbitri sono tutti comunisti :)

    RispondiElimina
  21. Da Concetto Lo Bello a Collina, passanso per De Santis, tutti del PMLI (partito Marxista Leninista Italiano). Uno dell'IDV, un Vendoliano, uno iscritto all'Udc (che di solito concede un rigore a ciascuno)

    RispondiElimina
  22. Ah, visto che siamo in argomento, così, tanto per dire...cos'ha fatto il Cagliari ? Non sono molto informato....ROSSSSSSSSSSSSSSSSSSOBLU !!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  23. GRANDE CAGLIARI !!!! squadra di veri comunisti!
    C

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails