mercoledì, aprile 20, 2016

I Beatles e il Preludin



Per volere di Brian Epstein, rigido e attento manager, gli "anni selvaggi" dei Beatles furono totalmente cancellati dalla storia, a favore della nota immagine pulita e sorridente che accompagnò i primi anni di successi.

In particolare gli anni trascorsi ad Amburgo, a suonare davanti (e con) prostitute, gangsters, malavitosi, ubriachi e tossici, "scomparvero" dalla biografia della band.
Il biografo Mark Lewisohn ha calcolato che i Beatles suonarono ad Amburgo per 39 settimane dall'agosto 1960 al dicembre 1962 per circa 1.110 con il record di 415 ore in 14 settimane.
Nel 1961 suonarono 98 concerti di fila, spesso dalle 7 di sera alle 7 di mattina (di conseguenza non si trattava di UN solo concerto ma di una serie...dieci ???).

Una foto, sopra riportata, ritrae i Beatles (ancora con Pete Best) che esibiscono contenti e soddisfatti (strafatti?) alcuni contenitori di PRELUDIN, anfetamine che usavano in abbondanza per suonare otto ore al giorno tutti i giorni ad Amburgo.
Epstein chiese (pago?) l'autore di evitare in ogni modo la pubblicazione della foto.
Che uscì solo nel 1975, cinque anni dopo lo scioglimento.

Pare che John fosse il più assiduo (due o tre pillole erano sufficienti per una 'intera notte svegli, lui andava sulle 4 o 5...).

Ho incominciato con le droghe a 17 anni, quando diventai un musicista. L'unico modo per sopravvivere ad Amburgo, suonando otto ore a notte erano le pillole
(John Lennon)

Ad Amburgo i camerieri e i musicisti prendevano sempre il Preludin per poter rimanere svegli tutta notte.
Non pensavamo di fare qualcosa di male.
Le pillole di tenevano sveglio, ti rimettevano in sesto e continuavi a suonare senza sosta. Birra e Preludin, vivevamo di quello.

(Ringo Starr)

Il Preludin e altri eccitati ce li davano i gangsters amburghese.
Gente di 30 anni che sembrava averne cinquanta. A volte ci prendevano in giro per il nostro aspetto e per il nostro nome ma suonavamo davanti a gente armata, picchiatori, assassini.
(Paul McCartney)

25 commenti:

  1. ad amburgo suonavano 8 ore e poi al concerto di milano hanno fatto 40 minuti?
    alberto

    RispondiElimina
  2. Perchè ormai eranomfamosi quindi potevano permetterselo (o meglio..chi li manageriava li poteva vendere/centellinare profumatamente "al minuto")
    Bella la loro foto,da farci una t-shirt.
    La prima volta che ho letto di queste loro storie "eccitate" amburghesi e' stata su Shout! la vera storia dei Beatles..libro che consiglio a chiunque si avvicini per la prima volta alla loro biografia.
    C

    RispondiElimina
  3. W LE PRELLYS!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. A Milano (e altrove) facevano spesso DUE concerti. Uno al pomeriggio e uno in serata.
    In quegli anni capitava di fare un concerto al pomeriggio, suonare poi in una trasmissione TV, poi risuonare la sera.
    E questo magari per un mese di fila (ah in mattinata conferenza stampa, interviste, foto e in mezzo magari una session di registrazione per il nuovo 45 giri)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì ma per gli spettatori del pomeriggio (o della sera) dell'altro concerto inportava poco....e io che mi ero incazzato coi charlatans a san colombano al lambro nel 94 perchè avevano fatto un'ora di concerto.
      alberto

      Elimina
    2. io invece mi sono abituato che ogni gruppo/genere ha una sua durata "ideale"..difficile pensare ad un concerto punk/hc o simili superiore a un'ora ad esempio (poi per carità si può questionare anche su questo)

      Gallo/alberto..se andate a vedere dei Ciarlatani che vi aspettate? ahaha..

      C

      Elimina
    3. Beh, l'ultima volta che li ho visti a Milano suonarono quasi due ore.

      Elimina
    4. addirittura? io li ho visti ai magazzini nel 2008, mi pare fecero un'ora e mezza, durata più che dignitosa
      alberto

      Elimina
    5. Secondo me è la stesso concerto. Mi ricordavo di più di un'ora e mezza, + un paio di bis + Sproston green, ma ormai son spongiforme...

      Elimina
    6. Spongiforme infatti.....volevo dire un'ora e mezzo + due bis + Sproston Green

      Elimina
    7. Tra l'altro ero convinto fosse il 2010...(almeno)...

      Elimina
    8. Un'ora e mezza (non di più, sti scurnacchiati), mi dice il Rama che era con me 😁

      Elimina
    9. Secondo Borghi invece, (c'era anche lui)un ora e mezza, non di meno 😝😝😝

      Elimina
  5. Eh lo so. Ma il loro standard era quello. Tanto poi no nsi capiva un cazzo che urlavano tutte/i. Tanto vale suonare poco.
    Comunque in Italia suonarono 35 minuti a concerto.
    Nella prima parte una lunga serie di gruppi:
    A Milano
    Le Ombre, I Giovani Giovani, Guidone e gli Amici,
    Angela e il Gruppo Guidone e gli Amici, i New Dada, Fausto Leali e i Novelty, Peppino Di Capri ed il suo gruppo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti in mezzo a sta rumenta miracolo che abbiano accettato di far qualcosa

      Elimina
  6. Di Guidone dovrei avere un 45 giri con la cover di Venus degli Shocking Blue.
    Me lo aveva regalato mia mamma insieme al primo mangiadischi.


    GMV

    RispondiElimina
  7. Si narra che avessero cenato durante il trasferimento in auto da Milano a Genova alla Trattoria San Rocco di Pieve Fissiraga sabato 26 giugno 1965 (anche se la cena era prevista a...PIACENZA...)
    Ma pare sia una notizia del tutto infondata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. perche non alla Losanna di Masio??????

      Elimina
    2. Oggi ci avrebbero trovato un McDonald's

      Elimina
  8. miii Boss che gruppi di spalla!
    voglio saperne di più dei Guidone&Amici con e senza Angela..e anche dei Giovani Giovani.
    Se penso a "Vigorelli" penso ai Clash
    C

    RispondiElimina
  9. http://images.ddccdn.com/images/pills/mmx/t103343f/plegine.jpg

    RispondiElimina
  10. Angela è stata una delle prime rockwoman italiane, con Brunetta (cioè Mara Pacini)

    https://it.wikipedia.org/wiki/Angela_%28cantante%29

    RispondiElimina
  11. Cambiano discorso....dopo "Classic rock" e "Prog" la Sprea lancia un'altra rivista musicale, "Vinile": http://ilnegoziodieuterpe.blogspot.it/2016/04/vinile.html

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails