sabato, maggio 25, 2013

Temponauts - The canticle of the Temponauts



Il lungamente atteso nuovo album dei piacentini Temponauts (il secondo dopo il gioiello d’esordio “A million year picnic” addirittura del 2007) conferma qualità, freschezza e creatività di questa nostra stupenda realtà.
“The canticle of Temponauts” viaggia sui consueti binari del miglior jingle jangle sound, dai Byrds al Paisley Underground attraverso Soundtracks of our lives, il groove chitarristico di Johnny Marr e quello di Peter Buck dei REM.

Gli undici brani sono tutti perfettamente allineati alle direttive di cui sopra ma spaziano compositivamente dall’irruenza di una grandissima “Can’t be true” alla “spaziale” (con tanto di theremin) “The march of the Martians” fino alla sorprendente e riuscitissima cover in chiave jangle pop del classico discopop degli anni 90 “I’m movin on” dei Novecento e al tocco glam/Stones di “I was born on monday”.
Una nota anche per la beatlesiana “A XXI century serenade” e per “Beautiful things” originariamente intitolata “Sueno real”, ovvero una poesia di Ferlinghetti in musica ma che non ha ricevuto il permesso dalla “City lights” di San Francisco ed è stata riscritta al volo prima della pubblicazione.
Complimenti a Pibio e la sua band, una realtà di casa a Liverpool dove ogni anno suona in parecchi locali e al Festival I.P.O. e che meriterebbe ben altro consenso in Italia.

https://www.facebook.com/temponauts?fref=ts

16 commenti:

  1. NEMO PROPHETA IN PATRIA è ormai il nostro comune destino...ma se esistono ancora band come Temponauts,non tutto è perduto !
    Resistere,resistere,resistere e forza ragazzi :-)
    il disco è una bomba !

    RispondiElimina
  2. Pibio ma in copertina c'e' Camillo? non sembra lui

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è lui, è lui. è quello rosso.

      Elimina
  3. Grazie Tony, troppo buono!!
    grazie amici Casula!

    RispondiElimina
  4. Intanto il Singolo del cd è sempre discponibile su rockit.it, per streaming & free download (2 canzoni):

    http://www.rockit.it/temponauts/album/elsewheregone-too-far-single/22114

    Grazie!

    RispondiElimina
  5. Bellissima la copertina
    GMV

    RispondiElimina
  6. Grande Pibio, a stretto giro di posta avrai mie notizie per l'acquisto
    Stay Casula

    Charlie

    RispondiElimina
  7. W I TEMPONAUTS! a quando una bella rimpatriata all together Pibio!

    CHRIS

    RispondiElimina
  8. Pibio ma nella foto camillo sembra lo zio del Pablo..che gli e' successo?????

    RispondiElimina
  9. Lo zio di Pablo è il Papa. (non volevo dirlo ma Pablo oltre che cugino di belen è anche nipote di Bergoglio).

    RispondiElimina
  10. ahahahah Pibio!
    e col Pibe nessuna parentela? ahah!
    bostero forrito...!!
    C

    RispondiElimina
  11. :-)
    Il batterista dei 2 mondi!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails