mercoledì, gennaio 16, 2013

Sweet Soul Music: i libri Soul



Importanti, ovvi, strumenti per approfondire la conoscenza della SOUL MUSIC sono ovviamente i libri ad essa dedicata.
Non moltissimi (perlomeno quelli tradotti in Italia) e non sempre di facilissima reperibilità.
A seguire un breve elenco di titoli consigliati (alcuni ho avuto il piacere di leggerli altri sono solo a livello di segnalazione)

“Sweet soul music. Il rhythm and blues e l’emancipazione dei neri d’America” di Peter Guralnick (Arcana 2009)
“Motown. Storia e leggenda” di George Nelson (Arcana 2010)
“Soul, rhythm and blues”. I classici” di Eddy Cilia (Giunti 2010)
“Soul people. Ritratti della muscia nera” di Alberto Castelli (Arcana 2004)

Molto interessanti e consigliatissime le biografie di alcuni grandi del black sound

“Un’anima divisa in due. Vita di Marvin Gaye” di David Ritz (Arcana 2010)
“I feel good. L’autobiografia” di James Brown (Minimum Fax 2006)
“Brother Ray, L’autobiografia” di Ray Charles e David Ritz (Minimum Fax 2005)
“Fela Kuti. Lotta continua” di Mabinuori Kayode Idowu (Stampa Alternativa 2007)
“Nina Simone Una vita” di David Brun Lambert (Feltrinelli 2010)
“The Bluesologist, Gil Scott Heron” di Antonio Bacciocchi (Volo Libero 2012)

17 commenti:

  1. Anche con la neve, giornata souleggiata!


    W

    RispondiElimina
  2. Bella lista...mi segno tutto.

    RispondiElimina
  3. Certo che l'Arcana ha editato un sacco di roba interessante, soul e non soul.

    Charlie

    RispondiElimina
  4. Io ho quello di Eddy Cilia (che cita sovente il tomo di Guralnik), anche la Giunti ha una collana musicale niente male!

    W

    RispondiElimina
  5. aggiungo e consiglio sempre su M Gaye l'ottimo "TROUBLE MAN" di Steve Turner

    http://ecx.images-amazon.com/images/I/51N0S38DQEL._SL500_AA300_.jpg

    Certo che pero'questi libri son tutte cazzate pèaragonati alla prima uscita del Collettivo Soul..

    (Io quello di Tony su GSHeron non l'ho ancora letto..che vergogna!)

    C

    RispondiElimina
  6. A proposito.
    domenica rendiconterò la prima tornata di materiale del Collettivo Soul.
    C'è già un po' di roba, la faccenda cresce.

    RispondiElimina
  7. Noin c'è pèaragone!

    W

    RispondiElimina
  8. Ottimo Boss! Non c'è pèaragone ahah!

    Altri due libri che ho letto e consiglio

    -TEMPTATIONS Otis Williams&Patricia Romanowski (il baritono dei Tempts,unico vivente)

    http://www.bookdepository.co.uk/Temptations-Otis-Williams/9780815412182-

    -I WANT TO TAKE YOU HIGHER,The life and times of Sly&The Family Stone by Jeff Kaliss

    http://www.dustygroove.com/item.php?id=gqxc494bw2

    C

    RispondiElimina
  9. Uh! Quello di Sly dev'essere una bomba!

    W

    RispondiElimina
  10. OTTIMO QUESTO BLOG
    COMPLIMENTI A TUTTI
    LETTORI E REALIZZATORE IN PRIMIS

    RispondiElimina
  11. il libro di Nelson George è un capolavoro. Se ci riuscite senza problemi, consiglio di leggere l'originale. La traduzione è fatta in modo piuttosto "naif" e se conoscete un po' di storia potrebbe farvi innervosire. L'originale si intitola "Where did our love go", si trova facilmente su amazon.it http://www.amazon.it/Where-Did-Our-Love-Go/dp/0711995117

    RispondiElimina
  12. AH... riguardo l'editrice Arcana, le informazioni di amici che ci hanno lavorato vertono tutte al concetto che da quelle parti non ci sia un gran rispetto dela gente e del lavoro.
    Non pagano, pagano in ritardo, camuffano il numero delle copie vendute e altre carinerie.
    Posso fornire nomi e cognomi (non qui) di persone coinvolte... sarebbe carino conoscere altre eventuali notizie al riguardo (anche positive, s'intende).
    Arcana passa per una editrice giovane e rock... Mi dispiacerebbe che, con questa scusa, rientrasse nell'elenco di editrici che basano il proprio fatturato sull'entusiasmo di giovani (e rock) autori che non vengono pagati.

    RispondiElimina
  13. Confermo cio che scrive Joyello,anche io ho sentito da piu' parti notizie sull'Arcana e mi associo alla tua conclusione..
    Personalmente collezionavo le castronerie contenute nei loro libri (parlo di vecchie uscite..ora sara meglio)..soprattutto le traduzioni!!! quante risate..
    Una chicca che cito a memoria:
    Libro dfegli Who con testi e traduzioni..
    "Cut My Hair"..but my mama found a box of Blues..
    traduzione: ma mia mamma ha trovato una scatola di ROBA OSCENA...!!!!! ma dico..se ti permetti di tradurre Quadrophenia DEVI PERLOMENO SAPERE COS'ERANO STE FAMOSE "BLUES" no????
    E se non lo sai non scrivi cazzate. Punto.
    ma nessuno ha controllato?
    Robe da matti..

    C

    RispondiElimina
  14. Ops e si che io ho divorato le loro traduzioni dei testi di Clash, Style Council e Smiths...che dici C mi conviene buttarci un occhio di nuovo visto che il mio inglese è migliorato rispetto a quando ero teen?

    Charlie

    RispondiElimina
  15. Cris, come l'hanno tradotta 'at the barbera gates?' ahahahah!

    W

    RispondiElimina
  16. Charlie: tieni conto che mi riferisco a libri fine 70-inizio 80..credo che poi il livello si sia alzato. ne ho altri successivi e grandi minchiate non le ricordo. Ma un occhio buttaglielo cosi per curiosita

    W: ahahahah! No,quella non l'hanno tradotta. E' idiomatica "at the Barbera Gate"..ahahaha!!

    C

    (per confronti linguistici consiglio consulatre il ns Foreigner Minister sir Indigo Moog,e consorte..)

    RispondiElimina
  17. Ahahahahah, C! è intraducibile, al limite con un rutto!

    W

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails