martedì, marzo 02, 2010

Salviamo la Melevisione



Lasciamo perdere le farse della fogna politica e occupiamoci di cose serie !

"Salviamo Melevisione"
La RAI ha deciso che dall'ottobre 2010 la Melevisione, e con lei l'intera Fascia
Bambini di Rai Tre, non andrà più in onda.

I genitori, gli insegnanti, gli abbonati
alla TV del "servizio pubblico" hanno reagito chiedendo, con diecimila
firme su Facebook e una valanga di mail, che la Melevisione viva ancora.
La RAI ha risposto con un comunicato che promette vaghe "offerte più mirate" ed evita
di rispondere a ciò che gli italiani le chiedono: cosa farà del Fantabosco.

La Melevisione è un piccolo frutteto che ha resistito per undici anni in mezzo
all'espandersi delle colture intensive e transgeniche della TV, produttrici di
programmi tutti forti e tutti uguali. Eppure oggi molti paesi cominciano a
preoccuparsi per i loro bambini obesi, a vietare per legge merendine chimiche
studiate per educare il palato a sapori più forti del reale, che fanno sentire
insipide le mele. Ma questa preoccupazione non tocca i genitori "decisori"
d'Italia. O non per i figli loro: i figli di chi potrà, nei canali a pagamento,
troveranno cibi più sani per la mente, se li desiderano. Ai figli di tutti gli altri,
invece che ingrandirlo e porlo più in vista, toglieranno anche quel cestino di Mele
posato in un angolo, a cui tuttavia qualcuno attingeva. Non hanno ancora capito, e
rischiano di capire a loro e nostre spese, che i bambini non sono figli nostri o
altrui, ma del paese.

Chiediamo che la Melevisione continui a vivere, a produrre nuove serie, a restare
visibile a tutti i bambini d'Italia che vogliono vederla.
Chiediamo che rimanga su Rai Tre almeno finché il digitale terrestre non avrà completato una reale ed efficace copertura nazionale.

18 commenti:

  1. La cosa mi stupisce. Leggevo non più di un anno fa un'intervista agli autori della melevisione in cui dicevano che con un budget bassissimo riuscivano sempre ad ottenere share altissimi e quelli della RTL tedesca e di France 2 (o 3, non ricordo) avevano inviato degli staff per vedere se c'era la possibilità di esportare in programma oltralpe. Ogni tanto fanno anche tournèe teatrali registrando il tutto esaurito sempre.
    mmm...la solita puzza di bancarotta deliberata per favorire il puttaniere e la sua tv merdosa...

    RispondiElimina
  2. Infatti avevo portato mio figlio al Palabanca a Piacenza qualche anno fa e c'era pienissimo (migliaia di persone !).
    Non è improbabile che a quell'ora Mediaset abbia dei cali di ascolto e che sia necessario togliere alla Rete PUBBLICA per dare alle merde mafiose

    RispondiElimina
  3. Alcuni di loro li ho conosciuti come cabarettisti,diversi anni fa,infatti il programma del fantabosco è girato negli studi di Torino in via Verdi...nel caso chiederò informazioni a loro direttamente,la cosa stupisce anche me.

    RispondiElimina
  4. La RAI promette che la melevisione sarà degnamente sostituita. Proviamo a dar loro credito, in fondo...insomma... non si sa mai.
    Ma, come voi, ho dei dubbi: siamo sempre i soliti italiani. Per esempio ho appena scoperto che è stato fatto un film biopic su Joe Meek che è fatto davvero benissimo, ottimi dialoghi e musica ben inserita... Ma in italia non verrà distribuito nemmeno il DVD. :-(

    http://www.telstarthemovie.co.uk/

    RispondiElimina
  5. Toh, avevo proprio intenzione di fare un post su Joe Meek !!!

    RispondiElimina
  6. e la TREBISONDA??
    C

    RispondiElimina
  7. Altro CULT.
    Per non parlare di Art ttack

    Ai miei tempi c'era la "TV dei ragazzi" con Furia, Rin Tin Tin,Zorr o, Lassie, Topo Gigio

    RispondiElimina
  8. chiedevo perche' un mio amico dovrebbe essere il nuovo guitarrista della trebisonda band!!

    e soprattutto ogni anno in replica GIANNI E IL MAGICO URSUSS....ops..ALVERMANN!

    C

    RispondiElimina
  9. Io guardavo sempre L'Albero Azzurro e Dodo' era un mito...

    RispondiElimina
  10. L'albero azzurro ! Visto mille volte con mio figlio

    RispondiElimina
  11. ...posto felice! senza dimenticare solletico e bim bum bam.
    Marco MODS Trieste

    RispondiElimina
  12. Cazzarola,io mi ricordo ancora i Ragazzi di padre Tobia.

    RispondiElimina
  13. e io di nunzio filogamo!

    RispondiElimina
  14. eh, "purtroppo" i ragazzi di padre Tobia li ricordo anch'io....

    RispondiElimina
  15. io ricordo il mago zurli con ursus che faceva richetto!!

    RispondiElimina
  16. Quando avevo 10 anni volevo farmi la Carrà...non ero tanto scemo,però.

    RispondiElimina
  17. Io anche quando ne avevo 20...

    RispondiElimina
  18. io volevo farmi ursus

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails