venerdì, marzo 02, 2018

Ossigeno di Manuel Agnelli



Premesso che sono sicuro che ognuno di noi avrebbe fatto SICURAMENTE molto meglio e avrebbe SICURAMENTE portato ospiti migliori e SICURAMENTE avrebbe reso l'ora televisiva ben più completa e piacevole.

Premesso che "OSSIGENO" curato e condotto da MANUEL AGNELLI (in onda il giovedì alle 23) ha qualche pecca di fondo (eccessiva autoreferenzialità, un po' troppa lentezza, discorsi un po' pomposi), credo che avere una trasmissione di musica di questo genere, nella povertà culturale diffusa ovunque, sia qualcosa di miracoloso.

Anche perchè Joan as police Woman, Ghemon (intervista molto toccante e intensa), Afterhours,Ben Harper, Charlie Musselwhite, Emidio Clementi, Luci della Centrale Elettrica, sentire parlare dei Suicide, sentire eseguire (da Manuel e altri) brani di Cure, Nick Drake e Pixies, "State trooper" di Springsteen non è che te li trovi tanto spesso alla Televisione (e non parlo solo di Rai).
E anche l'apparizione (mascherata da Batman) di Paolo Bonolis è stata riuscita e interessante.

Prime due puntate promosse, per me è un SI.
Manuel ha l'X Factor.

6 commenti:

  1. Non male davvero

    RispondiElimina
  2. Ottima, non pensavo riuscissi a parlare così di Manuel Agnelli!

    RispondiElimina
  3. Ieri ci chiedevamo se ti avesse invitato in trasmissione.

    RispondiElimina
  4. Concordo con il tuo post, sebbene non ho visto la trasmissione.

    RispondiElimina
  5. Manuel è sempre gentile con me, disponibile e amichevole. Ha fatto tanto per la musica in Italia e questo ne è un ulteriore esempio

    RispondiElimina
  6. Ho perso la prima puntata (recuperabile)e ho registrato quella di ieri sera per vedermela con calma. Ora con la Boss-rece lo stimolo è ancora più vivo..tanx
    C

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails