sabato, febbraio 22, 2014

GIAN GILBERTO MONTI - L’amore che fa boum



Un dettagliatissimo (a tratti eccessivamente, si rischia di perdersi e annoiarsi nel calderone di date, nomi, dati, episodi, circostanze) racconto romanzato della tragica vicenda della Banda Bonnot di JULES BONNOT, gruppo di anarchici “illegalisti” (che giustificavano le azioni criminose come mezzo per raggiungere l’anarchia e distruggere il sistema statale) che mise a ferro e fuoco la Francia dei primi del ‘900, tra l’altro inizialmente con estrema facilità essendo gli unici (e i primi) ad usare auto (rubate) per i loro audaci colpi.

Giangilberto Monti (che, ricordiamolo, è anche protagonista di una valida carriera come cantautore) ricostruisce la storia, inserisce efficaci dialoghi, mantenendo abilmente tutto il racconto in perfetto bilico tra storia reale e romanzo.
Con tragica conclusione con Bonnot ucciso, altri giustiziati, altri ancora condannati a dure pene.
Sullo sfondo ma anche in primo piano la splendida utopia anarchica, l’ideale, gli ideali.

11 commenti:

  1. OT La notizia di ieri sera
    RIP Francesco Big Di Giacomo
    e stamane Canto di Primavera dalla pila dei 45
    C

    RispondiElimina
  2. Saputo. Grave perdita. E cmq è una strage ormai...Freak Antoni, Bob Casale dei Devo ora lui...e basta !

    RispondiElimina
  3. Nostra patria è il mondo intero
    nostra legge è la libertà
    ed un pensiero
    ribelle in cor ci sta.

    C

    RispondiElimina
  4. Antesignani di Cavallero e della sua banda...

    L'amore fa boum?

    RispondiElimina
  5. BB King fa boom boom

    RispondiElimina
  6. L'amore che fa boum perchè il romanzo racconto intreccia una storia d'amore ed anarchia. Boom Boom lo faceva John Lee Hooker

    RispondiElimina
  7. Bel romanzo, interessante. Gilberto Monti aveva fatto un disco valido, mi pare "L'ordine è pubblico?", taglio politico cantautorale, era tra i dischi di mio fratello.
    Bonnot e storie anarchiche nelle tavole del maestro Flavio Costantini, doverosa menzione per questo disegnatore, illustratore, pittore, refrattario tra i refrattari, rip

    L'amore è cieco e fa boum

    RispondiElimina
  8. sempre grande il Cortez

    RispondiElimina
  9. Mi pare che l'argomento fu trattato pure da Pino Cacucci nel suo libro IN OGNI CASO NESSUN RIMORSO.
    Bel libro che ho regalato a diversa gente per diffondere il virus..... :-)

    Charlie

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails