venerdì, marzo 01, 2013

Le dimissioni



Ieri si è dimesso il CAPO di uno Stato Teocratico e Assolutista dall’ideologia oscurantista e liberticida.
Stato che con le sue potentissime armi tiene in scacco il nostro paese da millenni.
In particolare con la più potente: LA SPERANZA

Come disse Mario Monicelli

La speranza è una trappola inventata dai padroni. La speranza è quella di quelli che ti dicono che Dio…state buoni, state zitti, pregate che avrete il vostro riscatto, la vostra ricompensa nell’aldilà.
Intanto, perciò, adesso, state buoni: ci sarà un aldilà.
Sì siete dei precari, ma tanto fra 2 o 3 mesi vi riassumiamo ancora, vi daremo il posto.
State buoni, andate a casa e…stanno tutti buoni.
Mai avere speranza ! la speranza è una trappola, una cosa infame inventata da chi comanda.


45 commenti:

  1. Giudizio pesante ma che condivido

    RispondiElimina
  2. Ha ragione Guzzanti figlio, una schiera di attori che girano un reality dentro le mura del Vaticano.

    RispondiElimina
  3. Ho letto la bibbia per intero circa 20 anni fa,indipendentemente senza andare in chiesa,tra l'altro ho letto la versione King James scritta in un inglese arcaico molto simile alla lingua che parlava Shakespeare. Va beh,un sacco di inconsistenze e probabilmente cambiamenti letterari visto che e'stata tradotta da storie che venivano narrate oralmente in aramaico,che poi furono tradotte in Greco e subito dopo in Latino. Insomma,sono storie che hanno diciamo lo scopo di formare un essere umano a livello morale e spirituale,comunque tutto cio'( Cristo e I profeti compresi)non hanno niente a che spartire con il Vaticano e I vari cardinali e rappresentanti della "religione"compresi. In Italia era piu'o meno d'obbligo fare comunione e cresima e attendere il catechismo sino all'eta'di 10 anni. Ho frequentato l'oratorio di San Sepolcro a Piacenza e andavo a messa alla domenica(venivamo poi ricompensati con un biglietto al cinema Politeama,il famoso matinee'delle 10.30,quando costava 150 lire,e si potevano vedere I vari film western dell'epoca,tipo le trilogie di Sergio Leone o I cartoni animati di Bruno Bozzetto,e persino Yellow Submarine dei Beatles.....esperienza surreale)poi cominciai ad andare alle medie e il tutto divento'ribellione,chissa',secondo me furono gli ormoni a dettare legge,ma in gran parte perche'a dire il vero notai una differenza tra cio'che la religione predicava e il modo in cui si comportavano I fedeli. Rimasi abbastanza disgustato nel notare che molti fedeli avevano il vizio di criticarsi a vicenda nonostante il messaggio di Cristo incitava a essere tutti fratelli e sorelle per cosi'dire. Rimasi disgustato in tenera eta'. Per fortuna avevo un padre che pur essendo abbastanza disciplinario(un maresciallo dell'esercito)non aveva gran simpatia verso il Vaticano e I preti percui quando decisi di smettere di frequentare quel mondo grigio e chiuso mentalmente non si oppose.. Paul67

    RispondiElimina
  4. Io ho letto Bibbia e Vangelo in età adulta e già laica e vi ho trovato enormi elementi PULP (la Bibbia è un massacro, una tortura dietro l'altra con anatemi per chi non segue la parola di Dio che neanche il peggior film horror saprebbe rappresentare).
    Ma anche insegnamenti universali che condivido al 100% e che la chiesa non ha mai saputo mettere in pratica (se non con la buona volontà di singoli parroci che nelle loro chiese portano avanti quel messaggio con umiltà , abnegazione, ovviamente invisi e dimenticati dal Vaticano)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero cio'che dici Tony,ho incontrato anch'io qualche prete che fa parte della categoria da te descritta,riguardo I contenuti della bibbia specialmente l'antico testamento e'un'antologia di fratricidio,incesto,sodomia,omicidio,furto e chi piu'ne ha ne metta.

      Elimina
    2. Ho dimenticato di firmarmi... Paul67

      Elimina
    3. Vedi passi come:
      Metterò gli uomini in angoscia
      e cammineranno come ciechi,
      perché han peccato contro il Signore;
      il loro sangue sarà sparso come polvere
      e le loro viscere come escrementi.

      Elimina
    4. Sembra tratto da un testo degli Slayer.... Da paura. Paul67

      Elimina
  5. Quando manca la lucidità di un Monicelli anziano a tanti ometti di partito (quasi tutti i partiti) costantemente reverenti e baciapile. La bibbia e i vangeli li ho letti a pizzichi e bocconi, al catechismo ci sono andato perchè era un modo per stare insieme con i miei amici il sabato pomeriggio, nella mia vita ho incontrato e conosciuto diversi preti, suore e frati alcuni degni di rispetto (altri no)ma tutti abbastanza lontani dal circo che sta nello staterello più piccolo e potente del mondo. Nella mia vita ho avuto una grossa fortuna: una famiglia che non mi ha mai obbligato ad avere un sentimento religioso ne tantomeno a seguire liturgie varie (...oddio mia nonna se la domenica andavo a messa mi dava i soldi per comprare il Guerin Sportivo che era l'unico mezzo nel 1983 per seguire il Mighty Villa all'epoca!). Che dire, dentro sto mondo c'è di tutto di più, c'è Pio Laghi (che noi chiameremo semplificando Pio Lager) e c'è Don Gallo. A me piace più Don Gallo ma non posso far a meno di notare come Pio Laghi abbia fatto una carriera migliore. Qualcosa vorrà pur dire. O no?

    Charlie

    RispondiElimina
  6. Ma vadano affanculo loro e la loro bibbia di merda

    RispondiElimina
  7. Consigli per l'ascolto: Religion Part 1 & 2 (Public Image)-tutto dei Trouble (metal band cristiana)- Religious Vomit (Dead Kennedys)e il resto di In God we trust (Dead Kennedys) - Solo Grazie (Frate Cionfoli)- Saved(Bob Dylan)- Consigli per la lettura: La Questua(Curzio Maltese)- Il Nome della Rosa (Umberto Eco)- Consigli per la visione cinematografica: Religulous(documentario sul cristianesimo di Bill Maher,mooolto divertente e informativo)- Don Camillo e l'onorevole peppone- L'anticristo(con Carla Gravina)- il Papocchio( Nanni Loi)-Il Vangelo secondo Matteo(Pier Paolo Pasolini)- The last temptation of Christ( Martin Scorsese)- The life of Brian(Monty Python)- Paul67

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh devo dire che Saved è il mio LP preferito di Bob Dylan e saved è anche una bella canzone

      Elimina
    2. Bellissimo elenco Paul67 !
      Anche a me piace Saved

      Elimina
    3. Anche "You have to serve somebody"di Dylan e'carina... A proposito,alla lista aggiungerei "How could hell be any worse"e "Faith Alone"dei Bad Religion(Il cantante Greg Graffin e'un professore di archeologia,Darwiniano convinto). Piccola correzione,il Papocchio fu diretto da Arbore e non Nanni Loi. Paul67

      Elimina
  8. Io ho letto "Perchè non sono cristiano" di Bertrand Russell, un libricino a confronto della mole biblica, ma ne ho tratto enorme giovamento.

    Storicamente su Bibbia e Vangeli ci sarebbero tante cose da dire, non ne ho voglia, sarò sintetico: una marea di puttanate.

    Ma quello che dovremmo chiederci è: abbiamo bisogno della religione? E mi riferisco a tutte le religioni.

    Io credo proprio di no.

    Forse potevano avere un senso nei secoli bui, ma ora sarebbe il caso di liberarsi da tutte queste superstizioni.

    Poi, per carità, se uno vuole credere nella metafisica, liberissimo di farlo.
    Però, clero fuori dalle palle.

    AndBot

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravo! Un monumento a Enrico VIII bisogna fare!!

      Elimina
  9. ...e in più perder tempo per star li a leggerla, ma andiamo...

    RispondiElimina
  10. A me la Bibbia ha fatto sempre lo stesso effetto dei romanzi fantasy (o delle soap opera): troppi personaggi, troppi intrecci... Non riesco a seguirla, ma è un limite mio.

    RispondiElimina
  11. Sono andato in chiesa fino a 13 anni tutte le domeniche perchè mi obbligavano quando ho cominciato a saltare e nessuno diceva niente non sono più andato, MI HA SEMPRE FATTTO CAGARE ANDARE IN CHIESA le loro parabole del cazzo vangeli bibbie lettere ai corntii ai tessalonicesi ai paralitici ai pirla....e la madonna che due coglioni. Voglio andare allo stadio io....

    RispondiElimina
  12. "As the floods of GOD-wash away sin city-they say it was written in the pages of the Lord-but I was looking for that quick jazz note- that destroyed the Walls of Jericho".(The sound of Sinners: The Clash from Sandinista)paul67

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahha grande. L'abbiamo suonata con Lilith al Joe Strummer Tribute a Parma ed ora è sempre in scaletta (e magari anche nel prossimo album)
      Sto cercando di farla fare al Coro della Chiesa di Casaliggio

      Elimina
  13. Saved era un gran disco concordo,..ma anche Henry VIII ebbe una gran intuizione,...alla lista di Paul 67 aggiungerei alcuni liberculi del Nietzsche o del Kierkegaard:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. https://www.youtube.com/watch?v=MIUNftAi_z4


      Favoloso ensamble live di Dylan che suona Saved, chi è il brother che suona il piano? Un iradiddio...hahahaha, fenomenali.

      Elimina
  14. Io da bambino ci provavo con il prete, credendolo ovviamente pedofilo, ma niente da fare.

    E allora ho smesso di andarci, non aveva più senso.

    AndBot

    RispondiElimina
  15. Hai fatto bene... No pedo, no party.

    RispondiElimina
  16. Terry Young on piano, Sir!

    W

    RispondiElimina
  17. Graffiti a Piacenza circa 1979-1980,sotto la Galleria della Borsa a fianco alla Pescheria Perdoni: "IL PAPA SI DROGA E VEDE DIO: ADESSO MI DROGO ANCH'IO".. "VOGLIAMO UN PAPA MAROCCHINO CHE AL POSTO DELL'OSTIA DIA A NOI LO SPINO"..... Che pena I frikkettoni ! Paul67

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me le ricordo. La più bella rimane quella in via trebbiola (tuttora presente) THE CLASH.
      Presto la fotograferò prima che venga cancellata

      Elimina
  18. L'avrai micca fatta te?
    @ Gallo: vedo che l'imposizione del Signore e La Madonnina fino ai 13 anni ha prodotto un piccolo uligano anticlericale...ah ah :-)
    Buttandola in musica: Fiere senza Dio - Banda Bassotti.

    Charlie

    RispondiElimina
  19. No non l'ho fatta io e ai tempi fu un segnale di dio (appunto..)
    Nessuno di "noi" l'aveva fatto. Ci doveva essere qualcunaltro che ascoltava i Clash a Paicenza !
    Mai saputo chi

    RispondiElimina
  20. Già ricordo che don 'Naso' come lo chiamavamo all'epoca una volta mi rinfacciò che andavo all'oratorio solo per giocare a palone e non andavo (più al catechismo), gli risposi di farsi gli affari suoi (2à media), un'altra volta mi buttò fuori dall'oratorio perchè aevvo una copia di Grand Hotel (che avevo comprato per mia mamma) considerato peccaminoso oroba del genere (per i fotoromanzi scoprii poi). Lo mandai a fare in culo e tirai una sassata alla finestra della canonica spaccandogli un vetro, brutto pirla.

    RispondiElimina
  21. Il grande Anthony Boucher riteneva infatti la Bibbia la più grande e spettacolare opera di sci-fi di tutti i tempi. E In 2 volumi! l'antico testamento potrebbe essere reintitolato "il maestro del Caos" e il nuovo testamento "la cosa dalle 3 anime".

    RispondiElimina
  22. Puah, bruciare insieme alla Divina Commedia

    RispondiElimina
  23. Oh Gallo, ma te lo ricordi il prete della Pieve, quello che l'avevano beccato che spacciava l'erba???
    ah ah ah!!!

    RispondiElimina
  24. ha ha ha ha ricordo il fatto, ma non mi viene in mente chi era, certo che a Pieve c'era un giro di sfasciati che faceva paura....

    RispondiElimina
  25. ottimo, tony!

    m.

    RispondiElimina
  26. Ahahahahah! Pib, chissà che messe beat!

    Mai andato in chiesa da ragazzetto...

    Nell'estate del '93 o '94, tutti gli amichetti al mare; c'eravamo rimasti solo io e un certo Ottoveggio (tra l'altro ala destra promettente)...una volta mi fa: domenica mattina andiamo a giocare a basket nella parrochia di via Tonani. Domenica mattina, pieno agosto, oratorio deserto. Non vola una mosca, solo le mie bestemmie mentre sbaglio un canestro dopo l'altro. A un certo punto si spalanca la finestra dell'appartamento del prete che mi invita ad andarmene (chi sei tu? Non ti conosco! Vai via!). Da quel giorno Ottoveggio ha iniziato a farsi negare... non ho mai capito perchè...poi ho scoperto che lui era un boy-scout e i suoi chiesiolanti in via Tonani.

    W



    RispondiElimina
  27. Il problema di "dio" sono gli uomini

    C

    (Dear God XTC)

    RispondiElimina
  28. Io Dio- Statuto

    C

    RispondiElimina
  29. A proposito di scritte sui muri..esilarante una dopo la morte di Woityla
    "O puorco e' muort ne farem sarsizz'!"

    sempre C

    RispondiElimina
  30. Monicelli confonde la "speranza" con la "provvidenza". La speranza è quella che ci fa agire concretamente tenendo visibile l'orizzonte. La provvidenza invece è quella che aspetti pigramente che venga dall'alto, oltre ad essere la nave dei Malavoglia (e Verga, giustamente, gli fa fare una fine misera).

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails