giovedì, marzo 14, 2013

Guerrilla gigs



I guerrilla gigs sono, semplicemente, quei concerti improvvisati e non annunciati preferibilmente in luoghi non deputati alla musica live (dalle metropolitane ai parcheggi a varie location su palazzi ad esempio).
Il primo caso clamoroso in tal senso fu quello dei JEFFERSON AIRPLANE che nel novembre 1968, ripresi dalle camere di Jean Luc Godard (che voleva realizzare il doc politico, “One american movie”), suonarono un brano "House At Poone Corners" (prima di venire interrotti dalla polizia) sul tetto di un palazzo a Manhattan, a New York.
Il video è ben documentato su Youtube e ha un grandissimo fascino.
I BEATLES arrivarono qualche mese dopo, il 30 gennaio 1969 con il famoso concerto sul tetto della Apple a Savile Row, pluri documentato.

L’usanza è stata poi ripresa tantissime altre volte dai gruppi più disparati (in particolare gli U2 a Los Angeles e successivamente alla BBC a Londra, Paul McCartney sul tetto dell’ingresso del teatro in cui si tiene il David Letterman Show o i White Stripes nel loro tour canadese del 2007 con il “famoso” concerto di una sola nota...salirono sul palco, fecero una nota e scesero...).
I Libertines aggiornarono le modalità del Guerrilla Gig annunciando sul web solo qualche ora prima il luogo del concerto.

20 commenti:

  1. Io ho visto gli Abbey Road sul tetto del Politeama a Pavia nel 96, ha ha ha ha versione pavese di Savile Row

    RispondiElimina
    Risposte
    1. NON erano gli Abbey Road...erano i BACK TO THE BEATLES e sono stati i primi in Europa a fare una cosa simile.
      Furio Sollazzi
      batterista dei BTTB

      Elimina
  2. Una delle cose migliori del concerto dei Beatles sul tetto della Apple è vedere tutta la gente che piano piano cerca di avvicinarsi in qualche modo , non tutti probabilmente han capito di cosa si tratta. Fenomenale il vecchio inglese con impermeabile chiaro e cappello in testa che si avvicina circospetto per non farsi vedere (da chi poi) e alla fine fa una saltino giù su un tetto adiacente da una scaletta in ferro, ooop-laaa, vediamo un po cosa stan facendo 'sti cappelloni, ha ha ha ha direi che è sullo stesso livello dei Fab-four!

    RispondiElimina
  3. Bono Vox è sempre stato un copione di m...a

    RispondiElimina
  4. Beh, anche se fu preparato, ma in materia di tetti, la performance dei MAdness sul tetto di Buckingham Palace è stata fenomenale

    RispondiElimina
  5. Oh, phhega mi sono appena riguardato Don't let me down sul tetto, non smetto di avere i brividi....

    RispondiElimina
  6. La casula band potrebbe esibirsi a sorpresa sulla copertura della tribuna del Silvio Piola di Vercelli!

    W

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per noi amanti delle Biancge Casacche rimmarà sempre lo stadio Leonida Robbiano.

      Elimina
  7. Don't Let Me Down sul tetto patrimonio dell'Unesco

    W

    RispondiElimina
  8. not proprio da guerilla ma cè anche questo...

    https://www.youtube.com/watch?v=khcGpL8Aj4A

    RispondiElimina
  9. Fighissimo !
    Di quando è ?
    Ma ha fatto tutto un concerto ?
    La bassista chi è ?
    E il chitarrista ?
    Perchè non ci sono Rick Buckler e Bruce Foxton ?
    E Pete Townshend era malato ?
    Ma tra il pubblico c'erano i mods ?
    E gli skins ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. haha cosa ti sei calato tony?
      è un concerto del 97/98 (controllo a casa, ho il disco, il promo con le scritte in giapponese non so perchè, abbastanza raro fra l'altro, poi anche bootleggato :) bassista la yolanda appunto (un mito) chitarra matt deighton (mother earth) buckler ai tempi faceva il mobiliere, foxton aveva il mignolo alzato, townshend guardava youporn e tra il pubblico c'era cristiano con la parrucca alla brian jones

      a parte che ora che ci penso forse il video completo è sul dvd antologico, devo vedere anche quello.. con le tue domande mi hai messo l'ansia

      Elimina
    2. questo disco http://farm5.staticflickr.com/4132/5159437727_af842196e4_z.jpg

      Elimina
  10. Anche Noi casula Guerrilla Gig at Southbank! Tanx Capt..

    La bassista e' la Fata YOLANDA CHARLES..pure bravissima.
    Con Paolino nel perodo LIVE WOOD e Hung Up single

    C

    RispondiElimina
  11. Happy BDay QUINCY JONES..80 anni!
    il Papa "nero" mancato

    C

    RispondiElimina
  12. Sarebbe stato meglio di quello che hanno fatto ieri......
    Anyway i Madness up on the roof della real casa sono stati tanta, tantissima, roba.

    Charlie

    RispondiElimina
  13. Quando avevamo il primo gruppo punk (the GRUBBYS) suonammo il nostro unico concerto vicino ad una discarica,una specie di rudere abbandonato.
    Ma quelli del Great Complotto PN fecero di meglio : a Londra in un parco con la strumentazione FINTA di cartone,che alla fine distrussero...ricordo ancora il reportage di Red Ronnie.

    RispondiElimina
  14. Bel video anche di JTQ 'Love will keep us together' in perfetto stile Beatles e con iserti video del rooftop concert compreso il vecchio inglese con impermeabile, cappello e pipa, ooop-laa!
    Gran canzone anyway, e gran gruppo

    RispondiElimina
  15. E' vero, un concerto perfetto in tal senso è quello dei Tampax e Hitler SS sotto un ponte di Portobello.
    E anche i sex Pistols sulla chiatta durante il Giubileo della regina.

    Quello del JTQ è uno dei tantissimi video/concerti/parodia (o quasi) di quello dei Beatles usciti.

    C'è un programma della Tv irlandese dove fanno suonare in acustico gli artisti su un balcone affacciato su una trafficata via di Dublino
    BalconyTv Dublin
    http://www.youtube.com/watch?v=T7p9R95lgMY

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails