mercoledì, maggio 19, 2010

Happy Birthday Mr.Pete






PETE TOWNSHEND compie oggi 65 anni.

Tanto mi sento lontano da Ian Curtis, celebrato ieri, tanto mi sento FIGLIO DI PETE TOWNSHEND, del suo m(o)od, dei suoi testi, della sua attitudine.

Non conosco l'uomo, solo il personaggio e a quello faccio riferimento (per quanto nel suo caso le due cose spesso coincidano).

Dalla rabbia intrisa di genialità avantgarde degli esordi, al puro VERTICE ARTISTICO dal 1969 al 1973 (Tommy, Who's Next/Lifehouse, Quadrophenia), il declino compositivo successivo (pur ricco di momenti ancora di eccellenza), fino alla recente sopravvivenza con il carrozzone Who, ridotto a metà, pur sempre esaltante e spiazzante per energia e vitalità.

AUGURI PETE, con l'anima e il cuore.

11 commenti:

  1. Alberto Galletti19 maggio 2010 11:18

    GRANDE!
    Finalmente un po d'aria.
    Vorrei che fosse mio zio.
    Auguri di cuore!

    RispondiElimina
  2. Pete sulla vespa di plastica non si puo' vedere pero'...

    RispondiElimina
  3. Ho fatto un patetico tentativo di agganciare le sue origini con una foto attuale in "Vespa"...ma in effetti stona parecchio..

    RispondiElimina
  4. Buon Compleanno Pete! dio esiste quindi..

    Coincidenza,ascoltavo proprio ieri il suo album "Oceanic Concerts" con R.Ruud che consiglio a tutti. Ok,c'e' il Baba di mezzo ma la musica e' eccelsa, Pete suona alcuni pezzi con l'acustica in alcuni concerti "da devoti"tenuti tra il 79 e l'80, anche se il disco usci solo nel 2001.

    Il momento piu'bello?
    Concerto a Locarno 2007, prima fila davanti a lui BELLISSIMO in maglietta bianca e cappellino di lana. Io che lo fisso e Lui che guardando noi pubblico incrocia lo sguardo con me . I Blue Eyes..(i suoi non i miei)

    Pete T. e' semplicemente un dono meraviglioso di Madre Natura

    cristiano

    RispondiElimina
  5. Tanti Auguri di cuore Pete.

    Genio ,il mio numero UNO
    Visto una sola volta ,nel concerto 'umido' di verona,dalla transenna ,a due passi da Lui.
    Adoro tutto fino a Quadrophenia,inimitabile.
    Aldo

    RispondiElimina
  6. Grande zio Pete. Rispetto e onore.
    Matteo: sei stato gentile a chiamarla la "vespa di plastica"... Di solito io la chiamo "La vespa di Lapo" :)

    RispondiElimina
  7. Un augurio di lunga e felice vita ti auguriamo noi Emotionz!!!! grande zio Pete!!!!

    RispondiElimina
  8. io di solito li chiamo "quelle merde di motorini"..
    C

    RispondiElimina
  9. Il casco in vespa è sempre un tracollo estetico

    RispondiElimina
  10. Zio pete?? non ci avevo pensato! ma suona perfetto, Zio pete continui ad essere uno STRAFICO... anche se hai 65 anni e te ne freghi dell'estetica, sei stato sei e sarai un grande, aspetto con ansia qualsiasi cosa possa uscire dalla tua mente.Invidio quelli che hanno catturato il tuo sguardo.E in vespa sei un gran fico

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails