lunedì, maggio 17, 2010

Campionato italiano di calcio 2009-2010





Finito il campionato.
Scontata, prevista, prevedibile vittoria dell'INTER, attardata e affaticata dai contemporanei impegni in Coppa Italia e Champions, che hanno avvantaggiato una buona ROMA.

Campionato noioso, asservito alle logiche televisive, pieno di inutili e stupide polemiche.
Ha vinto la più forte, clamorosi i crolli di JUVE, UDINESE, FIORENTINA, miracolo di Leonardo nel portare un MILAN di vecchi e bolliti al terzo posto (e infatti verrà sostituito).

I restanti sono comprimari.

Calcisticamente parlando il "dramma" è la pressochè TOTALE ASSENZA DI NUOVI TALENTI ITALIANI.
Con l'eccezione del solito BALOTELLI, i nomi che si segnalano sono solo quelli di BUONI CALCIATORI ma in cui difficilmente si intravede un futuro campione: i già collaudati Santon (ancora 19enne ma sempre rotto) , Marchisio, Criscito, Bocchetti, Candreva, Sirigu vanno verso i 24/25 anni, MARILUNGO, DE SILVESTRI, CERCI, OKAKA, ROSI, DE CEGLIE sono interessanti ma nessuno è esploso. Ci metterei anche, per affetto rossoblu, il cagliaritano RAGATZU.

Il calcio italiano sta retrocedendo ??

35 commenti:

  1. gia', finito. vero, novita' poche, dei giovani che citi tu, venti/trent'anni fa non mettevano il culo nemmeno in panchina in promozione. se questi sono calciatori. per me, l'unica, bellissima novita' e' che Mourinho, sputando un po' nel piatto dove mangia (e bene), a dire la verita', ha smesso di parlare con quella manica di emeriti dementi dei giornalisti sportivi italiani, incompetenti da fare paura. come diceva Gianni Brera "...puo' parlare di calcio chi, almeno una volta nella vita, ha battuto un corner."

    RispondiElimina
  2. Dopo anni di frasi preconfezionate e di italiano incerto, finalmente Mourinho ha portato un tipo di dialettica NUOVA.
    Che piaccia o meno è un altro discorso, ma almeno, in mezzo alla mediocrità cìè stato qualcosa di nuovo.

    Rimane che nel futuro calcistico italico non c'è un giovane che sia uno

    RispondiElimina
  3. Ineccepibile la tua analisi.
    Sempre Forza Inter!

    RispondiElimina
  4. d'accordo, mourinho tira sberloni da chilometri, pero' tiene pochi peli sulla lingua, e questo mi piace. mediocrita'? di piu'! andiamo in sudafrica con cadaveri come cannavaro, grosso (a lione aprono ancora bottiglioni e festeggiano), gattuso, zambrotta e compagnia bella....siamo talmente grami che.....con il culo che ci ritroviamo, andremo almeno nelle quattro!

    RispondiElimina
  5. Concordo con l'Italia tra le prime quattro.
    Con una squadra così inguardabile non possiamo che vincere o quasi....

    Andremo avanti con un gol di Chiellini, un'autorete, uno 0-0 con la Slovacchia, un rigore dubbio di Di Natale, una punizione di Pirlo.

    RispondiElimina
  6. Mah, non fucilatemi, ma più vedo i convocati, e più mi sembra una nazionale interessante la nostra.
    L'unica cosa (eh, lo so...) io a Fantantonio lo avrei portato...

    RispondiElimina
  7. E Ranieri è davvero una brava persona d'altri tempi. (uno che dice a Moratti di portare la Coppa in Italia e gli cita la formazione della Grande Inter uomo per uomo mezz'ora dopo aver detto addio allo scudetto, è un grande, grandissimo Signore.)

    RispondiElimina
  8. Io avrei portato Antonini e Miccoli (ma poi si è rotto).
    Non capisco Camoranesi, Gattuso, Grosso....Cannavaro e Pirlo per l'esperienza, Zambrotta magari corre ancora un po'.

    Ranieri, è vero, è una brava persona

    RispondiElimina
  9. e cassano? uno dei pochi italiani per cui valga la pena di mettersi davanti alla tv a guardare una partita. solo lippi poteva lasciarlo a casa. Forse perche', secondo le malelingue gossipare, trombava la morosa del figlio? Boh. i vecchietti incerottati che si porta in sudafrica, secondo me, li bomberanno come cavalli. come nei mondiali del 82, quando il dott. Vecchiet scoperse la creatina e, quindi, vincemmo con Argentina, Brasile, Polonia e Germania...Tutte balle. Da fonte sicura (uno di quelli che in campo, a quel mondiale, mazzolava), la mitica creatina finiva nei vasi di fiori. Madonna, che scooooopppp.

    RispondiElimina
  10. Cassano.
    Pare che abbia menato il figlio di Lippi
    M al di là di questo difficile integrarlo in un gruppo con gente come Gattuso (che fa buona parte delle convocazioni da bravo senatore...vedi Veron che nell'Argentina non ha voluto Cambiasso e Zanetti)

    RispondiElimina
  11. Tony, Pirlo non segna una puniizone dal '72... Sui giovani italiani, ce ne sono di buoni, molti, ma non campioni. E tra i non campioni includo anche Balotelli, se e' vero che un gicoatore e' un "buon giocatore" dalla punta del piede al collo, mentre un campione e' un buon giocatore che in piu' ha il cervello. Giovani buoni ce n'e' (Sirigu, Fiorillo, Albertazzi, Ariaudo, Santacroce, Santon, Coda, Bonucci, Ranocchia, Galloppa, Marchisio, Candreva, Poli, Balotelli, Paloschi, Lanzafame) e in questo senso avremo anche in futuro delle buone nazionali, buone, ma niente di piu'. Come sempre, peraltro...

    RispondiElimina
  12. E infatti Pirlo farà gol su punizione solo ai Mondiali, Italia-Nuova Zelanda 1-0 dopo lo 0-0 con il Paraguay e quello con la Slovacchia.

    Balotelli è un pirla però può fare cose inimmaginabili (o finire nel nulla assoluto). Gente come Santacroce o lo stesso Paloschi la vedo già quasi "bruciata" a giocare in buone squadre, buoni campionati, fare 10 presenze in Nazionale e finire la carriera con l'Empoli in B

    RispondiElimina
  13. Alberto Galletti17 maggio 2010 15:08

    A me il finale di campionato non è sembrato poi così scontato, la coppa campioni a volte può giocar brutti scherzi. Verdetto comunque ineccepibile.

    I giocatori nuovi soffrono la deprimente miseria del contesto nel quale sono inseriti (ergo i nostri campionati) i nomi proposti sono mediocri seppur gli unici (a parte forse Ranocchia), ma in un contesto brillante, sereno e competitivo avrebbero persin l'occasione di migliorarsi e molto, come accadde in passato a gente tipo Gentile, Tassotti e compagnia bella.

    Lippi ha chiamato solo gente di cui si fida in un torneo di 3 settimane non c'è tempo per le rotture di coglioni. Comunque è una squadra di cadaveri,ma il calcio è gioco strano e a volte iniquo...

    Il vero dramma (parere personale) è che è completamente sparito il divertimento e siam qua così solo con le brutture del calcio che son le stesse di sempre ma prima non nè è mai fregato un belino s nessuno, fottuta TV!

    Un piccolo raggio di sole dalla finale di Coppa UEFA della settimana scorsa dove il piccolo Fulham privo del suo miglior attaccante e nel 2° tempo anche dell'altro attaccante ha dato vita ad una sfida palpitante e combattuta contro il più forte Atl. Madrid (club di ben altre proporzioni),giocata con dedizione, disciplina e correttezza,rispetto per compagni di squadra e avversari (qualità ormai disdegnate dalle nostre parti) alla fine applausi per tutti: il calcio non abita più qui.

    RispondiElimina
  14. campionato brutto nel complesso,il sottoscritto disamorato anche x via della GIUSTA pessima figura della mia squadra Gobba.
    Scudetto meritato x l'Inter,e Mourinho che puo' pavoneggiarsi once again.
    Concordo con Alberto G. circa il finale tutt'altro che scontato..sempre emozionante giocarsi il titolo all'ultima giornata e grazie ad un goal (del meraviglioso Milito.Un Dio).

    Su Lippi e Nazionale che dire?
    Le scelte del nostro ct le conosciamo da un pezzo. Sono il primo a criticarne alcune,anche se capisco il non voler le rischiose "rotture di coglioni",cassanate,balotelle ecc

    Una cosa e' certa: NOI siamo cosi e non cambieremo. Una marea di parole,lamentele ecc x arrivare dove?
    Ci leggiamo il blog pre-mondiale del 2006?
    Ora mi vado a fare un ripasso..
    Ricordo con affetto la prima tornata di tifo che facemmo..hahaha!!

    Mi suggestiona il parere di Pibio.

    W ITALIA

    Cristiano

    RispondiElimina
  15. Alberto Galletti17 maggio 2010 16:00

    Bravo Cristiano,stessa situazione dell'86 con la Juve al posto dell'Inter e Roma sempre beffata allora il Lecce ora la Samp, fu un finale non adatto ai deboli di cuore. Per te andò certamente meglio.Ma fu emozionante e tutt'altro che scontato.
    Ci fu il mondiale anche quell'anno e l'Italia ci arrivò da campione in carica e uscì miseramente 0-2 dalla Francia agli ottavi dopo aver stentato al 1° turno, anche allora Bearzot si fidò dei suoi senatori che però lo lasciarono in brache di tela...

    Milito è il centravanti più forte del mondo ED ERA NOSTROOO!!!! Maledizione perchè! perchè! perchèèèèèèè è andato via!!! all 'Inter poi! ogni volta che lo vedo mi vien da piangere ora dovrò pure sopportare una doppietta nella finale di champions, stò male, aiuto!

    RispondiElimina
  16. Cris, ti riferisci al parere sulla nazionale odierna o al pre Germania 2006? all'epoca niente da dire sulla questione tecnica, ricordo che ce l'avevo con Buffon e altri per la questioncina di scomesse in cui si erano trovati (tutte cosette, travolte dallo tsunami calciopoli di li a poco).
    Se intendevi sulla nazionale odierna nasce da un paio di constatazioni sulla menata attuale: Nel pre-campionato si diceva: vanno via Kakà e Ibra, che campionato di merda, bla bla bla...
    Magari i valori non sono stati di livello, ma Totti, Milito e Vucinic hanno fatto stravedere. A volte non bisogna confondere l'Hype con il campo, perchè C.Ronaldo, Rooney, Kakà, Pato, Rooney, tutti bei nomi, ma la finale di sabato se la giocano Milito e Robben (gente rifiutata come Etoo, Snjider, Cambiasso dai grandi clubs).
    Per cui io spero che Palombo, Pepe, Pazzini e di Natale abbiano fame e gliela mettano nel culo alle superstar.

    RispondiElimina
  17. Alberto, ma come cazzo fa a non convocare Milito quel mito del pallone, el pibe de oro Maradona?? La coca gli ha bruciato il cervello!!
    Tra l'altro il principe Milito oltre ad essere il miglior centravanti in circolazione è un uomo corretto in campo e fuori, da l'anima per la squadra...segna e fa segnare. Inspiegabile!!

    Spero che a fine carriera torni a giocare nel Grifone. Forza Genoa!!!!
    Andrea

    RispondiElimina
  18. Pibio,mi riferivo alla nazionale attuale e la tua aggiunta argomenta ancor piu' la voglia di "calcio" dei vari Di natale,Pazzini ecc come dici tu.

    Andrea: l'esclusione di Milito e' indecente e scandalosa. con tutto il bene che voglio al Pibe questa proprio non mi va giu, cosi come le posizioni di senatori come Veron che esclude campioni sul campo e fuori come Zanetti e Cambiasso, son d'accordo Tony.

    Tutti presi dal rush finale del campionato italiano ci siamo dimenticati di congratularci col BARCA x il titolo appena conquistato e col nostro ALBERTZZ comprensibilmente trionfante.
    ciao AlbZ!

    Cristiano

    RispondiElimina
  19. MILITO c'è tra i convocati di Maradona.
    Ha escluso Gabriel Milito, il fratello del Barca, ma Il Principe c'è

    RispondiElimina
  20. ah..bene! risolto il quiproquo.

    E il Principe Giannini?
    E il Principe De Gregori?
    E il Piccolo Principe?
    E il Prince di Minneapolis?
    E Prince Buster?

    Quanti principi..

    C

    RispondiElimina
  21. E il Principe Emanuele Filiberto ?

    Lui si che ci va in SudAfrica. Come inviato RAI !!!!
    Pazzzesco

    RispondiElimina
  22. lamadonna nooooo!!!
    e lui ne saprebbe di calcio?
    e lui avrebbe battuto un corner nella sua vita? (come citava il primo commentatore)
    quello mi sa che ha solo battuto cassa a paparino (ch l'ha battuta abbondantemente a noi italiani)
    ma vaffanculo
    C

    RispondiElimina
  23. e il principio di annullamento del prodotto? e i (fratelli) principi della termodinamica?

    scandaloso Maradona, ha gia' detto che fa giocare Messi e Aguero. Che Milito non giochi (e lo dico da milanista) e' un insulto al pueblo argentino.

    Sentite, smettiamola di prendercela con Lippi e critichiamo le convocazioni degli altri, ok?

    Tema: La Germania non chiama Kuranyi.

    Elaboriamo.

    RispondiElimina
  24. Il Portogallo non chiama Quaresma !!!
    Onyewu convocato negli USA ?

    In effetti , come detto, Lippi ha convocato quasi tutto il meglio che c'è in Italia. Se si eccettuano Cassano, Miccoli, Balotelli, Ambrosini non è che manchino nomi particolari...e il perchè sono esclusi più o meno è noto e chiaro

    RispondiElimina
  25. giusto matteo.
    Discuss..

    C

    RispondiElimina
  26. Intanto con Grosso e Candreva a casa aumentano le percentuali di andare avanti

    RispondiElimina
  27. Alberto Galletti18 maggio 2010 22:05

    Andrea:Ciò che hai scritto su Milito è giusto perciò son disperato, se fosse rimasto insieme agli altri con due acquisti giusti avremmo potuto star davanti. Poi mi portano sti cessi Crespo, Floccari (scartato giustamente quando lottavamo per salvarci in B!) Acquafresca mamma mia che disperazione mezze calzette come tutti i nomi che son circolati qui in questi giorni:losers,grazie del supporto.
    Milito è nei 30 ma non sarà nei 22.
    La Germania vincerà il mondiale anche senza Kuranyi (uno dei migliori colpitori di testa in circolazione)ma a Lowe non piace lo Schalke è un ex-DDR
    W il Genoa.

    RispondiElimina
  28. Albert G: la Germania vincera' il Mondiale?!?!?!?!?!?!?!?!?
    questa l'ho gia sentita (anche 4 anni fa..haha!)

    C

    (il Principe vandelli! che Iddionnipotente mi fulmini..ZOT!)

    RispondiElimina
  29. La Germania vincerà il Mondiale non si può dire in questo blog.
    E' una regola deontologica. Tutte le altre vanno bene, ma FRANCIA e GERMANIA NOOOOOO !!! Eresia, bestemmia, deicidio.
    Forza Corea del Nord !!!

    RispondiElimina
  30. l'ultima "italia-germania" ai mondiali..
    in der kulen..doppien..raus

    grande matt!

    No no..qui che la germania vince NON si dice

    C!

    RispondiElimina
  31. idem x i mangiarane francesi,giusto tony

    c

    RispondiElimina
  32. Tony ma nella foto della Nazionale con coppa qui sotto chi e' quel signore canuto a destra?
    Vicini? Pannella?

    RispondiElimina
  33. Sei giocatori che militano nel campionato italiano nella lista dei 23 che Diego Armando Maradona, ct dell'Argentina, ha convocato per il Mondiale sudamericano.Ecco la lista completa. Portieri. Romero (AZ Alkmaar), Andujar (Catania) e Pozo (Colon). Difensori: Otamendi (Velez Sarsfield), Demichelis (Bayern Monaco), Samuel (Inter), Heinze (Olympique Marsiglia), Burdisso (Roma), Rodriguez (Estudiantes), Garce' (Colon). Centrocampisti: Gutierrez (Newcastle), Rodriguez (Liverpool), Mascherano (Liverpool), Veron (Estudiantes), Di Maria (Benfica), Pastore (Palermo), Bolatti (Fiorentina). Attaccanti:Messi (Barcelona), Higuain (Real Madrid), Palermo (Boca Juniors), Aguero (Atletico Madrid), Milito (Inter), Tevez (Manchester City). (RCD)

    RispondiElimina
  34. Alberto Galletti20 maggio 2010 18:46

    Ah ah ah ah ah alla faccia della libertà di stampa (sportiva)! Provocavo. Ma mi adeguo alla deontologia del blog!
    Concordo con voi sulle rane francesi, ma direi che il loro coach è una garanzia di vita corta (infatti l'han già sostituito).

    Il rimbambito sul palco è Azeglio Vicini famoso per non aver vinto il mondiale in casa (grazie al portiere dell'Inter) e per esser inspiegabilmente precipitato dal balcone di casa sua salvato dal tendone di un negozio sottostante ahahahaah che ridere ricordo ancora il faccione tutto ammaccato.




    Allora chi vince?????

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails