mercoledì, ottobre 21, 2015

Gary Neville e Ryan Giggs



ALBERTO GALLETTI ci parla di un recente evento di CALCIO CHE (NON) CONTA...e che invece CONTA tantissimo !

Ho sempre avuto una forte ammirazione per Gary Neville sin dai tempi in cui giocava come giovane terzino del Manchester United, mi ha sempre dato l’impressione di uno coi piedi per terra.
In carriera ha collezionato 400 presenze e 5 gol tra il 1992 e il 2011, tutte con la maglia del Manchester United con la quale ha vinto tra le altre cose 8 campionati inglesi e due coppe dei campioni.
E’ anche un grande giocatore di cricket.
Ritiratosi dal calcio giocato ha intrapreso la carriera di commentatore televisivoed è protagonista di altre iniziative.
Insieme all’ex-compagno di squadra Ryan Giggs ha acquistato lo storico edificio del Manchester Stock Exchange, costruito nel 1906, dichiarato di interesse storico grado II (abbastanza alto), in stato di abbandono da diverso tempo, ed iniziato ingenti opere di recupero per la trasformazione del prestigioso immobile in albergo di lusso con palestre, spa resort, ristorante in perfetta linea con le tendenze d’oggidi.

Venerdì un gruppo di attivisti per la causa dei senzatetto ha occupato lo stabile manifestando per la causa , una quarantina di persone in gravi difficoltà che vivono da tempo nelle tende.
Gary Neville è intervenuto subito e raggiunto il capo cantiere al telefono si è fatto passare al telefono Wes Hall (nella foto in mimetica), capo degli attivisti e gli ha detto come la pensa ‘non ho nessun problema con questa situazione, sono anni che aiuto i senza tetto ma mi piacerebbe fare di più. Non ci sono lavori sostanziali da fare fino alla fine di febbraio quindi potete rimanere fino ad allora e avere un posto dove passare i mesi invernali più freddi, abbiate cura dell’edificio e comportatevi con rispetto.’
Hall è scoppiato in lacrime (anche altri del suo gruppo) e dopo aver confessato di essere tifoso del Burnley e di aver sempre detestato lo United, adesso adora Gary Neville.
Si è spinto oltre ed ha già dichiarato per questi mesi oltre al beneficio di avere un tetto sulla testa per tutti il suo gruppo di senzatetto organizzerà all’interno dell’edificio parecchie iniziative e lo farà diventare un punto di riferimento per le persone senza casa durante questi mesi, ha già attrezzato una cucina da campo, e sistemerà le persone nelle varie stanze, il tutto con la benedizione di Gary (e ovviamente anche di Ryan Giggs che è d’accordo anche se non è intervenuto di persona).

Neville ha chiesto in cambio che i geometri, ingegneri e le maestranze impegnate nei lavori di ristrutturazione abbiano libero accesso all’edificio ogni volta che ne avranno bisogno per le loro attività, nel rispetto comunque degli occupanti.
I due hanno già discusso anche di un’eventuale possibilità di impiego per alcuni dei senzatetto ospiti della struttura nei lavori di ristrutturazione.
Hall ha dichiarato che non si tratterà di una semplice occupazione ma di un’occasione per cambiare la vita delle persone e si darà da fare.
Ha detto anche che ancora non riesce a credere al colpo di fortuna e che si aspettava invece della telefonata di Neville, di vedere arrivare la polizia con l’ordine di sgombero. Wesley Dove un componente del gruppo senza casa da 12 mesi, ha dichiarato:
‘Gran bell’edificio, adesso che sappiamo di poter rimanere, cominceremo a fare qualche sistemazione. Una bella sicurezza per l’inverno, nice thing’.

Gary Neville è da sempre attento a certe tematiche, nel 2010 ha chiesto un permesso di costruire, per la sua casa, che quando sarà realizzata sarà la prima casa ad emissione zero nell’Inghilterra nord-occidentale.
La sua partita d’addio è stata la partita a più bassa emissione nella storia del calcio inglese.
Il calcio che non può contare più, vista la carriera ormai terminata, conta invece (eccome) per qualcun altro, il mio bravo va ad entrambi.

8 commenti:

  1. Avevo letto la notizia lunedì sia nei siti web italiani che in quelli inglesi, che dire: il figlio della segretaria del Bury F.C ha segnato una dei suoi gol più belli insieme al buon Giggs che, quando riesce a tenere l'uccello nei pantaloni, riesce a fare cose degnissime.
    Una bella notizia ogni tanto ci vuole.

    Charlie

    RispondiElimina
  2. Meno male che qualcuno che si salva fra i calciatori c'e'....

    GMV

    RispondiElimina
  3. Grande cuore, lo ha sempre messo anche quando giocava ,ogni partita.
    E' stato fortunato nella vita ma non per questo si è staccato dalla realtà in mezzo alla quale ha sempre vissuto.

    RispondiElimina
  4. Giggs che, quando riesce a tenere l'uccello nei pantaloni

    NOBLESSE OBLIGE Charlie

    RispondiElimina
  5. Minchia che stile!

    RispondiElimina
  6. Mo si è svegliata l'Accademia della Crusca tutto in un botto?

    Charlie

    RispondiElimina
  7. Yuppie, stamattina i trolls han trovato la scuola materna chiusa.

    Charlie

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails