giovedì, settembre 18, 2014

Northern Soul. Il film



E’ uscito in Inghilterra (per l’Italia temo ci siano poche speranze ma il 20 ottobre sarà pubblicato in DVD in lingua originale) “Northern soul”, film di Elaine Constantine (già collaboratrice della rivista The Face), più volte annunciato e altrettante volte rimandato.
Il film è la trasposizione cinematografica dell’omonimo libro della stessa Constantine che fu protagonista della scena Northern negli anni ’80.

Annunciato come una storia sulla “the youth culture that changed a generation” vede come protagonisti tra gli altri il giovane Elliot James Langridge (già sul grande schermo con una piccola parte in “Harry Potter”) e Lisa Stanfield (nel ruolo di sua madre).
Il film raccoglie la semplice storia di un giovane che scopre il Northern Soul e si identifica in tutto ciò che comporta “entrare nella scena” dalla spasmodica ricerca dei dischi, alle nottate al Wigan Casino (le scene sono state girate al King George’s Hall a Blackburn).

La colonna sonora è già disponibile in due CD con 54 brani (oltre ad un terzo con intervista alla regista e degli Extra dal film) che spaziano tra i principali gioielli Northern (da “The right track” di Billy Butler a “The night” di Frankie Valli, da “In love” di Tony Galla alla stupenda “I really love” di Jimmy Burns) ma con un po’ di preziose gemme “minori” tutte da gustare.

Pare che il tratto generale sia in chiave documentaristica e piuttosto fedele alla scena reale senza indulgere troppo in aspetti superflui (di sicuro i danzatori ripresi sanno il fatto loro e sono assolutamente della scena.
Vedi qua: https://www.youtube.com/watch?v=L__yd2LlhAE.

Abitualmente gli approfondimenti cinematografici delle scene contro/sotto-culturali sono all’insegna della superficialità e dell’approssimazione sensazionalistica.
Pare non sia questo il caso !
Follow your passion !
Find your soul !
Keep the faith
!

Il sito del film http://www.northernsoulthefilm.com

Il trailer: https://www.youtube.com/watch?v=3jJ2TVb8WSA

9 commenti:

  1. Sembra un bel film. Speriamo.

    RispondiElimina
  2. Bisognerà cercarselo in lingua originale allora....Keep The Faith

    Charlie

    RispondiElimina
  3. Temo di si, non credo che ci sarà un distributore italiano interessato a sobbarcarsi il doppiaggio e la distribuzione.
    Ma secondo me è quasi meglio…prima di trovarsi con un titolo del tipo "L'anima nordista"...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehehe..vero..conoscendo certi editori italiani
      C

      Elimina
  4. Nelle foto che compaiono , i pantaloni che portano sono pazzeschi ..Il film sembra molto interessante ( ma negli anni 80 è stato ambientato ? ).. Adesso che ci penso IAN DURY e I BLOCK...portavano queste braghe... Quei pantaloni stanno molto bene con scarpe stile marten's ... Ma ERANO TUTTI COSI' MAGRI

    RispondiElimina
  5. pantaloni comodi per il ballo..baggy trousers

    RispondiElimina
  6. Dico la mia, visto in streaming pochi giorni fa ovviamente in inglese con sottotitoli (in inglese), a livello di dialoghi abbastanza arduo quando parlano in slang del nord UK,
    Il filo della storia è molto semplice, ma a mio modesto avviso le ricostruzione del periodo, fine'70, dal punto di vista dei lughi, abbigliamento, ecc, è ottima, splendida colonna sonora(ci voleva astuzia a sbagliare...).

    Per quanto riguarda le scene di ballo direi molto valide, meglio di soul boy per fare un paragone a tema.

    F.

    RispondiElimina
  7. la vena di vino28 aprile 2015 16:08

    il film è addirittura uscito doppiato in italiano!!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails