mercoledì, novembre 20, 2013

Brasile 2014



Si è completata la lista delle nazionali che parteciperanno ai Mondiali di Calcio del prossimo anno in Brasile.
Due gli aspetti evidenti:
Non ci sono particolari sorprese o illustri escluse
Non ci sono (più) squadre materasso (vedi le varie Arabia Saudita, Cina Trinidad & Tobago, Corea del Nord).
Chiunque incontri sarà sicuramente un problema.

Europa
Sono passate le migliori.
Mancano le Scandinave e l’est (Russia a a parte) ma è un fatto ricorrente e fisiologico (oltre al declino costante che hanno subito negli ultimi decenni).
Il calcio balcanico è presente con la novità della Bosnia e con la solita Croazia , quello britannico, da tempo in ribasso, ha la sola Inghilterra (peccato per l’Irlanda, Scozia ormai purtroppo scomparsa dalle carte internazionali). Spagna e Germania i nomi di punta da semifinale, un gradino più sotto l’Olanda, difficile pensare ad Italia e Inghilterra oltre ai quarti.
Attenzione al Belgio, potrebbe essere la sorpresa.

SudAmerica
Cinque squadre con i fiocchi.
Le favoritissime Brasile e Argentina potrebbero essere tranquillamente affiancate in semifinale da Colombia, Uruguay o Cile, nomi che hanno le qualità per andare parecchio avanti.
Comprimario l’Ecuador.

Nord e Centro America
I nomi più deboli arrivano da qua.
Usa, Messico, Costarica e Honduras possono rosicchiare qualche punto qua e là ma nessuna sembra avere particolari chances di passare i gironi eliminatori.

Africa
L’eterna incompiuta presenta buone squadre come Ghana, Camerun, Nigeria e Costa d’Avorio, mediocre l’Algeria.
Pressochè impossibile pronosticarne l’andamento a causa della proverbiale e classica imprevedibilità.
Possono arrivare in semifinale come volarsene subito fuori...

Asia
Giappone, Australia, Iran, Corea del Sud daranno sicuramente fastidio a qualunque avversario.
Difficile vederle andare avanti ma non è escluso di trovarne un paio agli ottavi.

A conti fatti è facile pensare a Brasile, Argentina, Spagna, Germania come grandi favorite.
Le altre molto più indietro.

54 commenti:

  1. Visto ieri sera ci metterei pure il Portogallo. Con un Ronaldo così....tutti dietro ,poi due passaggi da dietro la metà campo e il tipo va in porta col pallone, esagerato.

    RispondiElimina
  2. Il Portogallo è anche lui tra le eterne incompiute e imprevedibile
    Può arrivare in semifinale o volare fuori subito da una Corea qualunque. Di base ha una squadra davvero forte e un Ronaldo pazzesco.

    RispondiElimina
  3. Bah, tenuta ne hanno e difese in grado di fermare Ronaldo non ne vedo, poi magari arriva lì spompo e allora addio, nessun portoghese è in grado di far gol, tirano in porta a malapena, ma certo ha addosso una carica che ho visto solo in Cruijff e Maradona.
    Considera che i tre gol di ieri sera non li ha fatti ad una super-difesa, ma contro la Juventus (difesa dell'Italia, tra le migliori in Europa, nonostante il momento attuale), alla primo errore ha fatto gol subito, in maniera identica al primo gol di ieri sera.

    RispondiElimina
  4. Secondo me come sempre il Portogallo vince con una debole, pareggia con una media e le prende da quella forte e vola fuori.

    RispondiElimina
  5. Si, è anche l'impressione mia di ieri sera, ma:
    le suadre forti al mondiale sono tre, le medie sono quattro/cinque, tutte le altre sono deboli, quindi se gli va di culo UNA partita (il quarto) va in semifinale.

    RispondiElimina
  6. Il mondiale è una cosa (abbastanza) a sè.
    Alla fine un po' tra le più forti le trovi comunque sempre ma se trovi il cartellone giusto puoi arrivare dritto in semifinale (vedi l'Italia del 2006 che si è trovata prima Australia e poi Ucraina...)

    Per quell oche non è escluso trovare squadre come Cile, Colombia, Portogallo, Belgio molto avanti.

    RispondiElimina
  7. Sarà difficile per la mia Mas Hemosa y Linda eguagliare il risultato ottenuto nel mondiale scorso, l'attacco è di livello ma il resto della squadra non ha nulla di straordinario, al Maestro Tabarez il compito di traghettarci almeno ai quarti. La sorpresa secondo me sarà il Belgio. Ha una squadra giovane con giocatori che stanno dando spettacolo quasi ovunque in Europa. La lista di calciatori di livello è impressionante, basta pensare che nella formazione ideale in attacco uno tra Lukaku e Benteke starà in panca. Hanno Hazard, Merteens, Vermaelen, Vertonghen, Courtois, Dembelè, Fellaini, Van Buyten etc etc. La rosa ha un'età media molto bassa e se Wilmots non fa cazzate il belgi faranno vedere i sorci verdi a molti. I tedeschi sono una garanzia, la squadra è ottima, il terzo fratello Gallagher in panca sa gestire bene la situazione e quindi direi che tranne cataclismi i crucchi tra le prime 4 ci arrivano. In semifinale arriverà anche il Brasile altrimenti i brasiliani si suicidano in massa come nel 1950.....a proposito, Ghiggia...Schiaffino...e tutti a casa! :-)

    Charlie

    RispondiElimina
  8. Il Belgio, come giocatori è la squadra europea più forte dopo la Germania. Bisogna vedere se riescono ad essere anche una squadra (non mi sembra da queste ultime prove), è anche la mia preferita come sorpresa, se ci riusciranno, il podio non dovrebbe sfuggirgli, il loro equivalente in Sud America mi pare la Colombia.
    L'importante è che non vinca il Brasile, ma i tabù son fatti per cadere, si sa.

    RispondiElimina
  9. E poi parliamoci chiaro, il livello del torneo è svilito.
    Il primo turno è l'equivalente dei gironi di qualificazione di trent'anni fa, poi si passa all'eliminazione diretta, scontri nei quali almeno 6/8 squadre su 16 sono di livello traballante, la tattica del non esporsi la fa da padrone e le partite vanno ai rigori, e non si riesce a capire chi è più forte perché non han giocato per non rischiare e non si è visto. La competizione comincia ai quarti.

    RispondiElimina
  10. Io invertirei il torneo, i primi due turni a eliminazione diretta, poi due gruppi da 4, le prime in finale, le seconde alla finalina.
    Ma questo fa a pugni con le logiche televisive.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..Giusto Albe,e cosi sarebbe di nuovo il Calcio VERO..i Mondiali di Calcio..in Brazil ITAAAALIAAAAA con Serafino
      Il Calcio moderno fa schifo

      C

      Elimina
  11. eh gia',..el mundial en brazil e' mucho sudamericano y saudadico,..pero' qualche day fa guardavo l'Inter,..well, preferisco la Rondinella Pro Sesto,..damn!,..oppure Silvio Piola,..o anche il Kaiser Klammer..,..bravo et ottimo il great Jack Kramer,..concordo, in particular il secundus set di Wimbledon:),... va beh, sed anche la 'Final Four' con la Billy Milano??:),..poi e' vero,..anche Nereo Rocco o Valery Borzov, proprio now stavo a remember Jim Thorpe,..eh tanta roba,..anche l'ultimo scudetto del Genoa:) e Ninna Quario,..etc

    Michelin

    RispondiElimina
  12. No il Brasile che vince il Mundial in casa non lo sopporterei...Justin Bieber che alza la Coppa sarebbe troppo pure per il mio sistema nervoso allenato alle delusioni sportive.

    Charlie

    RispondiElimina
  13. A prescindere tifo Italia ma visto che se va bene usciamo ai quarti (magari anche agli ottavi) mi piacerebbe vedere il Brasile in finale (ovvio che ce lo mandano, ad ogni costo !!) battuto da Argentina, Uruguay, Cile o Colombia....ecco vedere Uruguay o Cile campioni del Mondo (in Brasile !) sarebbe una gran figata.

    RispondiElimina
  14. Wouldn't it be nice?
    bello si..
    Ma tanto vinciamo noi!
    C

    RispondiElimina
    Risposte
    1. andiamo in finale col Brasile e sistemiamo i conti di 1970 e 1994 e gli facciamo un bel Maracanazo Vol.2!!!

      Elimina
    2. Esatto Pibio!!!!!
      C

      Elimina
  15. offtopic
    Gli AREA su Capital (solo su Capital..)
    C

    RispondiElimina
  16. io punterei anche sull' olanda per riprendersi dall' europeo andato malissimo

    RispondiElimina
  17. E SPERO CHE la Francia si prenda un girone con tipo germania,australia e honduras e arrivi ultima solo con 1 misero punto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che gia e' entrata di culo..
      C

      Elimina
  18. Gli Area ospiti da Mixo.
    Non li ho beccati dall'inizio (ma c'e' streaming)..
    Tofani Fariselli Tavolazzi..
    Quando ho acceso c'era Ici On Dance!..prendi la terza via a destra poi la prima a sinistra.. che pezzo che album..
    C

    (a Capital mi e' capitato di sentire Gioia e rivoluzione parecchie volte,l'Elefante Bianco e Luglio)

    RispondiElimina
  19. stamattina in edicola ho trovato e preso,volendo l'oggetto fisico in dvd, Berlin di J.Schnabel.."prima" cinematografica dell'album di Lou Reed,riproposto interamente live nel tour che ho visto a Torino 2007. gli dedicherò il momento adatto..
    Uno che mi mancherà
    C

    RispondiElimina
  20. 'eh gia',..el mundial en brazil e' mucho sudamericano y saudadico,..pero' qualche day fa guardavo l'Inter,..well, preferisco la Rondinella Pro Sesto,..damn!,..oppure Silvio Piola,..o anche il Kaiser Klammer..,..bravo et ottimo il great Jack Kramer,..concordo, in particular il secundus set di Wimbledon:),... va beh, sed anche la 'Final Four' con la Billy Milano??:),..poi e' vero,..anche Nereo Rocco o Valery Borzov, proprio now stavo a remember Jim Thorpe,..eh tanta roba,..anche l'ultimo scudetto del Genoa:) e Ninna Quario,..etc

    Michelin'

    ma chi è sto coglione??? ,...ovvio che mi odia,...vabeh enjoy your politicians,..che evidentemente sono come te!!l...ThE DECLINE live on blogspot

    RispondiElimina
  21. grande,...continua così real wc:),..capisco il tuo disagio,..:) go on:)

    RispondiElimina
  22. go on,,....che great 'inteletuale' che sei:),..

    RispondiElimina
  23. can't you feel our souls ignite?

    RispondiElimina
  24. Michele, non l'ho scritto io, l'ha scritto Michelin.
    ma davvero non hai ancora capito cos'è e come funziona Michelin?

    ti rispondo io perchè lui non può, ma on behalf of the group and ourselves ti dico che non credo che Michelin ti odi, secondo me ti ama, esattamente come me.

    The Real WC

    RispondiElimina
  25. Giusto alcune robe per fare il precisino del cazzo: Squadre materasso. Hai preso alcuni esempi sbagliati. Trinidad & Tobago venne eliminata al primo turno ma pareggiò con la Svezia e stava 0-0 con l'Inghilterra fino all'83esimo. La Cina ok (anche se nel suo girone eliminatorio 2 squadre finirono poi tra le prime 4 del mondiale). L'Arabia Saudita ok. La Corea del Nord...ehm.... (Giancarlo). Lunga vita allo ZAIRE 74 e a EL SALVADOR 1982.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse l'idea di squadra materasso va un po rivista. L' uniformità di preparazione atletica rende difficile al giorno d'oggi goleare dai 5 in su, ma si può dire tranquillamente già adesso che Costa Rica, Honduras e Iran sono squadre materasso, probabilmente anche l'Australia. Trinidad & Tobago era comunque una squadra materasso, i punteggi furono determinati dagli enormi demeriti di avversari di molto superiori, quello che andrebbe guardato veramente è gol fatti:0. che probabilmente sarebbero rimasti tali anche se avessero giocato altre tre partite (e non avessero trovato l'Angola).

      Elimina
    2. ...concordo assolutamente.....demeriti degli altri prima causa....

      The Raven

      Elimina
    3. Demeriti per demeriti, in campo come a letto, l'amore si fa in due. Il risultato è il risultato. Gol zero, ok. Ma stare contro gli inglesi all'80 ancora 0-0... comunque, l'amore non è bello... :-)

      Elimina
  26. Trinidad infatti portò a casa un punto con la Svezia e rischiò di fare lo stesso con gli inglesi. Le altre erano veramente materasso.
    Lo Zaire rimane il top !

    RispondiElimina
  27. w Zaire 74!
    Bellissimo il termine "squadra materasso"..come "la cenerentola"..ha un sapore antico e romantico
    C

    RispondiElimina
  28. grandissimo 'album Panini 'mundial' 1974 con le maglie verdi dello Zaire,.e l'immagine del tipo/jogador dello Zaire che veniva edrguiro dall'albitro' durante una punizione,...un autentico anarchico,..artrochè er Kroportkin:)

    RispondiElimina
  29. Favolosi!
    http://www.youtube.com/watch?v=5CzoIiBonik

    http://www.youtube.com/watch?v=2ON_mD9H8ZI

    RispondiElimina
  30. Avevo la squadra subbuteo dello Zaire, e pure Haiti (ma non il Real Madrid, che sfigato!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uno che ha la squadra dello Zaire del Subbuteo ha tutta la mia stima (Giancarlo)

      Elimina
  31. redarguito e Kropotkin,..ho scritto in fretta, mi scuso

    RispondiElimina
  32. Albe,un mio amico aveva il real poi però aveva colorato le magliette per riciclare la squadra! non ricordo piu cos'erano diventati..ahah!
    C

    RispondiElimina
    Risposte
    1. he he, trucco abbastanza diffuso. Ma per il Natale 1975 le mie conoscenze calcistiche erano ancora piuttosto ristrette, nonostante ci fu data la possibilità di chiedere 15 squadre in regalo per Natale da un' amica di famiglia alla quale stavamo particolarmente simpatici, ora vedo un po se mi ritorna in mente la lista delle squadre che io e mio fratello chiedemmo.

      Elimina
    2. Minchia 15 squadre!!!
      azz..e io che avevo (all'inizio) solo la Juve e una specie di Torino (perche' non era total granata ma coi calzoncini bianchi..e magliette di un rosso sospetto ahaha!)

      C

      (il Mondino FC che maglie aveva?)

      Elimina
    3. Mondino FC, boh? Allora dovrebbero esser state

      Argentina
      Brasile
      Haiti
      Zaire
      Twente
      Juventus
      Milan
      Inter
      Liverpool
      Barcelona
      LR Vicenza
      Como
      Polonia
      Feyenoord
      Spagna

      Elimina
    4. fighissime...mi immagino i due Galletti bros scatenati di azioni e tattiche..e giu mazzate! 8come si conviene a due fratelli ehehe)
      C

      Elimina
    5. ...Natale '75...preso prime tre squadre in un negozietto davanti all' Upim di Pavia...casa del giocattolo???..comunque Inter che faceva anche Club Brugge e Pisa....Lazio che ne faceva un po' e la migliore di tutte l' Athletic Bilbao con il portiere ancora con il bastoncino non in plastica ma in ferro smaltato con impugnatura ad anello e che si inseriva nel supporto e si poteva togliere per fare i calci di rinvio senza dover acquistare il dodicesimo ( che allora non era previsto nelle confezioni) ...era una scatola talmente vecchia e recuperata in un sottoscala che faceva impressione io l'ho trattata come una reliquia....c'è ancora naturalmente in un armadio dai miei...
      The Raven

      Elimina
    6. Casa del giocattolo entrata ad arco e alcuni scalini prima dell'ingresso, androne con vetrine laterali, lo ricordo, gone for a long time.
      Ai tempi del pub in cui organizzai 5 Borgo Calvenzano Subbuteo Cup razziai i fondi di magazzino di Maruffi in Corso Garibaldi dove comprai una dozzina di squadre prima serie intatte. Mi pento amaramente di non avergli ripulito l'intera rimanenza, ricordo che un giorno arrivai coi soldi sufficienti più o meno per l'impresa e la vecchia befana che stava dentro mi disse che era passato da poco il rappresentante del nuovo distributore e aveva ritirato tutto in cambio del campionario del nuovo subbuteo, mi sentii male e, uscii e mi sbronzai dalla rabbia. Anyway un altro negozio storico di Pavia perso da parecchio tempo-

      Elimina
    7. ...Yes...Maruffi...lo ricordo anch'io...e poi in Corso c'era un altro bugigattolo meno conosciuto della casa del giocattolo che aveva vecchissime formazioni...ma non ricordo il nome ...e non c'è più...
      The Raven

      Elimina
  33. W bakunin!
    Morte al fasssio
    C

    RispondiElimina
  34. Michele e Michelin SANTI SUBITO!

    RispondiElimina
  35. incrociate i peni eretti!

    RispondiElimina
  36. I favoriti sono proprio i brasiliani, quotati 4,50, davanti a Germania e Spagna (campione del mondo e d'Europa in carica), quotate entrambe 6,50. Segue l'Argentina a 7. Per gli azzurri si preannuncia un mondiale non facile: Snai offre quota 18. Valori più alti per le altre squadre: Belgio e Olanda a 20) Inghilterra e Uruguay a 25, Francia e Portogallo a 33. La Russia di Fabio Capello è a 100.

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails