venerdì, marzo 23, 2012

SIAE 2012



Si parla sempre più spesso di SIAE.
E non con buone parole.
Umberto Palazzo (Santo Niente e tanto altro) lha fatto partire una class action contro la Siae e i suoi metodi di ripartizioni, sul “Corriere” di ieri Gian Antonio Stella ne ha dato un quadro sconcertante, tra denunce, contro-denunce, avvocati, veleni, dossier descrivendola “una società ridotta a un carrozzone sgangherato e traballante sotto i debiti” dove “i dipendenti costano mediamente 64.200 euro ( i dirigenti 157.700)"
“Un'azienda in agonia che nel 2010 ha speso 127 euro ogni 100 incassati" tra nepotismi, assunzioni e promozioni incontrollate svendite di proprietà offerte ai dipendenti, scandali di vario tipo.
Il tutto mentre, nel più classico dei prototipi di SISTEMA ITALIA, per organizzare qualsiasi tipo di spettacoli i costi da pagare per i permessi sono esorbitanti e per chi è iscritto (“grandi” esclusi) le ripartizioni ridicole.

16 commenti:

  1. el me amis Claudio (ex cantante di Mike Painter e Best, ed ora con gli Alphataurus) fece una petizione che trovate qui

    http://www.petitiononline.com/StopSIAE/petition.html

    RispondiElimina
  2. Mah, le petizioni, le class action etc credo servano a ben poco per smuovere una paglia in un monolite affaristico come quello.

    RispondiElimina
  3. Questi stanno cercando di creare una alternativa http://www.soundreef.it/

    RispondiElimina
  4. Ci hanno provato e ci stanno provando in tanti ma con scarsi risultati.
    Quelli non si muovono...figurarsi che il presidente della SIAE è uno di 91 anni !!!

    RispondiElimina
  5. ho sempre pensato fosse una cazzata inutile idrovora mangiasoldi
    BURN IT DOWN!
    C

    RispondiElimina
  6. e la compilazione dei famosi bordero'?
    C

    RispondiElimina
  7. I bordero (compilato uno giusto ieri sera) sono ancora quelli di 50 anni fa.
    Su cui poi prendi 10 centesimi...arrivano dei resoconti SIAE con una lista di brani retribuiti a 0,06 cent, , 012, cose del genere. Per un totale di 1,34 euro.
    Ridicoli.

    RispondiElimina
  8. oltre al fatto che come successo a me piu' volte,spesso si compilano con brani di amici.. "beneficiati" con queste cifre da capogiro
    C

    RispondiElimina
  9. e aggiungo..in questa zona vi e' una sede con a capo un fantozzi della minchia che si comporta come se tutta la musica (sale da ballo,feste di piazza,etc)dipendesse da lui..e ti tratta come una m..
    diciamo che e' persona molto a rischio di botte,ma ora e' anziano e nessuno ci pensa piu' a farlo nero
    C

    RispondiElimina
  10. Ah, giusto Tony, come è andata ieri sera?

    A me un paio di volte han raccontato di Agenti Siae scacciati in malo modo da locali...e mi son sempre chiesto, tra il serio e il faceto: e se bastesse fronteggiarli? Cioè, questi in effetti quanto potere "poliziesco" hanno? Si possono considerare pubblici ufficiali? Poi lo so che se ti fai nemco il Siaentozzi di turno poi ti metterà sempre i bastoni tra le ruote, ecc...

    Il discorso royalties è tragicomicità.

    W

    RispondiElimina
  11. CASULA VS SIAE !!

    RispondiElimina
  12. una volta su un borderò ho scritto - canzone: 'accoppa il prete schiavo del sesso', autore 'i badili insaguinati'.
    Poi ho intestato tutto a un mio amico...

    RispondiElimina
  13. In realtà credo siano qualcosa come "pubblici ufficiali" e se li prendi a calci nel culo, come meriterebbero, rischi una denuncia e poi una persecuzione vita natural durante al tuo locale.
    Quando avevo un locale io funzionava così:
    visto che si pagava la Siae in base alle presenze (nonostante fosse un circolo e NON si pagasse l'entrata), il funzionario arrivava e diceva "ci sono 100 persone stasera". "Una grappa di quelle buone?" "Facciamo 80 và". "Grappa anche domani ?" "60 e non se ne parla più".
    Italia.

    RispondiElimina
  14. corrotto e alcolista l'ispettore

    RispondiElimina
  15. gente da cancellare dalla faccia della terra!

    RispondiElimina
  16. sti manigoldi stanno dando la caccia pure alle piccole web radio fatte in casa con Spreaker

    charlie

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails