lunedì, febbraio 14, 2011

Ultras



Sono un tifoso (nella misura in cui gioisco o mi deprimo per la vittoria della mia squadra, il Cagliari, in seconda battuta del Piacenza, la mia città) o della Nazionale, amo il calcio, ma non sono mai stato un ultrà.

La mia osservazione del “fenomeno ultrà” è esterna, anche perchè non lo capisco
(..."i giornalisti voglion spiegare / solo chi è un ultras ti può capire" - “Ragazzo Ultrà” - Statuto).

In un’ epoca di delegittimazione e depotenziamento delle ideologie, in cui i fenomeni di ribellione giovanile rimangono circoscritti numericamente, in cui i grandi poteri controllano, gestiscono (e reprimono se necessario) il Nuovo Ordine, gli ULTRAS sono probabilmente l’unica forma di ribellione al “sistema”, reale e concreta.

Una spina nel fianco incontrollabile, trasversale (politicamente, anagraficamente, socialmente), inafferrabile, con codici ben precisi, difficilmente comprensibili a chi non vi appartiene.
Qualcosa di illogico (dove per “logica” non si deve intendere qualcosa di necessariamente positivo), che non persegue un fine se non quello di affermare la propria identità.

Forse è per questo che fanno così paura e che si reprimono con così tanta scientifica persecuzione.

32 commenti:

  1. Un po' ardita come tesi, ma credo che tu abbia (purtroppo) ragione.

    RispondiElimina
  2. questa risposta centra proprio nulla anche perchè sull'argomento ho poco da dire, semplicemente non capisco il "senso della vita", l'etica e l'"enfasi da battaglia" dei soggetti, pur essendo io stesso un tifoso.

    comunque questo esce a fine mese, ma per chi non riesce a resistere... http://tinyurl.com/4r53ey2

    RispondiElimina
  3. non si apre maco po cazz

    RispondiElimina
  4. non si puo dire.... "controllare attentamente", non sono beatles e stones

    RispondiElimina
  5. prova con
    http://www.mediafire.com/?jbc9prr33sc6ef3

    RispondiElimina
  6. Ragazzi, ma imparare a scrivere i link no? ;)

    Il primo link
    Il secondo link
    (che son poi la stessa cosa...)

    RispondiElimina
  7. L'ho ascoltato, non male, but it makes The June sound like The Beatles!

    RispondiElimina
  8. Sugli Ultrà c'è da dire che oltre all'appartenenza muove un'altra componente che si chiama violenza.

    VIULEENZAAA!!! (cit. Eccezziunale Veramente)

    Gli ultrà che ho conosciuto avevano lo stesso comune denominatore, gli era caro darsi, pestarsi (adrenalina). Alcuni poi del calcio non gliene fregava un cazzo. Teste di cazzo, fondamentalmente fascisti.

    RispondiElimina
  9. Corretto Andrea: ed e' proprio la violenza associata al calcio che non mi ha mai fatto apprezzare il gioco. Sono stato allo stadio poche volte, in curva Fiesole a Firenze e devo dire che io ho avuto paura di quanto l'onda violenta possa essere devastante per gli avventori degli stadi che li sono per amore dello sport.

    RispondiElimina
  10. TAFFERUGLI - A pochi minuti dall'inizio del posticipo alcune centinaia di tifosi granata, giunti allo stadio 'Silvio Piola' senza biglietto, hanno tentato di entrare ugualmente - e alcuni di loro ci cono riusciti - forzando l'ingresso della curva riservata ai tifosi ospiti. Gli ultras granata hanno spintonato gli steward del servizio d'ordine e sono poi stati caricati dalla polizia. In precedenza avevano lanciato alcuni petardi contro gli agenti. A quel punto tutti i tifosi del Torino senza biglietto sono stati fatti entrare e sistemati nella curva riservata agli ospiti. Dopo questa decisione, il clima è tornato sereno dentro e fuori dallo stadio novarese.

    da Tuttosport di questa mattina.
    Vi invito a soffermarvi sulle ultime due frasi.
    No comment

    RispondiElimina
  11. che schifo,Alberto..hai ragione
    C

    RispondiElimina
  12. E infatti sono "leggi" (leggi ?) fatte per reprimere, incasinare, fare incazzare e sfruttare l'eco di eventuali incidenti.

    RispondiElimina
  13. PS: alla fine non ho ancora capito cosa era il link da scaricare (oggi mi da ERROR)

    RispondiElimina
  14. Lo psicoimbonitore và a processo. Prepariamoci a 2 mesi di sovversione mediatica e non solo mediatica... di "o stai con noi o con loro"... di "se siamo merda noi lo siete anche voi"... di tutto quello che si è visto e letto finora dai suoi servi e giullari, però moltiplicato ed incattivita a 1000. Gli ultras in confronto diventeranno monaci.

    RispondiElimina
  15. l'album del giovane fan del man city, meglio non fare nomi, cè le psichomptrepolice in giro :)

    RispondiElimina
  16. meglio dire ex-giovane hahaha mi sa che arriva alla quarantina anche lui tra un po

    RispondiElimina
  17. Sei fuori strada con gli ultras Tony, fuori strada!

    RispondiElimina
  18. Aho' sarò rincoglionito ma CHI E' il giovane fan del Man City ???

    Alberto.
    Non sono un ultrà, la mia è un'osservazione "esterna" e da esterno.

    RispondiElimina
  19. Lo so,lo so Tony, ci mancherebbe. Ma mi ero ripromesso di non intervenire sull'argomento, quindi mi fermo qui.

    RispondiElimina
  20. Lo so è un argomento "delicato" di cui sarebbe meglio NON parlare sul web ma di persona.
    Ma io me ne frego (come diceva Catenacci) e ne parlo lo stesso, và.

    A breve parlerò di un'altra storia di calcio, surreale, ma molto carina

    RispondiElimina
  21. @ Tony: ho appena fatto un terzo tentativo, i due di ieri sera son falliti, strano, con andrea ha funzionato.
    Dai un occhiata.

    keep the faith

    RispondiElimina
  22. il fan sara' liam?
    io non riesco ad aprire
    C

    RispondiElimina
  23. Yessa!tanx..
    risposto
    C

    RispondiElimina
  24. GO BUDDY GO (The Stranglers)

    RispondiElimina
  25. alè Genoa alè
    segna un'altro gol
    distruggi la sampdoria
    distruggila per noi

    ale Genoa alè....

    RispondiElimina
  26. bravi genoani bravi..

    RispondiElimina
  27. bravi genoani bravi...

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails