martedì, giugno 30, 2009

Giugno 2009. Il meglio



Dopo sei mesi non è che ci siano tutti ‘sti capolavori in giro. A metà anno nella top 10 per adesso ci sono PJ Harvey, Madness, Anydays, Bob Dylan, Twisted Wheels, Kasabian e tra gli italici June, Petrina, Julie’s Haircut, Uochi Tochi.
Insomma belle cose ma nessun grande capolavoro


ASCOLTATO




TWISTED WHEEL - s/t
Spaccano i ragazzi tra Jam, Arctic Monkeys e Oasis, giusto per fare qualche nome.
Tiro, freschezza e grandi songs, possono diventare grandi !

KASABIAN - West Ryder pauper Lunatic Asylum
Secchiate di brit sound da Primal Scream a Oasis da Kinks a Beatles. Il tutto con stile, personalità e buona creatività. Ottimo album !

HOME . The right way
Da Verona, grande Mersey Sound ma con un benvenuto tocco di mod-ernità. Da ascoltare

PETRINA- In Doma
Ancora dal Veneto. Artista eclettica, geniale, tra classicismi, pop, elettronica, jazz e tanto altro. Sorprendente.

MADE - The y don’t understand
Gli immarcescibili spezzini macinano come sempre un corroborante brit sound che pesca da Blur, power pop e mod 79.

GUIGNOL - Canzoni dal Cortile
Dalla Brianza si respira aria di malato blues da palude in salsa N.Cave e J.Spencer.
Cattivi e ostici al punto giusto. Una grande realtà, tutta da scoprire



ASCOLTATO ANCHE


GANG - Dalla polvere al cielo
Doppio live attraverso la gloriosa storia di una delle miglior ibands italiane di sempre
COOKIN ON 3 BURNERS - Soul messin
Soul funk a tutto spiano, suonato bene e interpretato al meglio. Da ascoltare.
GREEN DAY - 21 th Century
Attesissima opera (punk) rock del trio americano.
Non male, anche se troppo ambizioso e prolisso.
ERIC CLAPTON/ STEVIE WINWOOD - Live at MSG
Un live con i fiocchi, nostalgico e prevedibile, ma godibilissimo. La classe non è acqua.
VERACRASH - 11. 11
Tirano come dannati tra stoner e hard punk. Rabbiosi come si deve.
DANIELA UND ANN - Black & White
Latin soul jazz made in Germania nel 1969. Piacevole.
OST - Glenda Snake Dancer
Ottima colonna sonora di consueto ma godibilissimo soul funk 70’s dal Sudafrica.
AA.VV - Colours of funk
Funk dalla Germania tra il 74 e il 79. Tanta bella roba.
I WAS A KING
Dalla Norvegia tra 60’s e shoegazing. Ascoltabili.
DANGERMOUSE / SPARKLEHORSE - Dark night of our soul
Tanti ospiti illustri (da David Lynch a Iggy Pop) ma sostanza poca. Mah.




LETTO (poco)





JOHN KING - Smaltimento rifiuti
Dall’autore del capolavoro assoluto “Human punk” un mattone che ho piantato lì a metà (capita raramente)

CARLO CASSOLA - La ragazza di Bube
Un classico della letteratura italiana. A parer mio modesto.

LODOVICO ELLENA - Fregati dalla storia
Consueto piacevole elenco di aneddoti e curiosità storiche 




VISTO



** Guido che sfidò le Brigate Rosse” di Giuseppe Ferrara
Film di rara bruttezza, sconcertante superficialità al limite del comico sulla fine del sindacalista Guido Rossa, ucciso nel 79 dalle BR. Orrendo.

** Il Partigiano Johnny di Guido Chiesa
Chiesa rende abbastanza bene il libro di Fenoglio tra atmosfere livide e un realismo perfettamente calzante alla storia.

** Ti lascio perchè ti amo troppo di Martinotti
Appena appena divertente

**L’ultimo sogno
Polpettone strappalacrime americano. Però molto bello e riuscito.

Totò, Tognazzi, Sordi, Gassman a go go ! E’ estate !!!








COSE & SUONI



Finito master e copertina di “Old Soul Rebel” primo album della TONY FACE BIG ROLL BAND

, fermi con LILITH & the SINNERSAINTS, ma tante cose in ballo.

www.myspace.com/tonyfacedrummer

CANZONI


We are us - Twisted Wheels
Ce soir - Petrina
West Ryder Silver Bullet - Kasabian
I see you - Byrds
Why - Byrds
Eight Miles High - Byrds



BANDS DA SCOPRIRE E CONOSCERE



MADE
www.myspace.com/themade
GUIGNOL
www.myspace.com/guignolband
HOME
www.myspace.com/homeonmyspace





CALCIO


Figura da cioccolatini alla Confederations Cup, un po’ meglio l’Under 21.
2009 ANNO ORRIBILE per il calcio italiano.....



IN CANTIERE




°La ristampa di “Sinnermen” dei Not Moving


°L’album della Tony Face Big Roll Band “Old Soul Rebel” fuori in autunno per Area Pirata
* Sempre in autunno l’EP “10 may 2009” degli Spiders Top Mods in Limited Edition
* Nuovo libro: titolo provvisorio “Rabbia e stile: la musica dei mods”. Autunno.
* Autunno. Si riparte con Lilith & the Sinnersaints sui palchi.

°Produzione e consulenza artistica al nuovo album della PELUQUERIA HERNANDEZ
* E altre due o tre cose non male..


37 commenti:

  1. Mese ricco mi ci ficco!
    Tanti Byrds nelle canzoni eh?
    Possiamo gia prenotare gli Spider Top Mods?
    E la Peluqueria di Joyello?
    Vedo anche che col placet dei bloggers e' passato il titolo (titulo) "old Soul Rebel"
    Keep the faith!
    Cristiano

    RispondiElimina
  2. Ho dei periodi in cui ascolto SOLO un brano o due.
    E' un mese che ascolto almeo DIECI volte al giorno (non scherzo) quei tre brani dei Byrds.
    Anche perchè ho scoperto solo ora (da uccidermi) quanto è bello "5th dimension" dei Byrds.
    Un album pazzesco, avanti, con chitarre che sembrano quelle dei Velevet Underground (che però usciranno giusto un paio di anni dopo9
    SPAZIALE

    Spiders Top Mods esce in tiratura limitata (leggi: ce lo stampiamo noi)
    Peluqueria stiamo sentendo un po' di labels interessate.
    "Old Soul Rebel" dovrebbe uscire in contemporanea con il libro e essere presentato nelle librerie con tanto di mostra sul mod-ism (vinili originali, fanzines, libri etc)

    RispondiElimina
  3. Cazzarola,FIFTH DIMENSION è uno dei dischi fissi nella mia top ten di sempre...credo che Pibio ne coverrà sicuramente con me.
    Tra le prossime uscite annoverate anche il nuovissimo NO STRANGE:l'uscita è prevista in Autunno,al massimo inverno...titolo da decidere tra due brani ovvero AUSTRALOPITECO oppure CRISTALLI SOGNANTI,accettiamo suggerimenti,via!

    RispondiElimina
  4. Le chitarre dei Byrds! Ad ogni ascolto salta fuori qualcosa di nuovo.
    Anche per me "5th Dimension" è lo zenith dei Byrds, più di "Younger...", che magari è anche meglio, ma in 5th D c'è qualcosa in più.
    Preparati Tony, quel disco non ti mollerà mai più.

    RispondiElimina
  5. A me piace moltissimo anche un album di folk-rock PURO come "Turn!Turn!Turn!"...ma lì ci sono spunti psichedelici veramente immortali.
    Il film sulle BR l'ho visto anche io poche sere fa,una cagata pazzesca (come direbbe Ugo Fantozzi) !!!

    RispondiElimina
  6. "Cristalli sognanti" senza dubbio.

    Trovo incredibile non aver MAI ascoltato "5th dimension" prima.
    Ho un paio di raccolte dei Byrds e ascoltavo quelle, ma li ho sempre trascurati perchè troppo leggeri nel periodo punk, troppo country nel periodo mod, troppo qui, troppo là.
    E adesso è un album che entra di peso se non nella mia top ten disempre , di sicuro nella top 15.

    E io che pensavo di conoscere tutto dei migliori 60's....

    Comunque non capisco se il batterista non ci prendeva tanto o se suona con uno stile tutto suo. Devo ancora capirlo. A volte sembra tentennare nelle rullate, andare un po' fuori tempo, cose del genere.

    RispondiElimina
  7. In effetti Michael Clarke ha un senso del tempo particolare, per tutto il periodo che ha suonato nei Byrds (dal primo album fino a tutto il '68) ha sempre infilato piccole adorabili minchiate qua e là.
    Ma il mostro li dentro è Chris Hillman, il bassista.
    Nelle canzoni dei Byrds la linea melodica - nel gruppo con le chitarre più squillanti d'America - se ci fate caso è sempre la sua!

    RispondiElimina
  8. Michael Clark e' un FIGO PAZZESCO! Viste le foto sul retro?
    E 5th Dimension contiene la PIU' BELLA HEY JOE di sempre (canta Crosby..oltre a quella degli Husker Du!)
    C

    RispondiElimina
  9. ..aggiungo..Hey Joe..chitarra 12 ai 200 all'ora e campanaccio..what else?
    C

    RispondiElimina
  10. scusarte il refuso..e' l'emozione (poi basta neh)..la cover degli HD e' Eight Miles High!
    C

    RispondiElimina
  11. L'aneddottica ci riporta che quella Hey Joe fu uno tra i tanti scazzi tra McGuinn e Crosby.
    Quest'ultimo la propose gia ai tempi di Mr tambourine (il loro primo disco)ma fu messo in minoranza quindi ciccia.
    nel frattempo la incisero sia i Leaves che i LOVE, "bruciandone" cosi l'effetto sorpresa dei Byrds..
    Shame
    C

    RispondiElimina
  12. INfatti la versione di "Hey Joe" è abbastanza simile a quella dei Leaves

    Vid McGuinn, Hillman e Clark a Parma alla fine dei 70's o inizio 80's ma furono una delusione (anche perchè ascoltavo Jam e Dead Boys, Damned e Dead Kennedys e quindi...)

    ROGER MC GUINN è il 3 luglio a FAENZA (RA), il 4 a Udine, il 5 ad Asti

    RispondiElimina
  13. Pensate che 5thD. corrisponde al mio imprinting riguardo i Byrds. La prima volta che ho sentito un loro disco era quello. Ciò che c'è stato prima, io l'ho sentito dopo. Oggi, col senno di poi, posso dire che preferisco "Turn turn turn" ma il merito di avermi avvicinato a quella band è tutto di 5th!
    Non solo, quel disco mi ha anche iniziato alla poesia di Hikmet. "I Come and Stand at Every Door" ha un testo tratto da una sua poesia. All'epoca (ero giovane e imberbe) me ne apassionai e cercai disperatamente una raccolta di Hikmet. Alla Libreria Rinascita dovettero ordinarla a Milano (tempi ante-internet) e la pagai una cifra assurda (20mila, per l'epoca una follia) ... Poi arivò Ozpetek con "Le Fate Ignoranti" ed ora Hikmet si trova anche nelle ceste dell'Autogrill! :)

    RispondiElimina
  14. Ora Hikmet è protagonista anche in "Agrodolce" (la soap che precede "Un posto al sole"..fighissima anche lei...)

    Ho ascoltato TUTTO dei Byrds in questo periodo ma "5th.." rimane inarrivabile !

    RispondiElimina
  15. Qui tutti loro Ultra',mi pare..
    C

    RispondiElimina
  16. ..tutti insieme allora..
    Oh the summer time is comin'
    And the leaves are sweetly turnin'
    And the wild mountain thyme
    Blooms across the purple heather Will you go,lassie,go?....

    (ursus non stonare)

    RispondiElimina
  17. ma quindi sembra che autunno sia stagione di svariati acquisti, tra libri, album ed ep...
    Marco MODS Trieste

    RispondiElimina
  18. sconti speciali per gli aficionados del blog

    RispondiElimina
  19. Australopiteco ?? ma va là Ursus ,molto meglio l'altro, oppure Flashman 67 con Antar in copertina,...fantastici i BYRDS,....ho visto anch'io il film di Chiesa e mi è piaciuto,..anche se rendere lo straordinario stile linguistico di Fenoglio e il suo plurilinguismo è molto difficile

    mich.

    RispondiElimina
  20. Per chi interessa :
    Anche sul dvd di PORCOLANDIA (che è già uscito)...consigli per gli acquisti!

    RispondiElimina
  21. Ursus, vedo che il grande Mich e' sempre schietto..australopiteco sembra proprio un progressive di serie C..l'altro e' meglio ma si puo' fare di piu',dai..
    C

    RispondiElimina
  22. son contento di morire ma mi dispiaceee
    mi dispiace di morire ma son contentoooo

    RispondiElimina
  23. lo scimmioneee senza ragionee lo scimmionee senza ragioneeee

    RispondiElimina
  24. Ok , facciamo un pacchetto con album, EP Spiders Top Monds, libro e Porcolandia DVD, tutto a 30 euro siori e siore. Incluse le spese.
    Si ascolta , si legge, si guarda....
    Cosa volete di più ???

    RispondiElimina
  25. beh sì, Cristalli Sognanti mi sembra più consono ai suoni No Strange ,...Trasparenze e Suoni era un gran titolo

    Mich.

    RispondiElimina
  26. Sono anche i titoli di brani inclusi...diciamo che AUSTRALOPITECO lo avevo pensato per il contesto generale (una volta si diceva CONCEPT-album) perchè rimanda alle origini dell'umanità,ma forse CRISTALLI SOGNANTI suona meglio...altre al momento non mi vengono in mente,chissà...
    Per il pacchetto OFFERTA speciale si può anche fare,il dvd singolarmente è intorno ai 15,ma con il resto incluso si può scendere,il casino è la spedizione...mannaggia alle poste!

    RispondiElimina
  27. andiamo a conquistarci anche le poste, allora... oggi vaticano e poste italiane, domani il mondo!!!
    Marco MODS Trieste

    RispondiElimina
  28. Today your love tomorrow the world
    (ramones)
    che titolo ragazzi!!
    Cristiano

    RispondiElimina
  29. Kasabian è davvero bello

    RispondiElimina
  30. E se compriamo un blocco di Porcolandia Ursus fa lo sconto ?

    RispondiElimina
  31. Certo che si,un tot al chilo...

    RispondiElimina
  32. quant'e' il porco al chilo?

    RispondiElimina
  33. Un bel cosciotto,magari...
    a parte tutto penso che se la richiesta è superiore ai 20 pezzi potrei fare 8 cadauno,non dipende da me ma dai distribuitori...ma credo che sia fattibile.
    Sono saltate fuori,tra l'altro,alcune copie de L'UNIVERSO in vinile giallo,il prezzo corrente attuale è molto alto ma anche lì si potrebbe limare...

    RispondiElimina
  34. Ursus quanto vale Fiori RIsplendenti..?

    RispondiElimina
  35. Credo una 50ina,lì dipende sempre da chi lo piazza sul mercato...il collezionismo è una bestia strana,un po' come la borsa di piazza affari.

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails