mercoledì, aprile 01, 2009

Black Power : Marvin Gaye






Prosegue la serie periodica dedicata agli artisti più rappresentativi della Black Music, intesa come commistione di radici nere, impegno civile, impegno anti razzista, qualità della proposta musicale.
Nel 2008 il 24 giugno si è parlato di NINA SIMONE , l'8 Luglio di SLY & THE FAMILY STONE , il 18 luglio di GIL SCOTT HERON, il 15 settembre i TEMPTATIONS, il 7 ottobre di FELA KUTI, il 10 novembre a MIRIAM MAKEBA, nel 2009 il 14 gennaio della MOTOWN RECORDS

Marvin Gaye nasce 70 anni fa (2 aprile 1939) e muore 25 anni fa (1 aprile 1984).
Una carriera folgorante di successi da classifica, album storici, maturazione artistica di livello qualitativo difficilmente eguagliabile, impegno sociale.

Marvin Gaye ha saputo essere duro e sofisticato, sensuale e diretto, enigmatico e solare, disimpegnato e introspettivo.
Una vita pesante, segnata da tragedie, depressione, tentativi di suicidio, fino alla tragica fine, ucciso dal padre.

Di lui rimane una serie di fantastici hits (spesso rifatti da monumenti come Stones, Who, The Band, Creedence, Aretha Frankin, Diana Ross, S.Wonder, Quincy Jones, Small Faces, Sonics, Temptations, Gil Scott Heron, Joe Cocker, Weather Report etc) che caratterizzarono la carriera nei 60’s da "I Heard It Through the Grapevine” (al 1° posto nel 1968) a "Can I Get a Witness" del 1963, “Try iy baby” del 65 (con i Temptations ai cori) , “Ill be doggone” , “Baby don’t do it” , “Stubborn kind of fellow”.

Nel 1971 “What’s goin on” (primo album Motown su cui un artista ha potuto avere tutto il controllo) sancisce il passaggio ad una dimensione di musica totale, dove al soul e al funk si affiancano tematiche sociali ed ecologiche (tema ancora inesplorato ai tempi).

La vita privata si tinge nel frattempo di scuro, tra bancarotta, divorzi, abuso di cocaina, nonostante il successo prosegua alla grande con il sofisticatissimo “Let’s get it on” del 72, l’album con Diana Ross “Diana & Marvin” del 73, “I want you” del 76 e il controverso ed incompleto “In our lifetime”del 1981 , l’ottimo “Midnight love” del 1982 , che precede la tragica fine nel 1984

8 commenti:

  1. My SOUL BROTHER #1 da sempre..
    Storia intensa, tragica, triste, unica a suo modo.
    Ho avuto modo di approfondire negli anni oltreche' la sua musica anche la sua tormentata vita con biografie ecc (Divided Soul e Trouble Man su tutte)e tutto il materiale disponibile.

    (Tony, posso? Gli anni sarebbero stati 70,domani, e i divorzi furono 2)

    so Long

    C

    RispondiElimina
  2. Come sempre puntuale e implacabile il mio Revisore Del Blog, Cristiano Comazzi ha colpito !

    Grazie mille in effetti l'errore era abbastanza madornale (ma in matematica ho sempre avuto 4...)

    Piuttosto, da veri conoscitori di Marvin (io conosco i suoi 60's, "What's goin on" e cose sparse successive) sapete essere più precisi sugli album dei 70's e 80's (qualità, importanza etc) ?
    Thanx !!

    RispondiElimina
  3. grazie tony... ma penso che questo post prima o poi sarebbe arrivato lo stesso, penso non potesse mancare marvin gaye in un'ottica black power... c'è un articolo su di lui sul nuovo rolling stone (letto ieri durante le ore di filosofia della scienza...), molto toccante, incentrato più sulla vita travagliata e tstimonianze degli ultimi giorni, in cui appariva sempre più oscuro, ossessionato dall'idea che la sua ora fosse giunta. si autodefinì schizofrenico, cercò più volte di uscire dai problemi di droga, ricascandoci sempre. e alla fine, sembra avesse lui stesso provocato il padre, portandolo a compiere quel gesto che lui non si sentiva di fare, da cristiano qual'era, che l'avrebbe fatto finire all'inferno, tra i suicidi...
    Marco MODS Trieste

    RispondiElimina
  4. Questa e' una chiave di lettura decisamente plausibile,Marco Mods.

    TONY, scusa ma forse e' uno scherzo?
    Marvin nato il DUE APRILE 1939
    e morto il 1 APRILE 1984

    Cristiano (non x menartela,pero'...)

    RispondiElimina
  5. figassa !
    non ne becco una con Marvin...e dire che l'ho anche riletto prima di pubblicarlo !

    RispondiElimina
  6. ecco il link che avevo forse già postato, ma oggi cade a fagiolo

    http://www.youtube.com/watch?v=Y9KC7uhMY9s

    e ditemi voi se non vi viene la pelle d'oca...

    f

    RispondiElimina
  7. tony, mi arrendo...pieta'...e' morto nell 84

    C

    RispondiElimina
  8. pieta' l'e' morta

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails