venerdì, febbraio 20, 2009

Best Rock Guitar Riff






Ogni tanto un po’ di divertimento ci vuole.
Cosa meglio di una bella classifica ?
Questa volta un tema più che classico:
i migliori riff di chitarra della storia

1) “Satisfaction” - Rolling Stones
Sul trono, senza ombra di dubbio.

2) “You really got me” - Kinks
Ma, subito dietro, questo.

3) “Smell like a spirit” - Nirvana
Ha cambiato buona parte della musica dei 90’s e riportato il “rock” negli stereo

4) “Seven nation army” - White Stripes
Sarà anche per ragioni calcistiche
In ogni caso inventare un riff “rock” dopo 50 anni è impresa da pochi

5) “Smoke on the water” - Deep Purple
Piaccia o no, ci va messo

6) “Day tripper” - Beatles
Loro non possono in ogni caso mancare

7) “Babylon’s burning” - Ruts
Immortale quanto poco conosciuto

8) “Janie Jones” - Clash
Un “non riff” in una top ten dei riff era necessario

9) “Johnny B Goode “ - Chuck Berry
Il “primo” riff non si scorda mai

10) “Pinball Wizard” - The Who
Un riff ad accordo aperto...solo Pete poteva farlo

E poi in ordine sparso:
“Song 2” dei Blur , “Whole lotta love” dei Led Zeppelin, “Sunshine of your love” dei Cream, “Crosstown traffic” di Jimi Hendrix, “Roadhouse blues” dei Doors, “Rebel rebel” di Bowie, altri tre o quattro almeno degli Stones (“Jumpin Jack flash” , “Honky Tonk Woman”, “Start me up” , “Street fighting man”) , “taxman” dei Beatles, “Sweet child o mine” dei Guns and Roses, “New rose” dei Damned, "Love and happiness" di Al Green, "Psychotic reaction" dei Count Five, "Talk talk" dei Music Machine, "Wahm bam Thank you ma am"" degli Small Faces etc etc

FUORI CONCORSO : "My generation" degli Who: difficile definirlo un riff, anche se..... e "No God" dei Germs, oltre ogni limite

32 commenti:

  1. Che dire? Perfetta!
    :-)

    RispondiElimina
  2. perfetta, concordo.

    Ma di getto aggiungerei:

    -CLASH CITY ROCKERS (clash)
    -RESPECTABLE STREET (xtc, due accordi e suono PERFETTO)
    -KICK OUT THE JAMS (mc5)
    -vari Richards (HOT STUFF?)
    - e Steve Jones???? Intro di Pretty Vacant,Anarhy,God Save..and so on and on....

    Cristiano

    (in seconda battuta riesumerei "Italiani Brava Gente" sicuro di trovare seguaci..vai!)

    RispondiElimina
  3. Nemmeno uno dei Yardbirds?
    E "Shapes of things" e "Heart full of soul" dove li mettiamo?
    E CAZZAROLA!
    Per gli italiani adesso ci penso un po',così di getto mi vengono in mente IL BALLETTO DI BRONZO in "Sirio 2222",che ne dispensano di grandiosi,ma anche gli OSANNA in "L'uomo"...ora ci penso un attimo.
    "Smoke on the water" mi fa cagare,ma capisco che abbia avuto il suo peso,ahimè!

    RispondiElimina
  4. Ursus sei la nostra luce. Anche a me era sfuggita SMOKE ed è imperdonabile.
    A me, poi, è sempre piaciuta. La trovo meravigliosamente tamarra e deliziosamente cheap. In pratica un capolavoro. :)

    RispondiElimina
  5. Secondo me spacca "Mucky Fingers" degli Oasis (da don't believe the truth)... E poi l'intro di Saturday's Kids dei Jam (ma anche altre...)

    (dei giri di basso ne parliamo un'altra volta vero?)

    RispondiElimina
  6. hmmmm.... "Sweet child O'Mine" fuori dai primi 10?.... secondo me dev'essere di diritto tra le prime.... e poi ci metterei anche "Money for nothing" dei dire straits e "Back in black" degli AC/DC.... :)

    RispondiElimina
  7. Joyello..SMOKE (bleah!) l'aveva gia' messa Tony e concordo col commento di ursusdursus.

    DIMENTIOCANZA GRAVISSIMA: MY SHARONA!!!!!!!!!!
    C

    RispondiElimina
  8. Joyello..SMOKE (bleah!) l'aveva gia' messa Tony e concordo col commento di ursusdursus.

    DIMENTIOCANZA GRAVISSIMA: MY SHARONA!!!!!!!!!!
    C

    RispondiElimina
  9. I Nirvana,ribadisco, non inventarono nulla...
    se volete la prova ascoltate "Sea Shanties" degli High Tide,risale al 1969.
    Tra i riff memorabili,secondo me sul podio,ci starebbero anche "Interstellar overdrive" e "The nile song" dei Pink Floyd...in Italia "Sensazioni" dei New Trolls (1967) tracciò il solco per una lunga serie di gruppi.
    Per il punk:ce ne vorrebbero almeno una decina dei RAMONES:da "Blitzkrieg bop" a "Chainsaw","I wanna be sedated","Sheena is a punk rocker" ed altre.

    RispondiElimina
  10. Attenzione: qui si parla di riff di chitarra
    "My Sharona" non è tanto un riff ma un "giro" di chitarra (un po' come "My generation")

    Per riff intendo "You really got me" ta da da da ta da da da

    I Nirvana , è vero, non inventarono nulla, ma furono il gruppo che riportò il "rock" in classifica dop oanni di tastiere e Duran Duran

    RispondiElimina
  11. Da Wikipedia:

    Riff è un termine, forse coniato dai musicisti afroamericani[senza fonte], usato in campo musicale come abbreviazione e alterazione di refrain.

    Nella musica jazz, frase musicale corta, semplice, generalmente facile a ricordare, senza sviluppo melodico, destinata a durare più o meno a lungo, come sottofondo a improvvisazioni solistiche, ma che può anche costituire il nucleo di un brano musicale.

    Generalmente la parola riff connota brevità, ripetizione e tensione ritmica ed è spesso associata ad un solo strumento, es. riff di chitarra. Per cellule ripetitive più prolungate (o a carattere rilassato) si usa a volte il termine groove.

    RispondiElimina
  12. Tony..ricevuto. Molto sottile alora la differenza..
    Meanwhile, mi viene in mente uno dei miei favourities:

    MAKIN' TIME..Creation! (ok?)

    (Ursus, permettimi, non credo che tutto sia sempre da valutare in chiave "retoattiva" o su chi ha inventato che cosa. Se no, ne converrai, e' un attio ritrovarci a parlare di percussioni africane primordiali e idiomi gutturali ancor piu' primitii.no?)

    C

    RispondiElimina
  13. A questo proposito potrei parlarvi degli studi sulla lingua pre-indoeuropea, sviluppatasi probabilmente in area mesopotamica e per la quale ci sono tentativi di ricostruzione delle sue forme pre-fenicie...

    RispondiElimina
  14. scusate l'errore imperdonabile, intendevo proto-indoeuropea...

    RispondiElimina
  15. E in effetti definire il concetto di RIFF è alquanto improbabile.

    Ad esempio "Green Onions" di Booker T & the Mg's
    Qual'è il riff ?? Celeberimmo giro di basso di Duck Dunn oppure il giro di Hammond di Booker T ?
    Ma anche la pennata di Steve Cropper potrebbe essere un riff...

    "Heard it trough the grapevine" ha uno dei riff più famosi...ma non ricordo che strumento in effetti lo faccia....

    RispondiElimina
  16. non era male "rain" di un gruppo poi sparito (non ricordo più come si chiamava)
    ciao, marina

    RispondiElimina
  17. quelli di Onions secondo me sono "giri", rain non ha riff, Grapevine lo faceva la chitarra
    C

    RispondiElimina
  18. "Rain" .
    Oltre al brano dei Beatles c'era quello dei Cult in effetti caratterizzato da un buon riff

    RispondiElimina
  19. Per quanto continuino a dirmi poco, "Whola lotta love" degli Zeppelin ha un riff indelebile (che nell'originale "You need love" di Dixon non c'era).

    RispondiElimina
  20. non credo che tutto sia sempre da valutare in chiave "retoattiva" o su chi ha inventato che cosa. Se no, ne converrai, e' un attio ritrovarci a parlare di percussioni africane primordiali e idiomi gutturali ancor piu' primitii.no?

    E' verissimo,ma infatti l'originalità assoluta non esiste...soltanto che mi girano le palle quando sento definire suoni del tutto derivativi e con pochissima ricerca(magari anche belli,mica è un delitto!)come fossero la creazione di qualche genio o di un movimento rivoluzionario.
    Il "grunge",l'avevo già scritto,può essere stato un fatto importante,un ritorno alla primordialità del rock puro(anche il punk lo era)ma non aveva niente della genialità che gli attribuivano i critici musicali...buona parte almeno...le stesse cose(anche meglio)venivano fatte tra il 68 e il 72 sia in Europa che negli states e di esempi ce ne sarebbero a valanga.
    Mi rendo conto che oggi che tutto è già stato fatto e rifatto,tentare anche una minima ricerca del nuovo è cosa difficilissima,ma forse vale la pena tentarci...e se poi non succede,perlomeno non chiamiamolo con nomi diversi,basta essere onesti.

    RispondiElimina
  21. "My Girl" dei Temptations!

    RispondiElimina
  22. "Foxy Lady" della Jimi Hendrix Exp mi sembra doverosa...un saluto

    Sgt

    RispondiElimina
  23. WILD THING dei Troggs
    può essere considerato un riff?????

    RispondiElimina
  24. Viste così le cose,mi pare arduo definire i termini "riff" oppure "giro di chitarra"...avevo indicato "Shapes of things" e "Heartfull of soul" come fraseggi memorabili(geniali!)ma forse sarebbe più indicato "I'm a man"...ad ogni modo ci si dimentica troppo spesso degli insegnamenti dei YARDBIRDS,mi sono sempre chiesto perchè.
    Anche "Vicious" di Lou Reed ha un giro semplice ma basilare.

    RispondiElimina
  25. e come dimenticare "Layla" di Derek & the Dominoes?

    ciao mari

    RispondiElimina
  26. quella e' un "giro"
    C

    RispondiElimina
  27. Perfetto, non manca nulla!
    Però il giro di basso di "I Wanna Be Adored", pur se non propriamente "riff", è comunque memorabile...

    RispondiElimina
  28. OT: che concerto han fatto ieri gli oasis a treviso... impeccabili, sotto ogni punto di vista, estetico, musicale, di grinta e voglia... veramente super...
    Marco MODS Trieste

    RispondiElimina
  29. ascoltando l'ultimo singolo degli U2 notavo come Adam Clayton al basso si produca in uno dei RARISSIMI giri della sua carriera..credo si possano contare sulle dita di UNA mano. per il resto il nostro batte e ribatte sulla nota "dominante"
    C

    RispondiElimina
  30. complete control dei clash, bellissimo!
    the last time: rolling stones
    going underground: jam
    girls that dont talk: undertones
    a legal matter: who
    e 1000 altri!
    ciao
    valerio drynamil

    RispondiElimina
  31. quello che stavo cercando, grazie

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails