lunedì, ottobre 15, 2007

Alcool




Il Decreto Bianchi proibisce la somministrazione di alcolici nei locali dopo le 2 (e questo creerà non pochi problemi ai locali stessi)
I limiti del tasso alcolimetrico si sono abbassati a 0,5 (ovvero una birra media o giù di lì).
Non passa giorno in cui i media segnalino con altisonanza che "guida ubriaco e travolge famiglia" (spesso l' "ubriaco" aveva bevuto un po' di vin oo birra a pasto).

Credono di risolvere il problema così ?

I dont want no clothes
I dont event want no bed to lay my head
I dont want no pork chops and green
Just give me gin instead
(Nina Simone e Animals - Gin House Blues)

13 commenti:

  1. provvedimenti inutili e senza senso

    RispondiElimina
  2. Inutili, senza senso e giustamente, ipocriti.

    Ovvero non servono a nulla se non a far vedere che il politico di turno "ha fatto, ci ha provato" etc etc.

    e tutto sulla pelle, le tasche, la vita della gente.

    Populista ?
    Si grazie

    E come dice Umberto Palazzo "chi l'avrebbe mai detto che avrebbero vinto le mamme rock ?"

    RispondiElimina
  3. Il proibizionismo non ha mai risolto un caz,oltretutto questo è un proibizionismo a metà perchè è facilissimo da evadere e chiunque può tranquillamente ubriacarsi in altri modi senza incappare nel divieto...andare a fondo delle ragioni che spingono molti a devastarsi con l'abuso di alcool e con le varie droghe sarebbe molto arduo,anche perchè si dovrebbe rovesciare da cima a fondo tutto l'esistente anti-sociale di oggi:la gente si sballa essenzialmente per solitudine o per mancanza di scopi reali per cui vivere...io non faccio il samaritano e non ho voglia di nascondere il viso sotto la sabbia,anch'io ho fatto qualche esperienza,ma ci terrei a ribadire che è altrettanto sbagliato giustificare tutto,anche chi guida in stato di alterazione e magari ammazza persone innocenti...non mi piacciono le crociate moralistiche,ma nemmeno il lassismo di chi ritiene che tutto sia concesso ai fini del cosidetto "divertimento"...ma combattere le vere cause di questo vuoto e di questa pseudo-evasione vorrebbe dire cambiare molte cose,forse troppe per questi potenti ottusi e capaci soltanto di mettere divieti inutili,discorso molto serio e complesso,credo...URSUS

    RispondiElimina
  4. Ritengo sbagliatissimo il permissivismo su certe tematiche.
    Quell oche mi fa incazzare è il modo , come appunto sottolinea Ursus, con cui si affronta il problema.

    Non diamo più da bere dopo le 2 ed il problema è risolto.
    Noi abbiamo fatto tutto quello che potevamo.

    Sti cazzi ! Voi ve ne lavate le mani, facendo spesso di tutta un'erba un fascio (e si sa cosa penso dei fasci...).
    E da un governo di "sinistra" mi aspetto altre cose

    RispondiElimina
  5. per me uno puo' far quel ke vuole, comunque l alcol e' un problema serio, io ho smesso da 3 anni con l'aiuto dell'asl e di colpo ho capito tante cose ke nascondevo dietro la bottiglia. Sicuramente tutti hanno diritto di bere moderatamente ma queste restrizioni secondo me non fanno altro ke aumentare l'immagine dell alcol come una cosa "figa" e trasgressiva, assieme agli spot che mostrano sempre un immagine vincente legata all'uso di alcol. Vedo un crescente autolesionismo nella gente per cui il fatto che si abusi di qualunque sostanza va letto come un forte disagio che la societa sta vivendo, poi proibire ai locali di vendere alcol dopo le 2 e' una cazzata, uno puo' andare in giro col bagagliaio pieno di birre e fregarsene...(come facevo io) credo ke questo spingera' la gente a bere di piu...
    vale drynamil

    RispondiElimina
  6. sono d'accordo sul fatto che si tratta semplicemente di lavarsene le mani. anche perchè, a mio parere, 0,5 è un limite abbastanza ridicolo, che varia di soggetto in soggetto, eppure il limite è lo stesso per un uomo adulto di 1e90 per 100 chili come per una 18enne magrissima di un metro e mezzo, ed è risaputo che gli effetti sono diversi. umanamente, non so quante persone siano "ubriache" con 0,5, per poi essere ingabbiati..
    nel frattempo io sabato sera mi son passato un'ora in questura per una cazzo di multa per divieto di sosta..
    Marco MODS Trieste

    RispondiElimina
  7. Sono tutti palliativi stupidi e senza senso che ci mettono davanti agli occhi come si mettono le carote di fronte all'asino...io credo che ognuno di noi dovrebbe anzitutto agire in propria coscienza,è vero che ognuno può fare quel che vuole(in teoria)come dice Vale,ma è pur vero che chi guida da ubriaco è un pericolo pubblico,sopratutto quando si arriva al punto di falciare dei bambini o delle mamme di passaggio...quindi queste leggi fanno veramente ridere,però non dimentichiamoci che la nostra libertà finisce sempre quando ostacoliamo quella degli altri,non mi pare che ci sia bisogno della legge per capirlo.
    Anch'io bevo,anche se moderatamente,ed in passato ho usato lsd e sostanze leggere,ma anzitutto erano altri tempi(adesso mi vergognerei ad alimentare un infame commercio in cui si mandano avanti dei minori trattati come degli schiavi,chi ha presente la situazione ai "murazzi" sa cosa intendo)e ciò che mi spingeva a farlo era la comunanza dello sballo con altri che la pensavano più o meno allo stesso modo(oggi invece ci si sballa per depressione o per rimanere ancora più soli)non voglio giustificare nulla,dico solo che certi comportamenti sono ormai del tutto banalizzati e fanno molto comodo a chi ci comanda,meglio assoggettare un popolo che non pensa,piuttosto che qualcuno che sta con i piedi per terra e non immagina di volare URSUS

    RispondiElimina
  8. sa ragazzi cosa beviamo?

    RispondiElimina
  9. paga ursusdursus?

    RispondiElimina
  10. Paga Cristiano,che è un guru molto affermato nell'ambiente mistico e sicuramente ha più soldi di Sai Baba,quello che materializza gli orologi al quarzo...avete presente??Bene,pensate che lui li materializza di oro puro e rubini!
    URSUS

    RispondiElimina
  11. noi misici beviamo solo tisane OMM OMM OMMM ursusdursus..
    C

    RispondiElimina
  12. MISICI è una via di mezzo tra "mistici" e "musici"??
    Occhio,Cris!Perchè i musici,nel 1700,erano quei cantori a cui tagliavano gli zebedei...non so se mi spiego!URSUS

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails