venerdì, ottobre 16, 2009

I Concerti Leggendari






Non i migliori, ma ecco una breve lista di concerti leggendari (che si ferma al 1977...)

BEATLES
Il concerto sul tetto della Apple del 30 gennaio 1969 e quello al Shea Stadium (di modesta qualità) il 15 agosto del 1965

WHO
A Leeds il 14 febbraio del 1970 viene registrato (e poi ritoccato in studio) quello che è definito da tanti come il miglior album live di tutti i tempi

ROLLING STONES
Ad Altamont il 6 dicembre del 1969 suonarono male e in modo caotico, ma dire che rimane un concerto leggendario è poco (preceduti da Santana, Flying Burrito Bros, CSN&Y, Jefferson Airplane.

ARETHA FRANKLIN
Tre acts al Fillmore West dal 5 al 7 febbraio del 1971 è uno spettacolo di energia, perfettamente condensato nell’omonimo live.

JAMES BROWN
Il 24 ottobre del 1962 James Brown esplode nel teatro per eccellenza di Harlem, l'"Apollo".
Nel 1963 usicrà l’omonimo album, tra i primi live della storia.

WOODSTOCK
Embè, non poteva certo mancare

BOB DYLAN
Il 25 luglio 1965 Bob Dylan “diventa elettrico” e fa inorridire i puristi della folk music tradizionale con la famosa esibizione al Newport Jazz Festival dove cinque anni prima Muddy Waters fece lo stesso effetto ai puristi del blues con un sound crudo ed elettrico.

SEX PISTOLS
Il 4 giugno del 1976 suonano il primo concerto a Machester davanti a 100 persone (che a giudicare dalle testimonianze di chi “io c’ero” dovevano essere almeno 1.000) mentre un anno dopo festeggiano il Giubileo della Regina con il famoso concerto in barca sul Tamigi.

In Italia vale la pena di ricordare PATTI SMITH nel 1979 a Bologna e Firenze, i CLASH l'anno dopo in Piazza Maggiore a Bologna, quelli di DE ANDRE' con la PFM, gli AREA al Parco Lambro a metà 70's, le CONTROCANZONISSIMA dal 71 al 73 al Piper di Roma con Trip, Delirium, Osanna, New Trolls, Le Orme, Premiata Forneria Marconi, Claudio Rocchi , Francesco Guccini, Balletto di Bronzo, Reale Accademia di Musica, Quella Vecchia Locanda, Rovescio della Medaglia e Osanna) PFM, Garybaldi, BMS, Trip, Circus 2000, l'OFFENSIVA DI PRIMAVERA che organizzò il Centro Sociale Virus nel 1982 con più di 50 bands hardcore e punk dell'epoca (da Indigesti a Wretched e Chelsea Hotel).

MIEI CONCERTI LEGGENDARI
Ottobre 1981 : Caorso (PC) CHELSEA HOTEL e esordio dei NOT MOVING
Febbraio 1984 : ad aprire per i CLASH con i NOT MOVING
Giugno 1984: a Berlino con NOT MOVING, Litfiba , PAnkow e Monuments
Giugno 1993 : con LILITH a Clusone (BG) in jam su "Love in vain" degli Stones con Elliott Murphy sotto un portico mentre fuori si scatena il diluvio.
Febbbraio 1997: Tour Siciliano con LILITH tra Centri Sociali e Quartiere Zen a Palermo
2 agosto 2003: con il LINK QUARTET prima di Manu Chao
ottobre 2003 / giugno 2004 :per due volte in tour in USA con LINK QUARTET (da Chicago a Hollywood da Haight Ashbury a SF a Portland)
Settembre 2005 : con i NOT MOVING riuniti a Rockinidro a Milano prima di Damned e Stooges
luglio 2008 : con LILITH & the SINNERSAINTS a Pisa con Siouxsie e Cristina DOnà

22 commenti:

  1. Magari poter essere stato anche a solo 1 di questi concerti...
    aggiungerei il MonteRey Pop Festival del '67 con Animal, Janis con I Big Brother, Quicksilver Messenger Service, Byrds, Jefferson Airplane, Booker T, Otis Redding, Ravi Shankar, Who, Buffalo Springfield, Grateful Dead, Jimi Henrix, Mamas & Papas, solo per dirne alcuni.
    Il MRPF aprì la Summer of Love con probabilmente il miglior bill di tutti i tempi.
    Mentre al Festival dell'Isola di Wight del 1970 si "chiudeva" l'epoca dei super festival con un cartellone altrettanto incredibile.

    RispondiElimina
  2. La scelta di fermarsi al 77 e' dovuta a cosa? Perche' non possono mancare Bob Marley al Lyceum Theatre (dove ora fanno il Re Leone, bello eh per carita', ma per Marley avevano tolto il tetto per fare uscire il fumo di Ganja), 18 e 19 Luglio 1975, concerti da cui e' nata la leggenda del live di No Woman No Cry con quel feedback esagerato a circa un minuto dall'inizio.

    Poi gli Stone Roses alla Blackpool Empress Ballroom nell'89, la loro consacrazione e l'origine di quello che poi e' diventato il britpop che tutti conosciamo.

    Poi per quanto i gusti siano gusti non si puo' non considerare i Queen a Wembley il 12 Luglio 86.

    I Doors a New Haven, Dicembre 67, con Morrison arrestato sul palco.

    E il Mods Mayday del 79?

    RispondiElimina
  3. mi sono fermato al 77 perchè poi non ho trovato granchè....non conosco purtroppo quasi nulla di Bob Marley

    Il Mods mayday del 79 artisticamente fu poca cosa, anche se significativo come partenza "ufficiale" de lmod rock

    RispondiElimina
  4. ci sarebbe anche quello degli Stones di Hyde Park del '69, il concerto con gli strumenti più scordati di tutti tempi, con la gigantografia di B.Jones che cade sulla testa degli ELP durante gli opening acts...

    RispondiElimina
  5. piace o non piace, aggiungo il '68 Comeback di Elvis...

    RispondiElimina
  6. In ambito jazz c'è il concerto immortalato da " Jazz at Massey hall" del 1953, con Miles Davis, Charlie Parker, Bud Powell, Charlie Mingus, Max Roach (!!).
    Ma qui si parla di rock, altrimenti...

    Leggendari anche i concerti di Small faces e Who in Australia nei mid 60's, ma pare siano stati penosi

    Degli Who anche il concerto al Frejus del 1979, il primno senza Keith Moon...dovevo andare ma non trovai i soldi.....

    RispondiElimina
  7. Mi viene in mente Talking Heads a Roma nell'80 (non leggendario ma un gran live). Keith Jarrett a Colonia nel 75, cosa possono fare due mani e un pianoforte...

    RispondiElimina
  8. Del concerto con LILITH & the SINNERSAINTS a Pisa ho visto un video su You Tube, una "I need somebody" bella davvero!

    pibio

    RispondiElimina
  9. OT ma in realta' neanche troppo. Ieri sera sono stato a vedere The Hot Rats, cioe' 2 terzi (basette e batteria) dei Supergrass. Sono in tour con questo side-project di cover suonate solo con batteria e chitarra, molto ruvido ma le reinterpretazioni non sono niente male. Si vede che e' un progett onato cosi' e che si divertono, anche perche' suonano in locali da 100-200 persone. Scaletta tra l'altro tutt'altro che banale perche' i pezzi sono molto particolari. Cioe', non particolari di per se stessi ma magari ti aspettersti altro. Lovecats dei Cure, EMI dei Sex Pistols, Damaged Goods dei Gang of Four, Drive My Car, Mirror in the Bathroom, Love is the Drug... Ho qualche video, quando l'upload e' finito vi giro il link

    RispondiElimina
  10. 1743 FIORI E COLORI
    organizzato il 23 e 24 Maggio dell'anno scorso all'Evadamo di Torino è stato davvero un grande evento...non lo dico solo per la presenza dei No strange,ma per l'idea complessiva:organizzare un piccolo grande festival di 2 serate per festeggiare un'amica come Cristiana Scanu,simbolo di tutti quelli che ce l'hanno fatta (a sconfiggere una malattia che molti hanno paura soltanto a nominare) è stato un bel colpo veramente.
    Il 6 NOVEMBRE bissiamo al CAFFE' BASAGLIA di via Mantova 34,festa per i 25 anni della TOAST records:oltre a noi altri gruppi legati all'etichetta,mostra di copertine,proiezione di video ecc...

    E se stavolta quel gobbo di Cristiano ha di nuovo il coraggio di non venire,lo faccio flambè !

    RispondiElimina
  11. eh si..che bei concerti!!
    mi veniva la tentazione di scrivere i "miei"..ma nel tempo tante cose le abbiamo gia raccontate..cito "solo" gli WHO, prima tournee di QUADROPHENIA 1997 Zurigo. A quattro metri da John Entwistle..
    Clash 1981 Milano!

    ieri rileggevo di uno "storico" concerto a SOUTHALL, London 1982 o giu di li,con 4 SKINS,THE LAST RESORT e BUSINESS..big big mazzate..cercate info.

    Ursusse, so che sono sempre nei tuoi pensieri ma la grande Scanu e' CRISTINA..e mi hai anticipando citando quelle due splendide serate.
    Bravo!
    Il 6 novembre mi dice qualcosa..non vorrei aver gia qualcosa in pentola..
    Bittore di voglio barlare,
    ti brego non mi flambare..

    C

    RispondiElimina
  12. Intanto voi torinesi segnatevi l'8 dicembre la presentazione del mio nuovo libro sulla mod music
    Ora dell'aperitivo da qualche parte
    Ah il libro si chiama "Mod generations"
    Esce entro un mesetto

    RispondiElimina
  13. capitttooo??!!???!!!

    RispondiElimina
  14. Aggiungerei il concerto in Central Park di Simon & Garfunkel (credo 1981) che storico fu soprattutto per l'affluenza ed una pletora di musicisti di tutto rispetto e "Shadow and light" di J. Mitchell con jaco Pastorius al basso.

    Ciao a tutti dalla Cina
    Thomas

    RispondiElimina
  15. i CRIME nel carcere di San Quintino

    http://www.youtube.com/watch?v=1EnZi8C_VYE&feature=related

    e i CRAMPS al Napa State Mental Hospital

    http://www.youtube.com/watch?v=N5JFucHroW8


    *JEFFREY*

    RispondiElimina
  16. AZZ,adesso mi sono accorto del LAPSUS:Cristina e non CristiAna !
    Comunque stavolta la setta del torkio sarà implacabile,se non vieni scattano di nuovo i gavettoni a raffica...Pibio,prepara gli idranti!

    RispondiElimina
  17. anche per me i crime al carcere ed i cramps tra i pazzi sono vertici assoluti.

    m.

    RispondiElimina
  18. scelte abbastanza "strategiche"..direi..suggestione
    C

    RispondiElimina
  19. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  20. Tra i tuoi concerti leggendari avresti dovuto scrivere, per onor di cronaca, TOUR CALABRESE-SICILIANO del 1997.
    Non dimenticare le due date a Reggio Calabria e Marina di Gioiosa Jonica... Io c'ero pure a quella di Catania. Do you remember?

    RispondiElimina
  21. Hai ragione. Ma era compresso nei miei ricordi.
    Comunque LEGGENDARIO !

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails