venerdì, aprile 18, 2008

Best rock movies I migliori film rock






Il rapporto tra cinema e rock, che decretò da subito il successo planetario di Elvis Presley e contribuì in maniera determinante all'esplosione del rock n roll ("Rock around the clock" fu inserito nella colonna sonora di "Blackboard jungle" - "Il seme della violenza" nel 1955 e fece deflagrare l'interesse per questa nuova musica), è , nel corso degli anni diventato sempre più stretto e determinante, fino alla sublimazione attuale con "Shine a light" di Scorsese sugli Stones

Dai 60's in poi bands, artisti, cantanti di tutti i generi e tipi sono apparsi (con alterni risultati) sul grande schermo.

In Italia i famosi musicarelli portarono i nostri cantanti (e non solo, sono decine le beat bands che sono finite in films, mediamente di scarsa qualità, ma importantissimi in quanto documento e testimonianza di un'epoca), all'estero si fecero le cose più sul serio, prima con i Beatles e i loro stupendi films, poi con ritratti sempre più fedeli al mondo rock (da Godard con "Sympthy for the devil" ai film su "Woodstock" , Altamont con "Gimme Shelter" , "Live at Pompei" con i Pink Floyd, "Monterey Pop" etc)

Di seguito una lista dei miei rock movies preferiti (dove per rock movie si intende un film con forti affinità con il rock, non necessariamente dove ci suona qualcuno)

1) BLUES BROTHERS
Uno dei pochi film che non mi stanco mai di rivedere.
E poi Ray Charles, James Brown, Aretha Franklin, John Lee Hooker, John Belushi....tutti insieme...

2) TOMMY
Ne abbiamo già parlato e per me rimane ai top

3) KIDS ARE ALRIGHT
Il documentario rock perfetto

4) DECLINE OF WESTERN CIVILIZATION
Travolgente, spietato, crudissimo ritratto della prima scena hardcore con Darby Crash e gli X su tutti.
Indimenticabile

5) LA SIGNORA DEL BLUES
Un film del 1972 con Diana Ross nella parte di Billie Holyday.
Capolavoro

6) NO DIRECTION HOME
Scorsese su Dylan

7) YELLOW SUBMARINE
Secondo me troppo sottovalutato, ma è assolutame nte geniale
E ci affianco HELP e pure LET IT BE, l'uno altrettanto geniale nel "trattare" il fenomeno Beatles, l'altro stupendo nel suo minimalismo. Meno riuscito A HARD DAY'S NIGHT

8) WOODSTOCK
Il documentario rock per antonomasia sul festival più famoso
Altrettanto riuscito MONTEREY POP, anche se un gradino più sotto

9) ALMOST FAMOUS
Riuscitissimo spaccato dell'ambiente groupies dei 70's

10) SYMPATHY FOR THE DEVIL
Ripetitivo sol oapparentemente.
Per me l'omaggio di Godard agli Stones rimane uno dei momenti più affascinanti della storia del cinema

FUORI CONCORSO : QUADROPHENIA
Un film in cui c'è dentro tutto.
E' oltre

Ma non voglio dimenticare:
RUDE BOY (non sempre riuscito, ma intrigante omaggio ai primi Clash e all'ambiente che li circondava)
DON'T LOOK BACK (ancora Dylan, nei 60's) ,
COMMITMENTS (alla distanza ha perso smalto, ma si guarda ancora volentieri),
GIMME SHELTER (sul disastro Stones ad Altamont. Non mi è mai piaciuto molto),
LAST WALTZ (l'addio della Band con Dylan, Joni Mitchell etc, molto carino anche se datato)
LIVE AT POMPEI (pesante ma ancora suggestivo)
THE WALL (pomposo ma interessante e molto ben fatto. Ottimo Gedolf )
200 MOTELS (Frank Zappa bizzarro come sempre ma non sempre riuscito)
HEAD (Esperimento cinematografico psichedelico dei Monkees abbastanza riuscito, molto strano e da rivalutare)
RAY (storia un po' dolciastra di Ray Charles ma che vale la pena di vedere)
THE HARDER THEY COME (sui rude boys giamaicani dei 70's, mai visto ma da ricordare)
LAST DAYS (Gus Van Sant su Kurt Cobain, Impalpabile)
JESUS CHRIST SUPERSTAR (Un calssico)
STOP MAKING SENSE (Bellissimo spaccaato sui migliori Talking Heads)

36 commenti:

  1. Rispetto ad altri film sul punk rock io preferisco ancora "The great r'n'r swindle",che forse non è solo un film musicale ma illustra bene il fenomeno Sex pistols e la loro mente Malcom Mc Laren,non a caso ex membro de l'Internazionale Situazionista(e lo si capisce bene nella struttura dell'opera).Anche "Rocck&roll high school" con i Ramones:più leggero e adolescenziale ma davvero carino.

    RispondiElimina
  2. Ottimi film.
    direi anche (come peggio del peggio, quindi interessante) il "favoloso" Kiss meet the phantom of the park, che avevo segnalato qualche post fa.

    RispondiElimina
  3. Dear Pibio,se poi parliamo di cinematografia trash ce ne sarebbero un sacco,lì entriamo in un ginepraio...
    come film d'ANIMAZIONE bellissimo vi consiglio AMERICAN POP di Ralph Bakshi(lo stesso di FRITZ IL GATTO e IL SIGNORE DEGLI ANELLI)uscito alla fine dei'70:un autentico capolavoro,almeno per il sottoscritto.

    RispondiElimina
  4. non uscite fuori tema!

    RispondiElimina
  5. ma con Renzulli e Pelu' niente?

    RispondiElimina
  6. Aggiungo all'elenco "Dig!", un ottimo documentario rock che qualche anno fa vinse il premio della critica al sundance. Consigliatissimo!

    RispondiElimina
  7. Tony lista grandiosa, ma piu' o meno li hai citati "tutti"..
    se hai occasione mi raccomando THE HARDER THEY COME (chissa quando riusciro a vedere DECLINE?).

    L'hai messo JESEU CHRIST SUPERSTAR?
    X me fondamentale
    Cristiano

    RispondiElimina
  8. Io aggiungerei senza dubbio CONTROL,splendido film su Ian Curtis ed i Joy Division.

    RispondiElimina
  9. Fuori tema?
    AMERICAN POP racconta di musica americana dai primi del'900 fino al punk,è totalmente in tema
    bellissimo!
    Dei Beatles io preferisco Magical mistery tour,che è più bizzarro rispetto ad altri.
    Joe

    RispondiElimina
  10. vedo che di THE DOORS di O.Stone abbiamo tutti più o meno la stessa idea, non essendo stato neppure citato. (per me è una cagata pazzesca)
    Mi piacerebbe moltissimo vedere questo American Pop, interessantissimo da quel che capisco.

    RispondiElimina
  11. Anche io approvo,THE DOORS è veramente brutto!
    Mi da proprio fastidio tutta questa retorica del rock visto solo come droga,vizio e perdizione...peggio ancora SID&NANCY,che fa totalmente schifo!
    Un discorso a parte,invece,meriterebbero i film non proprio musicali,ma pur sempre legati alla cultura vicina alla musica,come il tuttora splendido "Easy rider" o "Psychout",che pur con qualche ingenuità evidente,mostrava un giovane Jack Nicholson nel pieno della San Francisco psichedelica degli ultimi'60,da immortalare le scene con i Seeds e gli Strawberry alarm clock in concerto,playback o no sono storiche!

    RispondiElimina
  12. Non sono ancora riuscito a trovare una visione decente di "Riot on sunset strip",a proposito.
    Joe

    RispondiElimina
  13. Su youtube c'è qualche pezzo degli Standells e della Chocolate watch band,ma il film intero non ce l'ho neppure io,purtroppo.

    RispondiElimina
  14. beh...FILTH AND FURY sui Sex Pistols nonche l'indimenticabile grande truffa, e poi PUNK ROCK MOVIE di Don Letts!!! Inoltre un b movie con i RAMONES: RHR high school e' abbastanza carino e si lascia guardare, un altro film interessante anche se e' un concerto, e' THE CURE IN ORANGE. The harder they come l'hanno trasmesso su fuori orario, se passi da Milano ti do il VHS!
    Un altro film di cui si parla bene ke e' senz altro fondamentale da ricordare e' Jubilee di Derek Jarman con Adam Ant e i protagonisti del punk 77.
    ciao
    valerio impulsive

    RispondiElimina
  15. Joe,se vuoi ho l'episodio mitico della serie THE MUNSTERS che tengono il party in casa loro,con tutta una serie di poeti beat e fuori di testa,dove suonano gli Standells prima versione(credo intorno al '64)quei telefilm erano micidiali,così come la prima serie degli ADDAMS.

    RispondiElimina
  16. Fighi gli ADDAMS!
    W The LURCH!
    C

    RispondiElimina
  17. io aggiungerei, rimanendo su Dylan, il recente I'm Not There, splendido e assurdo.. E Billy Elliott (Jam, Style Council, T.Rex..), che ha poco a che fare col rock in se' a livello di trama ma secondo me' e' torppo r'n'r di suo..

    RispondiElimina
  18. Grandissimi gli Addams.. Tony qua mi sa che ci vuole una classifica dei telefilm...

    RispondiElimina
  19. Ricordo di aver letto anni fa che il mitico THE LURCH aveva inciso un disco di NORTHERN SOUL chiamato "The Lurch"..

    Chi approfondisce la questione,compagni?

    Cristiano

    RispondiElimina
  20. Giusto !
    La classifica dei telefilms...ci penso...
    Così al primo colpo tra i miei preferiti mi vengono in mente i Monkees, Happy Days, gli Addams, Padre Brown (con Renato Rascel), L'Isola dei gabbiani.
    ma approfondirò meglio il tema

    "Lurch" è un brano registrato dall'attore che lo faceva nella Addam familt, Ted Cassidy e c'è su Land of 1000 dances vol. 2 della Ace records

    RispondiElimina
  21. The Prisoner su tutti... E i Thunderbirds..

    RispondiElimina
  22. A propsito di MUNSTERS:

    http://www.munsters.com/

    RispondiElimina
  23. haha! ricordavo giusto, grazie Tony!
    C

    RispondiElimina
  24. George e mildred!
    C

    RispondiElimina
  25. mare
    profumo di mare

    RispondiElimina
  26. Se siamo arrivati a LOVE BOAT,possiamo includere anche i beniamini di peccatoriginale,vero Mich?
    "Ueee Gianfilippo,ci vuole una gran pazienza..."
    i mitici 5 del 5°piano.

    RispondiElimina
  27. Take It Or Leave It.

    Starring Madness.

    FTW!

    RispondiElimina
  28. Ursus nudo prossimamente su peccatoriginale.tv
    cose turche!!!

    RispondiElimina
  29. ursus nudo e santo subito!

    RispondiElimina
  30. Domani sera al Manhattan erriverò con il saio e l'aureola,inoltre tutti potranno vedere dal vivo le mie stimmate...non c'è trucco e non c'è inganno,sior e siori...

    RispondiElimina
  31. In rigoroso ordine sparso, e evitando volutamente i documentari

    -This is Spinal Tap (this goes up to 11!!!)
    -Crossroads (in Italia Mississipi Adventure - con Ralph Macchio, epico il duello finale con Steve Vai)
    -Rockstar
    -Singles (film in sé cagotto, ma che bei ricordi la scena di Seattle dei primi '90...)
    -Wayne's World (fusi di testa, cult!)
    -Airheads
    _High Fidelity (Alta fedeltà)
    -Tenacious D and the Pick of Destiny (rovinato dal doppiaggio italiano, ai lasso, un gran film per i rocker che non si prendono troppo sul serio)
    -The Rocker (Il batterista nudo, come sopra, spassoso ma nulla più)
    -School of Rock (perché Jack Black è Jack Black)
    -Minzione d'onore: CAMP ROCK! Il miglior modo dopo una sbronza colossale per vomitare e perdere irrecuperabilmente un etto buono di neuroni.

    Cheerz!

    RispondiElimina
  32. "Fragole e sangue", colonna sonora in tema, argomento del film anche: la contestazione studentesca americana.

    RispondiElimina
  33. Concordo pienamente con chi ha aggiunto alla lista American pop di Ralph Bakshi, secondo il mio modesto (_issimo) parere un vero capolavoro. Ad ogni modo bella tutta la lista.

    RispondiElimina
  34. morte a 33 giri! con gene simmons e ozzy!

    RispondiElimina
  35. meglio tardi che mai!! Scusate, arrivo su questo post con qualche anno di ritardo! Ció mi offre la possibilitá di aggiornare le ottime liste da voi finora stilate. Negli ultimi anni soprattutto il cinema MADE IN UK ha proposto varie pellicole sul tema, non tutte riuscitissime:
    - SOULBOY (2010) e NORTHERN SOUL (2014). Importante spaccato della scena Northern Soul inglese all'inizio degli anni '70. Bellissime, manco a dirlo, le rispettive colonne sonore.
    - SVENGALI (2013) con Johnny Owen (ex Pocket Devils) in versione mod. Da segnalare un cameo del mod actor Martin Freeman.
    - GOOD VIBRATIONS (2014): vita di Terry Hooley, guru della scena punk nordirlandese di fine anni '70.
    - 24 HOUR PARTY PEOPLE (2002): la storia di Tony Wilson e della Factory Records nella Manchester anni '80.
    - BABYLON (1980) scritto da Martin Stellman (Quadrophenia) e diretto dall'italo-inglese Franco Rosso. E' un interessante spaccato della sound system culture nella Brixton di fine '70. E' disponibile in youtube una versione sottotitolata in spagnolo.
    - VELVET GOLDMNE (1998). Pellicola. non totalmente riuscita, sulla scena glam inglese di inizio '70, con Ewan McGregor nei panni di Iggy Pop e Jonathan Rhys Meyers nelle vesti (manierate) di David Bowie. Cameo dei Placebo e interessante contributo alla colonna sonora di Thom Yorke.
    - CBGB (2103). Film che ricostruisce la storia del celebre club punk di NYC. Molto hollywoodiano e un po' pacchiano per i miei gusti.
    - THE STONE ROSES: MADE OF STONE (2013): documentario sulla band mancuniana diretto dall'ottimo Shane Meadows.
    - WALK THE LINE (2005): vita di Johnny Cash.
    Un po' fuori tema, ma dotati di un'importante "vena rock":
    - AWAYDAYS (2009). Il contorno musicale é la parte piú sfiziosa di questa pellicola hooligana, ambientata all'epoca dei primi casual del Merseyside. Assieme all'impeccabile abbigliamento dei protagonisti, la colonna sonora é curatissima, incentrata soprattutto sul post punk, con Ultravox, Cure e Joy Division tra gli altri. Mi sembra di ricordare una comparsata dei Rascals.
    THIS IS ENGLAND (2006): miglior film mai realizzato sugli skinhead, dopo anni di porcherie in stile Romper Stomper e American History X. Colonna sonora un po' punk e molto reggae, curata con l'autorevole aiuto di Specials e UK Subs. Bellissime pure le serie spin-off realizzate per la TV.

    Alph desdeARGENTINA

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails