giovedì, giugno 07, 2007

The Who a Verona. Lunedì 11 giugno.




Lunedì 11 giugno THE WHO IN CONCERTO all'Arena di Verona
Breve cronaca: parte un concerto splendido, band in gran forma, luci stupende con tanto di filmati sullo sfondo e scenario da brivido all'interno dell'Arena.
Spalti gremiti, entusiasmo alle stelle (nonostante i mediocri supporters RoseHill Drive).
Dopo cinque brani scende il diluvio. Concerto sospeso.
Si ricomincia dopo un'ora, ma dopo poche note di "Behind blue eyes" sparisce la voce di Roger, che se ne va insieme al gruppo.
Nuovo lungo stop e la band rientra (doverosamente) con Roger a provare a fare quello che può, lasciando a Pete l'incombenza di una serie di brani tirati alla lunga e all'esasperazione come "Relay", "Eminence front", "Let's see action" , una "Magic bus" mediocre.
Alla fine Roger decide di fregarsene dei problemi vocali , dopo una "Kids are alright" semi improvvisata e imbarazzante, e partono i pezzi da 90, da "Pinball wizard" a "Baba O Riley", "Real me" , "My generation" e la conclusiva "Won't get fooled again".
Il tutto con il pubblico sferzato da acqua e vento senza sosta.
Grazie a Pete e a Roger per avere ( DOVEROSAMENTE) proseguito, per l'abnegazione, l'entusiasmo e la carica.
Grazie anche per aver ripagato nel modo migliore l'abnegazione, l'entusiasmo e la carica di noi spettatori bagnati.
Un saluto a Joyello & co., Oskar, Naska, il Metius, Roger, Massimo Bellucci e tutti quelli incontrati all'Arena (mancano all'appello un po' di defezionari dal previsto appuntamento...ma anche noi siamo arrivati tardi...)


32 commenti:

  1. danno possibilità di pioggia al 90% per lunedì sera a Verona.............

    RispondiElimina
  2. che due balle che ne ho gia' di sta pioggia..che poi ora ad esempio ce'e un'afa subtropicale con tanto di solleone.
    Quindi se piove ce la prendiamo tutta no?
    Per carita'la pioggia sara' anche Quadrophenica (..only love can make it rain..) ma iniziamo tutti i riti scaramantici "let the sunshine in..!"

    Anyway, ok a lunedi!!

    Cristiano

    RispondiElimina
  3. oh, guy, I need a drink of cool, cool rain!!
    Marco MODS Trieste

    RispondiElimina
  4. mediadibianco!!!!!

    RispondiElimina
  5. sun sun sun here it comes !!!
    scusate la citazione beatlesiana ma io di Quadrohenia e la pioggia a questo punto non ne voglio sapere !!!!!

    RispondiElimina
  6. Domani commenti e recensione del concerto.

    RispondiElimina
  7. tra due ore circa la partenza da trieste... tony, cosa mi dici del campionato di B? noi siam salvi, e io il prossimo anno è probabile che vado a giocare in eccellenza, di sicuro niente più triestina...
    Marco MODS Trieste

    RispondiElimina
  8. Mah, il campionato è finito come doveva finire fin dall'inizio.

    Il Piacenza ha giocato la partita decisiva con quattro squalificati (ammonizioni a raffica nelle ultime partite) e con Nocerino e Lazzari (i due gioielli) convocati per l'under 21 che non hanno potuto giocare.
    Di solito le partite le rinviavano quando c'erano giocatori impegnati con le nazionali....

    La Rubentus perde in casa 3 a 2 dallo Spezia e condanna l'Arezzo...dopo aver perso e salvato il Bari la scorsa domenica...

    Tanto il Piacenza non ce l'avrebbe mai fatta a vincere i play off, ma il calcio in questo modo FA SOLO SCHIFO.

    Con chi giochi in Eccellenza ?

    RispondiElimina
  9. Ah beh... il tempo non è un granché... ma PER ORA non piove.
    Io ve lo dico subito: se piove mi vendo il biglietto. Non ho più l'età per ste cazzate
    :-)

    RispondiElimina
  10. Ero in cima all'arena e quando sono riuscito a rientrare ero da buttare via. che cazzo di acqua che ho preso,
    tipo tuffo in piscina.

    RispondiElimina
  11. E' stato un concerto da dire "io c'ero"... Sono tornato a casa zuppo fradicio, penso che ci sia stato qualche momento francamente imbarazzante pero' con un grandissimo inizio e una grandissima versione di "my generation" ... Alla fine sono contento lo stesso... nonstante tutto..

    RispondiElimina
  12. Dal momento che ha cominciato a piovere ben dopo l'inizio del concerto, ovviamente non mi sono venduto il biglietto e... anche "io c'ero"!...
    Rispetto a voi c'è da dire che dopo lo spettacolo sono riuscito ad arrivare a casa in 5 minuti, tanto è vicina l'arena da casa mia... Quindi un applauso a voi, per i chilomtri in auto zuppi fradici.
    Peccato che non ci siamo beccati, pibio. T'avrei conosciuto volentieri.
    Piacevolissime le due chiacchiere con Tony e Rita... che non vedevo da molti anni. Concerto "importante" nelle sue molteplici sfighe.
    Ma... Simon, il chitarrista d'appoggio, è il figlio di Pete o qualche altro genere di parente?

    ----

    Da me, un'altra visione della serata: http://fard-rock.blog.excite.it/permalink/489432

    RispondiElimina
  13. Purtroppo sono arrivato tardissimo (1 minuto prima dell'inizio, e ho saltato l'appuntamento al bar.)
    @Joyello: dispiace molto anche a me, avrei fatto molto volentieri 2 chiacchiere!
    ora vengo a leggere Fard rock.

    RispondiElimina
  14. serata memorabile, pelle d'oca ancora a pensarci.
    è stato un piacere incrociarti Tony, alla prossima

    Paolo-verona

    RispondiElimina
  15. salve signori... io stamattina, arrivato finalmente a casa, avevo ancora il fondo dei jeans umidi... comunque, nonstante tutto, meritava. penso di non aver mai preso tanta acqua tutta insieme, ma non mi interessava...
    ora, spiegatemi una cosa... io tra le 6 e le 7 sono passato almeno 4 volte davanti e dentro al bar, e non ho visto nessuno... per sicurezza: era quello con qualche cameriere cinese più o meno di fronte al cancello 59???
    Marco MODS Trieste

    RispondiElimina
  16. Scandalo!
    Secondo Assante, in Arena c'erano molti ROCKERS!...
    http://assante.blogautore.repubblica.it/2007/06/12/667/
    Ci siamo, dunque, coltivati delle serpi in seno?
    :-)

    RispondiElimina
  17. Marco, sì! Il BAR è quello. Io e Tony (con Rita e qualche altro) siamo riusciti a beccarci... ma è stato più un caso che altro, direi, vista la quantità di gente che c'era. Ad un certo punto, poi, ci siamo spostati in un altro bar sempre lì intorno, dove era possibile mangiare qualcosa prima di entrare in Arena e... Purtroppo il fatto di non conoscerti "fisicamente" non mi ha permesso di identificarti. Un peccato. Non abbiamo pensato a scambiarci un numero di cellulare. Siamo proprio tonti.

    RispondiElimina
  18. vabbè dai... io intorno alle 6.15 mi sono sistemato davanti al cancello 59, e guardavo sempre verso il bar alla ricerca di tony, contando sulla sua altezza... sempre, tranno quando a me e al mio amico ci è passato a neanche mezzo metro il tipo con i braccialetti per stare sotto il palco. noi l'abbiamo lasciato passare, e lui non ci ha cagato neanche di striscio. infame.
    Marco MODS Trieste

    RispondiElimina
  19. Io non so bene a che ora sono arrivato lì.
    Diciamo verso le 19 o poco prima forse.
    Ma c'era davvero un gran casino.

    I commenti letti in giro sono talvolta agghiaccianti...quello di TGCom (da cui non c'era certo da aspettarsi di megli) parla dell'album "Quadro Phelia" e del cantante Roger DaltreX

    RispondiElimina
  20. Avevo visto quella cosa di TGCOM. Patetica!... C'erano strafalcioni da far impallidire!
    Tra gli altri parlava del celebre pezzo PAPA O Riley!

    RispondiElimina
  21. dal TG1 : ...la voce del cantante Roger ALTRECHT!!

    Cristiano

    RispondiElimina
  22. Arrivo col commento vero:
    Scusa a tutti x mancato appuntamento al bar, anch'io in mega ritardo causa carovana automobilistica in buon ritardo gia alla partenza e parking selvaggio!
    Sono arrivato al bar che saran state le sette e mezza e non ho visto piu' nessuno! (tra l'altro marco, anch'io come Joyello non ho potuto identificarti non conoscendoti fisicamente.. idem gli altri Tony e pibio esclusi)..
    Poi ho conquistato la cimas dell'arena proprio col palcio di fronte in linea d'aria..e poi DILUVIO!!!
    fuga e riparo in un anfratto a cui abbiamo "rimosso"le transenne stipato di gente e coi cavi dell'elettricita' che gocciolavano..brrrr
    persi tutti gli amici (dei quali alcuni poi ritrovati) equando ancora la ripresa era dubbia si APRONO le catene e corsa sotto il palco..
    Ora, capisco l'incazzatura di chi ha speso il doppio di me x i posti davanti e si e' trovata l'invasione di "abusivi"dalle gradinate 8come noi)..ma..checciposso fare??
    la pioggia non legge i biglietti! (vero naska?)
    Bye
    Peccato x il meeeting
    Alle sei e mezza di mattina ero a letto
    Cristiano

    RispondiElimina
  23. Caro Cristiano anch'io ero sulla gradinata in alto con il palco di fronte...uqlache scalino più giù a sinistra del box che stava in alto....noi a casa alle 3,30, a lavorare alle 8,30 (sveglia 6,30....)

    all'uscita ho beccato naska e oskar ma eravamo troppo bagnati e infreddoliti per attardarci...e la macchina era parcheggiata in culo

    RispondiElimina
  24. pensate che i miei jeans, consumati dall'uso, avevano ripreso il loro originale colore blu scuro di diversi anni fa, con tutta l'acqua che han preso... cmq, se avete visto uno che si aggirava intorno al bar con i capelli rasati, una maglietta con scritto Mods col target sopra l'immagine di jimmy dal booklet di quadrophenia, e lo sguardo perso, quello ero io...
    Marco MODS Trieste

    RispondiElimina
  25. Simon Townshend e' il fratellino di pete..ormai e' sempre in tourne con gli Who, spesso col suo gruppo come spalla (come l'anno scorso, con Bruce Foxton al basso).
    Tra l'altro compare ancora bambino in Tommy (film) nella scena "Extra ! Extra!", e' lo strillone..

    Marco, a parte che appunto son gia arrivato a cancelli aperti e folla gia sistemata dentro, credo cmq di non averti incrociato..
    In verita'"puntavo" col mio amico un ragazzo alto ,capelli corti ma non rasato, in parka, camicia bianca e cravattino nero, ma evidentemente non eri tu..

    Ma nessuno e' sceso davanti alla ripresa???

    C

    RispondiElimina
  26. Noi abbiamo pensato di scendere, ma eravamo troppo bagnati e abbiamo preferito restre sotto il nostro sacco per la spazzatura con una volta dell'Arena a porata di mano i ncaso di ripresa del diluvio....

    RispondiElimina
  27. Nemmeno io sono sceso in platea alla ripresa. Anzi, sono talmente cretino che non ho nemmeno pensato di farlo.
    :-)
    Sono rimasto la, al mio posto (e avrei potuto guadagnarne almeno uno sicuramente migliore, sebbene il mio non fosse malaccio) come un cretino. E gli altri due che erano con me pure.
    :-)
    Non siamo più quelli di una volta, è evidente...:)

    RispondiElimina
  28. Mah..io dopo essere uscito dall'"anfratto" (che ho scoperto chiamarsi "arcovolo" by joyello) non ho avuto dubbi. l'unica cosa e' stata far MOLTA attenzione nella corsa ai torrenti piovani lungo le gradinate..rischio di schianto molto quadrophenico! poi una volta davanti ho visto con piacere che tre dei miei friends "scomparsi"prima dalle gradinate, eran gia bellamente appoggiati alle transenne in PRIMA fila, e gia simpaticamente gemellati con un gruppetto di romani che gridavano "ROGGE! ROGGE!!"..Come ho gia detto qualcuno dei maxi-paganti si e' lamentato,ma a quel punto,guardacaso,gli addetti alla security ed inservienti si erano gia strategicamente dileguati..
    per la cronaca:avevo solo la polo jeans e clark, ne giubbotto (che pensavo mi avrevbbe dato fastidio), menchemeno ombrello o mantella..poco pratici.
    Alla fine concerto x sicurezza (cioe' granfreddo) siam fermati al bar di cui sopra x un PUNCH bollente al rhum..ci voleva!
    C

    RispondiElimina
  29. noi abbiam pensato di farlo, ma quando l'ho proposto c'era già una bolgia incredibile sotto il palco, da cui probabilmente non avremmo capito una mazza (sicuramente mi sbaglio...), quindi abbiam deciso di restare sopra l'ingrasso dell'arcovolo, che era in sostanza una piccola isola felice in mezzo ai posti numerati... da cui si vedeva egregiamente...
    Marco MODS Trieste

    RispondiElimina
  30. Qualcuno ha visto CATENACCI nei pressi del baretto?

    RispondiElimina
  31. CATENACCI era sul loggione più alto che impartiva ordini e ORDINE !
    Che segnalava i capelloni e quelli che creavano turbativa dell'ordine con urla e movimenti scomposti

    RispondiElimina
  32. cazzo allora avra' visto un tipo rasato (bieco eufemismo) in Jeans bianchi che con corsetta alla albertoSorsi scavalcava le transenne..son dolori!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails