giovedì, maggio 18, 2017

Il Bar



Probabilmente il luogo che frequentiamo più spesso nell'arco di una vita, senza distinzioni sociali, di classe, etnica, sessuale....

Il termine BAR deriverebbe da una contrazione del termine inglese "barrier", sbarra.
Durante la prima colonizzazione dell'America del Sud, l'angolo riservato alla vendita degli alcolici, nelle osterie o nelle bettole, era diviso dal resto del locale da una sbarra.
Analogamente è stato indicata la parola "barred" ("sbarrato") quando, nei periodi in cui in Inghilterra era proibita la vendita di bevande alcoliche, sulle porte degli spacci venivano inchiodate delle assi sulle quali veniva scritta questa parola.
C'è chi invece fa risalire l'origine di Bar al 1898 quando Alessandro Manaresi, l' imprenditore che aprì il primo bar in Italia, a Firenze, lo intese acronimo di Banco A Ristoro.

La storia del bar è stata preceduta da quella dei CAFFE' che apparvero in Europa in seguito alla diffusione della bevanda proveniente dalla zona di Kaffa (Etiopia) intorno al XVII secolo.

Uno dei primi caffè aprì a Parigi vicino alla Comèdie Francaise grazie a un siciliano, Procopio Coltelli che ebbe l'idea,patron del "Cafè Procope".
In Italia fiorirono i primi caffè nacquero a Venezia ( il Florian), a Firenze ( il Gillj), a Roma (il Caffè Greco), a Trieste (il Gambrinus).
Il 1910 vede la nascita di uno dei primi American-bar d'Europa con l'Harry's New York Cocktail bar di Parigi.

34 commenti:

  1. "Prova una volta a inventarti una rock & roll band... e dentro al tuo BAR muoverti come una rock & roll star " (PFM 1982 "Si puo'fare) ..frase che illustra alla perfezione la realta'del tardo 1970 primi anni 80, a Piacenza e in tutte le altre citta'italiane quando il punk, Mod Revival,heavy metal,etc.esplosero nel nostro paese.. Paul1967.

    RispondiElimina
  2. A me viene sempre in mente invece l'inizio di "The have nots" degli X quando magari di notte ti fermi da qualche parte

    Drink at the bar nothin' bar anything

    RispondiElimina
  3. Il bar l'ho sempre sentito come una seconda casa. Qualcosa che comunque ti accoglie, con due spiccioli ti scaldi, rinfreschi, leggi un giornale, incontri un sacco di persone, ti diverti, ti rallegri.
    Quelli di paese o di quartiere i migliori ovviamente

    RispondiElimina
  4. You've got a mission in life, cantava Stan Ridgway, rivolgendosi ad un barista....
    e Fred Buscaglione "Nel paradiso dei bar..:"
    Io ci vado tuttora, come dice Tony in quelli dei piccoli paesi si sta da re

    GMV

    RispondiElimina
  5. Una casa per tutti noi..
    Molto bella la citazione di Paul67, il cuore rock&roll del paese o del quartiere.
    Io da ragazzino rimasi suggestionato da cio che diceva Paul Simonon dei Clash. Nel bar dove andavano c'era un jukebox ("rock-ola"..e noi a diventar matti per capire cos'era) che aveva l'ingresso jack e ci potevi suonare sopra! Una folgorazione..perche i nostri no?
    Cosicchè a furia di giri reggae roots Paul sviluppò il suo bassismo Clash di lì a venire..
    Bellissimo il Cafe Le Procope di Parigi a Saint Germain e quello di Torino annesso al Teatro Juvarra.
    C

    RispondiElimina
  6. Qual'è la vostra "bevanda" o altro al BAR?
    Galletti la Spumador lo so gia...
    C

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bianco o birra solitamente ...
      Il Campari e' la piu' bella invenzione dell'uomo dopo la ruota, pero' il secondo shakerato mi ruga un po'
      GMV

      Elimina
  7. il chinotto

    Le Procope era a 50 mt. forse meno dal mio hotel ( il Saint Andrè des Arts) durante la vista della Ville Lumiere nel 2012
    zona incredibilmente affasicnante.

    Colodoaldo

    RispondiElimina
  8. Al bar vado a bere un caffè , un cappuccino o una birra (piccola in genere). Più spesso a prendere le sigarette per mia moglie, così intanto sfoglio la Gazzetta e la Libertà

    RispondiElimina
  9. Bar Metro
    quanta bella gioventù
    gli assi del totip, e i patiti della boxe....

    RispondiElimina
  10. Bela Tony.....
    Lo sfoglio della gazza rigorosamente mezza stracciata sul frigo dei gelati.
    Magari con qualche macchia di tazzina da caffè....

    RispondiElimina
  11. Tempi eroici eh.....
    Ma per noi era il caffè non il bar

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me è sempre stato bar. Mio nonno diceva ' vo al cafe'

      Elimina
  12. Cazzo.....
    Tuo nonno..... Mio coscritto.
    O quasi.....

    RispondiElimina
  13. ha ha ha ha ha ha ha
    quasi, si....

    RispondiElimina
  14. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  15. ..... E poi.... Altro che la Luisona del bar sport di Benni.
    C'erano dei cannoni (ma che cannoncini!) che arrivavano dalla pasticceria loritto di motta Visconti con una crema...! Spettacolarmente giallo uovo marcio girata arancio.
    Paste da caffè.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Loritto ..Motta San Damiano mi pare o no??..giocava nei giovanissimi a Santa o negli allievi il nome era su una casa verde muschio sulla discesa che porta alla RC Condizionatori non potevi non vederlo andando a Pavia , come non potevi vedere la montagna gialla di zolfo subito dopo Motta

      Clodoaldo

      Elimina
    2. Ha giocato con me. Un '66 mi pare

      Elimina
    3. Ha giocato con me. Un '66 mi pare

      Elimina
  16. Bevanda da bar rigorosamente caffè lungo la mattina. Pomeriggio e sera le varianti sono infinite specialmente nel bar lungolago.
    Galletti ne ha testati un paio 2 anni fa. ��

    Charlie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uno dei meglio bar dove sia mai stato! Un Campari grazie!

      Elimina
    2. Casomai avvertimi. Casula on the lake.

      Charlie

      Elimina
    3. Sicuro perché verrò a farti visita

      Elimina
  17. Il bar della Moretta in questi periodi, col giro d'italia in TV...quanta poesia....

    RispondiElimina
  18. we were the first to vomit at the bar and find the distance to the stage too far..

    che poi non esite una parola italiana per tradurre bar, quella che indicano per lo piu' i dizionari e 'rivendita' che non rende affatto.

    Hammers

    RispondiElimina
  19. E ricordiamoci che questo blog è nato, vissuto e vive come un BAR. Commenti liberi, anche poco politically correct, cose serie e cazzate immense. Sullo sfondo la Gazza da sfogliare.

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails