mercoledì, dicembre 14, 2016

Africa Express Presents... The Orchestra of Syrian Musicians & Guests



DAMON ALBARN è uno dei personaggi più interessanti, colti e progressivi della musica inglese.
Sperimenta, contamina la sua musica, ne cerca di nuove, le scopre, le valorizza, le fa conoscere.

Ad esempio grazie al progetto AFRICA EXPRESS con il quale ha deciso di dare spazio all' Orchestra of Syrian Musicians, composta da 50 musicisti siriani sparsi per il mondo dalla terribile guerra che da cinque anni devasta la loro patria.
Due giorni dopo la decisione degli inglesi di lasciare l'Europa, Damon ha portato l'Orchestra alla Royal Albert Hall, sfidando i rigori della burocrazia che metteva blocchi ai permessi di entrata a molti dei musicisti provenienti da ogni parte del mondo.
Ma alla fine ha vinto, il concerto si è tenuto, è stato registrato e trasmesso su youtube.

Il disco vede ora la luce e ci porta in un mondo musicale a noi sconosciuto, con MUSICISTI di ASSOLUTA ECCELLENZA TECNICA e INTERPRETATIVA.
Sul palco un coro di venti voci e trenta artisti che suonano strumenti convenzionali (archi vari) e tradizionali come il ney, il qanun, lo zither, l'oud, la kora.

Concerto spettacolare, emozionante e commovente.

Partecipano anche PAUL WELLER (nel video a 20.40) che ci regala una "Wild wood" con orchestra orientale e accompagnamento di kora del senegalese Seckou Keita, ovviamente DAMON ALBARN che rifà "Out of time" dei Blur (da "Think thank") al minuto 50.00, Julia Holter e tanti nomi di spicco della musica siriana, mediorientale e africana.

IL video integrale de concerto è qui:
https://www.youtube.com/watch?v=aH_FP67cLP0

5 commenti:

  1. Chissa' se avra' la stessa diffusione, lo stesso "pompaggio" da parte della stampa specializzata, di Buena Vista Social Club...

    GMV

    RispondiElimina
  2. Beh Buena Vista è stato un ottimo esempio di "diffusione etnica" (scusate la definizione)di folk music grazie a Ry Cooder. E abbiamo visto che successo..
    In questo caso c'e' di mezzo la Siria, la sua lunga e assurda guerra e la conseguente fuga di massa (di artisti e non)dal paese.
    Albarn è un personaggio dotato, attento e capace di attrarre intorno a ciò che fa molto interesse..
    Mi vedrò il concerto molto volentieri.
    C

    RispondiElimina
  3. Piccolo Ot: domani sera su Radio Trasimeno web ci sarà ospite Andrea Merendelli autore di Clash to Me libro è spettacolo teatrale sui quattro cavalieri dell'apocalisse. Te boss il libro lo hai letto?

    Charlie

    RispondiElimina
  4. Bello davvero

    Charlie

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails